Posts Tagged ‘Tg 2’

Scissione Pd invade Rai e La7

22 febbraio 2017
Rai e La7 in ostaggio del Pd spalmato ovunque nei palinsesti: Agcom sveglia.
Nella foto, l’essenza del Pd come da post 10 ottobre 2016.

Rino Pellino a Roma in permesso sindacale, Berlino senza inviato Rai

20 dicembre 2016
Attentato a Berlino, la Rai buca l’inviato, Rino Pellino corrispondente delle tv pubblica si trova a Roma per permesso sindacale, lasciando scoperta la capitale tedesca.
Rai vergognosa.

Francesca Grimaldi in giubbone al Tg 1

11 novembre 2016
Francesca Grimaldi conduttrice del Tg1 edizione pomeridiana, il 1 novembre si è presenta in camicia e giubbone sportivo. Inguardabile.
E tanto clamore fece il provvedimento sul dress code di Gianni Scipione a maggio: si arriva ad avere un regolamento, quando la libera iniziativa provoca eccessi, come per il famoso vestito in latex di Manuela Moreno al Tg2, o la scollatura modello Oktoberfest di Valentina Antonelli al Tgr Valle D’Aosta.

Tg 2 Il Confronto: Pera vs Fini

3 novembre 2016
Il Confronto dibattito del Tg2, Pera vs Fini: il referendum ha la capacità di resuscitare i politicamente, morti viventi.

Gianni Scipione Rossi firma un ordine di servizio in cui obbliga i giornalisti che conducono il tiggì a vestirsi in un determinato modo. Era ora!

13 maggio 2016
Alla Rai è cominciata una nuova era. Anche dal punto di vista del look. Ad aprire questa nuova strada è stato il direttore di RaiParlamento, Gianni Scipione Rossi, che ha firmato un ordine di servizio in cui obbliga i giornalisti che conducono il tiggì a vestirsi in un determinato modo. Colpa della nuova scenografia. Per gli uomini è di rigore la giacca tinta unita o il gessato sobrio, di colore blu o grigio. Assolutamente vietati il marrone e le giacche a quadri. Niente cravatte fantasia dai colori sgargianti. Regole anche per le donne. La giacca rigorosamente in tinta unita o al massimo in una fantasia sobria. Sì alle righe ma vietato il floreale. Divieto rigoroso per il marrone e il viola, nonché i loro derivati. E soprattutto vietate le braccia scoperte anche in estate. Stagione in cui sono consentite le camicie con lo stesso criterio delle giacche. Massima sobrietà anche per orecchini, collane, spille e accessori di ogni tipo. Ma nelle ultime righe dell’ordine di servizio il direttore ha dato il meglio di se stesso. Se un conduttore è di turno in sequenza nel telegiornale della notte e poi del mattino è obbligato a cambiarsi la cravatta. Se si tratta di una donna va cambiata la giacca o la camicia…
Articolo di Marco Castoro, continua su Lanotiziagiornale.it

Finalmente, era ora, con gli orrori che negli anni si sono visti ( post Manuela Moreno vestita in latex rosso scuro, post Tgr Valle D’Aosta conduttrice Valentina Antonelli scollata, post Tg Lombardia nuovo corso ), al solito, se non si ha buon senso ci vuole qualcuno che te lo imponga, visto chi si rappresenta quando si va in video.

Tg2 conduce Manuela Moreno in latex

1 febbraio 2016
Manuela Moreno vestita in latex rosso scuro, aderentissimo, ieri sera ha condotto il Tg 2 delle 20.30. No comment.

Agcom rilevazione dal 17/05/2014 al 23/05/2014 pluralismo politico / istituzionale in televisione nei telegiornali. Campagna elettorale 2014

30 maggio 2014

Agcom dati Pluralismo politico / istituzionale in televisione nei telegiornali.
Periodo di rilevazione dal 17/05/2014 al 23/05/2014. Campagna elettorale per le elezioni europee 2014.
I dati sono inerenti ai soggetti politici all’interno dei telegiornali, preso in considerazione, tutte le edizioni in onda.
Dati telegiornali Tempi di antenna dei soggetti politici.
Il Tempo di antenna indica il tempo complessivamente dedicato al soggetto politico ed è dato dalla somma del “tempo di notizia” e del “tempo di parola” del soggetto politico.

TG1 TG2 TG3 LA7
Forz Italia Pdl
18,77% 19,36% 23,96% 22,74%
Nuovo C Destr  8,18%  6,95%   7,76%   6,54%
Lega Nord  3,35%  2,90%   2,18%  3,20%
Pd 30,67% 31,37% 29,43% 25,52%
Mov 5 Stelle 24,80% 23,82% 27,18% 32,71%
TG5 TG4 St. Aperto Skytg24
Forz Italia Pdl
27,84% 19,14% 17,05% 22,14%
Nuovo C Destr   7,55%   8,11%   9,80%   4,91%
Lega Nord   6,00%  5,14%   5,23%  0,87%
Pd 24,77% 33,17% 36,95% 37,78%
Mov. 5 Stelle 18,99% 22,03%  17,25% 29,67%

Agcom rilevazione dal 10/05/2014 al 16/05/2014 pluralismo politico / istituzionale in televisione nei telegiornali. Campagna elettorale 2014

20 maggio 2014

Agcom dati Pluralismo politico / istituzionale in televisione nei telegiornali.
Periodo di rilevazione dal 10/05/2014 al 16/05/2014. Campagna elettorale per le elezioni europee 2014.
I dati sono inerenti ai soggetti politici all’interno dei telegiornali, preso in considerazione, tutte le edizioni in onda.
Dati telegiornali Tempi di antenna dei soggetti politici.
Il Tempo di antenna indica il tempo complessivamente dedicato al soggetto politico ed è dato dalla somma del “tempo di notizia” e del “tempo di parola” del soggetto politico.

TG1 TG2 TG3 LA7
Forz Italia Pdl
29,65% 26,62% 44,78% 42,62%
Nuovo C Destr  6,65%  5,41%   2,32%   3,99%
Lega Nord  5,56%  5,21%   4,81%  4,66%
Pd 18,59% 16,70% 15,21% 14,85%
Mov 5 Stelle 19,03% 23,33% 21,55% 25,24%
TG5 TG4 St. Aperto Skytg24
Forz Italia Pdl
38,10% 17,88% 15,51% 29,07%
Nuovo C Destr   4,56%   7,43%   6,12%  2,97%
Lega Nord   4,82%   2,69%   6,85%  3,94%
Pd 17,56% 23,75% 21,31% 24,73%
Mov. 5 Stelle 17,21% 21,06% 16,74% 21,21%

Agcom rilevazione dal 3/05/2014 al 9/05/2014 pluralismo politico / istituzionale in televisione nei telegiornali. Campagna elettorale 2014

14 maggio 2014

Agcom dati Pluralismo politico / istituzionale in televisione nei telegiornali.
Periodo di rilevazione dal 3/05/2014 al 9/05/2014. Campagna elettorale per le elezioni europee 2014.
I dati sono inerenti ai soggetti politici all’interno dei telegiornali, preso in considerazione, tutte le edizioni in onda.
Dati telegiornali Tempi di antenna dei soggetti politici.
Il Tempo di antenna indica il tempo complessivamente dedicato al soggetto politico ed è dato dalla somma del “tempo di notizia” e del “tempo di parola” del soggetto politico.

TG1 TG2 TG3 LA7
Forz Italia Pdl
38,66% 28,92% 42,41% 39,37%
Nuovo C Destr  4,90%  5,44%   4,40%   4,40%
Lega Nord  8,82%  8,63%   6,49% 15,89%
Pd 15,74% 21,61% 13,89% 17,71%
Mov 5 Stelle 19,21% 19,47% 18,70% 14,95%
TG5 TG4 St. Aperto Skytg24
Forz Italia Pdl
45,52% 37,95% 29,58% 35,52%
Nuovo C Destr   3,32%   3,30%   1,80%   4,12%
Lega Nord   6,10%   4,73%   5,34%  5,77%
Pd 18,84% 23,99% 32,99% 17,33%
Mov. 5 Stelle  8,70% 14,95%  15,89% 25,25%

Stop divulgazione sondaggi: elenco tappe maratona televisiva di Berlusconi

9 maggio 2014
Scatta stasera alle ore 24 il divieto assoluto di divulgare qualsiasit tipo di sondaggio politico ed elettorale: per le ultime politiche era stato usato l’escamotage di pubblicarli in Svizzera, vedremo cosa si inventereanno per queste europee.
Continua la maratona televisiva di Berlusconi: va male, la remuntada non c’è stata e non c’è, il 20% non è certo, va alzato il tiro.
  1. 19 apr. 2014 Tg 5 h 13, Canale 5. 2.825.000 (15,55%)
  2. 19 apr. 2014 Tg 5 h 20, Canale 5. 8 minuti in apertura, solo 3.354.000 telesp. (15,33%)
  3. 24 apr 2014 Porta a porta Rai 1. 1.427.000 telesp. (12,41%) il picco di 1.700.000. Renzi 5 giorni dopo 1.820.000 telesp. (18,16%). L’esordio per le politiche del 2013 fu di 2.216.000 telesp. (24,05%)
  4. 27 apr. 2014 Domenica Live Canale 5. 60′ di monologo  2.035.000 (11,8%). Il 16 dic. 2012 fece 2.483.000 telesp. (15,05%)
  5. 28 apr 2014 Piazzapulita La7. 974.000 telesp. (4,31%). Il 14 apr. senza Berlusconi, il 21 era festa, 992.000 telesp. (4,48%).
  6. 29 apr 2014 Mattino 5 Canale 5. 598.000 telesp. (11,78%). Il 28 apr. senza Berlusconi 577.000 telesp. (10,94%)
  7. 1 maggio 2014 Studio Aperto Italia 1 h. 18.30. 894.000 telesp. (6,90%)
  8. 1 maggio 2014 Tg 5 Canale 5 h. 20 3.616.000 telesp. (17,57%)
  9. 2 maggio 2014 Virus Rai 2. 871.000 telesp. (3,48%).  Il 25 apr senza Berlusconi 1.020.000 telesp. (4,46%)
  10. 3 maggio 2014 Tg 2 h 13 Rai 2. 2.663.000 telesp.  (15,23%)
  11. 4 maggio 2014 In mezz’ora Rai 3. 937.000 telesp. (5,74%)
  12. 5 maggio 2014 Studio Aperto h 12.30. 1.675.000 telesp. (14,09%)
  13. 5 maggio 2014 Tg 4 h 18.55. 725.000 telesp. (4.71%)
  14. 6 maggio 2014 Radio Anch’io Radio 1
  15. 6 maggio 2014 Matrix Canale 5. 676.000 (8,8%)
  16. 8 maggio 2014 Radio Capital
  17. 9 maggio 2014 I° Giorno dei servizi sociali: Berlusconi è su tutti i media.

Agcom rilevazione dal 19/04/2014 al 02/05/2014 pluralismo politico / istituzionale in televisione nei telegiornali. Campagna elettorale 2014

8 maggio 2014

Agcom dati Pluralismo politico / istituzionale in televisione nei telegiornali.
Periodo di rilevazione dal 19/04/2014 al 02/05/2014. Campagna elettorale per le elezioni europee 2014.
I dati sono inerenti ai soggetti politici all’interno dei telegiornali, preso in considerazione, tutte le edizioni in onda.
Dati telegiornali Tempi di antenna dei soggetti politici.
Il Tempo di antenna indica il tempo complessivamente dedicato al soggetto politico ed è dato dalla somma del “tempo di notizia” e del “tempo di parola” del soggetto politico.

TG1 TG2 TG3 LA7
Forz Italia Pdl
37,41% 26,91% 40,73% 46,74%
Nuovo C Destr  9,19% 6,67%  9,49% 8,05%
Lega Nord  3,77%  3,97%  2,37% 3,50%
Pd 13,52% 17,38% 13,73% 10,98%
Scelta Civica
 2,08% 2,59%  0,83%  0,42%
Mov 5 Stelle 16,99% 22,37% 15,44% 21,58%
TG5 TG4 St. Aperto Skytg24
Forz Italia Pdl
40,87% 35,85% 27,73% 41,05%
Nuovo C Destr 6,24%  2,78%  9,14%  6,24%
Lega Nord  3,55%  4,12%  5,21%  1,65%
Pd 16,73% 20,58% 21,88% 13,96%
Scelta Civica
 1,81%  1,20%  4,35%  1,72%
Mov. 5 Stelle 12,53% 19,02%  16,89% 24,82%

Elezioni europee 2014 ammessi 52 simboli

25 aprile 2014
Elezioni europee 2014. Contrassegni ammessi 52 su 64, 8 ricusati, 4 dichiarati senza effetto, esclusi per documentazione incompleta.
Un mese alle elezioni europee, 30 giorni di fitta campagna elettorale e sondaggi: la televisione in ostaggio della politica.
1 Lega Nord per l’indipendenza della Padania
3 SCELTA EUROPEA CON GUY VERHOFSTADT
4 FRATELLI d’ITALIA – ALLEANZA NAZIONALE
5 IO NON VOTO” LISTA CIVICA NAZIONALE
6 CASAPOUND ITALIA
7 Partito Popolare Italiano
8 SACRO ROMANO IMPERO LIBERALE CATTOLICO, GIURISTI DEL SACRO ROMANO IMPERO CATTOLICO, MOVIMENTO EUROPEO LIBERAL CRISTIANO, GIUSTIZIA E LIBERTA’
9 L’ALTRA EUROPA CON TSIPRAS
12 Movimento No Euro – Lista del Grillo parlante
13 CHIAMIAMOLO PER IL PIEMONTE
14 Pensionati e Invalidi Giovani Insieme
16 La Catena
17 ITALIA DEI VALORI (IDV)
18 RECUPERO MALTOLTO
19 PARTITO INTERNETTIANO
20 Pensionati e Consumatori
21 LEGA PER L’ITALIA
23 MoVimento 5 Stelle
24 VALENTINO PRESIDENTE
26 NUOVO CENTRO DESTRA (NCD) – UNIONE DEI DEMOCRATICI CRISTIANI E DEMOCRATICI DI CENTRO (UDC)
27 MOVIMENTO BUNGA BUNGA- USEI
28 Partito Pensionati
29 DESTRE UNITE
30 CDU (Cristiani Democratici Uniti)
31 IO CAMBIO – MAIE
32 Partito Democratico
33 TERRA NOSTRA
34 MOVIMENTO SOCIALE PER L’EUROPA
35 NUOVA ITALIA
36 Democratici di Sinistra
37 Movimento di Insorgenza Civile
38 FORZA ITALIA
39 PENSIONI & LAVORO, ASSOCIAZIONE DEGLI ITALIANI IN SUD AMERICA
40 MOVIMENTO ITALIANO DISABILI
41 Federazione dei Verdi – Green Italia
42 ITALIA MODERATA
44 PARTITO SOCIALISTA ITALIANO
45 Sinistra Ecologia Libertà
46 Forza Nuova
47 PARTITO COMUNISTA
48 ITALIA UNITA – Movimento Liberaldemocratico
49 Südtiroler Volkspartei – SVP
50 POPOLARI ITALIANI PER L’EUROPA
51 Partito Comunista dei Lavoratori
52 FORCONI
53 SOLIDARIETA’ – Libertà, Giustizia e Pace
55 Federalisti Democratici Europei
56 PARLAMENTARE INDIPENDENTE
57 MOVIMENTO POETI D’AZIONE
58 Partito Socialista Democratico Italiano
59 Team Autonomie
60 FRONTE VERDE- ECOLOGISTI INDIPENDENTI
61 ALLEANZA DEI LAVORATORI E DIFESA DELLE PENSIONI
64 NUOVO PSI
65 A Sinistra per il Lavoro e la Pace
66 Partito Pensionati d’Europa
67 ITALIA DEI DIRITTI

Agcom rilevazione dal 5/04/2014 al 18/04/2014 pluralismo politico / istituzionale in televisione nei telegiornali. Campagna elettorale 2014

23 aprile 2014

Agcom dopo aver richiamato tutte le emittenti visto gli ultimi dati pubblicati relativi al periodo 19/03/2014 al 04/04/2014, pubblica i nuovi dati.

Agcom dati Pluralismo politico / istituzionale in televisione nei telegiornali.
Periodo di rilevazione dal 5/04/2014 al 18/04/2014. Campagna elettorale per le elezioni europee 2014.
I dati sono inerenti ai soggetti politici all’interno dei telegiornali, preso in considerazione, tutte le edizioni in onda.
Dati telegiornali Tempi di antenna dei soggetti politici.
Il Tempo di antenna indica il tempo complessivamente dedicato al soggetto politico ed è dato dalla somma del “tempo di notizia” e del “tempo di parola” del soggetto politico.

TG1 TG2 TG3 LA7
Forz Italia Pdl
44,99% 39,61% 54,87% 45,06%
Nuovo C Destr  9,37% 9,47%  8,27%  6,88%
Lega Nord  3,77%  3,86%  2,47%  5,12%
Pd 15,87% 17,10% 15,51% 19,30%
Sel
 1,93%  1,21%  1,58%  0,25%
Mov 5 Stelle 15,73% 18,56% 10,73% 18,06%
TG5 TG4 St. Aperto Skytg24
Forz Italia Pdl
40,22% 37,51% 44,30% 50,95%
Nuovo C Destr 10,69%  3,89%  5,63%  8,75%
Lega Nord  5,71%  3,36%  2,70%  2,39%
Pd 13,91% 29,81% 30,90% 19,57%
Sel  1,80%  1,93%  1,50%  0,64%
Mov. 5 Stelle 17,44% 15,57%  7,90% 12,28%

Agcom richiama tutte le emittenti vista rilevazione 19/03/2014 al 04/04/2014

18 aprile 2014

Agcom richiama tutte le emittenti dopo gli ultimi dati pubblicati relativi al periodo 19/03/2014 al 04/04/2014.
Uno stralcio:
CONSIDERATO che dall’esame dei dati di monitoraggio relativi ai notiziari diffusi da tutte le testate oggetto di monitoraggio nel periodo 19 marzo–4 aprile 2014… postula l’esigenza di una netta inversione di tendenza da parte delle predette testate.
RICHIAMA
le emittenti televisive nazionali oggetto del monitoraggio dell’Autorità a provvedere, in maniera rigorosa e con effetto immediato, alla corretta applicazione dei principi del pluralismo informativo, così come declinati dalle norme e dai regolamenti richiamati nelle premesse, assicurando la parità di trattamento tra soggetti politici e l’equa rappresentazione di tutte le opinioni politiche, nonché la puntuale distinzione tra l’esercizio delle funzioni istituzionali, correlate alla completezza dell’informazione, e l’attività politica in capo agli esponenti del Governo per garantire il corretto svolgimento del confronto politico su cui si fonda il sistema democratico durante tutto il periodo della campagna elettorale in corso

Agcom dati Pluralismo politico / istituzionale in televisione nei telegiornali.
Periodo di rilevazione dal 19/03/2014 al 04/04/2014. Campagna elettorale per le elezioni europee 2014.
I dati sono inerenti ai soggetti politici all’interno dei telegiornali, preso in considerazione, tutte le edizioni in onda.
Dati telegiornali Tempi di antenna dei soggetti politici.
Il Tempo di antenna indica il tempo complessivamente dedicato al soggetto politico ed è dato dalla somma del “tempo di notizia” e del “tempo di parola” del soggetto politico.

TG1 TG2 TG3 LA7
Forz Italia Pdl
34,74% 32,07% 39,84% 38,93%
Nuovo C Destr 10,99% 6,91%  5,17%  6,96%
Lega Nord  5,23%  6,37%  7,19%  8,42%
Pd 17,25% 19,11% 23,04% 15,92%
Sel
 2,38%  1,91%  2,17%  1,42%
Mov 5 Stelle 14,72% 18,10% 12,78% 19,01%
TG5 TG4 St. Aperto Skytg24
Forz Italia Pdl
51,82% 53,31% 61,99% 31,04%
Nuovo C Destr  3,27%  1,17%  0,08%  6,35%
Lega Nord  7,30%  3,73%  2,71%  7,01%
Pd 17,10% 22,46% 23,29% 23,43%
Sel  0,59%  0,11%  0,00%  1,49%
Mov. 5 Stelle  9,46% 10,84%  4,02% 19,24%

Agcom rilevazione: periodo dal 1/03/2014 al 18/03/2014 pluralismo politico / istituzionale in televisione nei telegiornali. Campagna elettorale 2014

15 aprile 2014

Agcom dati Pluralismo politico / istituzionale in televisione nei telegiornali.
Periodo di rilevazione dal 1/03/2014 al 18/03/2014. Campagna elettorale per le elezioni europee 2014.
I dati sono inerenti ai soggetti politici all’interno dei telegiornali, preso in considerazione, tutte le edizioni in onda.
Dati telegiornali Tempi di antenna dei soggetti politici.
Il Tempo di antenna indica il tempo complessivamente dedicato al soggetto politico ed è dato dalla somma del “tempo di notizia” e del “tempo di parola” del soggetto politico.

TG1 TG2 TG3 LA7
Forz Italia Pdl
28,77% 28,67% 35,95% 30,32%
Nuovo C Destr 14,93% 11,01%  11,38%  12,35%
Lega Nord  4,62%  3,46%  2,32%  4,78%
Pd 17,04% 16,48% 21,36% 17,86%
Sel
 4,62%  2,76%  2,18%  1,73%
Mov 5 Stelle 17,88% 21,65% 15,21% 24,00%
TG5 TG4 St. Aperto Skytg24
Forz Italia Pdl
45,27% 49,25% 70,11% 24,82%
Nuovo C Destr  7,43%  3,40%  3,71%  17,27%
Lega Nord  3,43%  1,74%  0,40%  3,69%
Pd 20,11% 17,75% 12,79% 23,50%
Sel  2,70%  0,80%  0,38%  2,53%
Mov. 5 Stelle  12,56% 11,65%  7,50% 17,41%

Agcom rilevazione: periodo dal 19/03/2014 al 04/04/2014 pluralismo politico / istituzionale in televisione nei telegiornali

14 aprile 2014

Agcom dati Pluralismo politico / istituzionale in televisione nei telegiornali.
Periodo di rilevazione dal 19/03/2014 al 04/04/2014. Campagna elettorale per le elezioni europee 2014.
I dati sono inerenti ai soggetti politici all’interno dei telegiornali, preso in considerazione, tutte le edizioni in onda.
Dati telegiornali Tempi di antenna dei soggetti politici.
Il Tempo di antenna indica il tempo complessivamente dedicato al soggetto politico ed è dato dalla somma del “tempo di notizia” e del “tempo di parola” del soggetto politico.

TG1 TG2 TG3 LA7
Forz Italia Pdl
34,74% 32,07% 39,84% 38,93%
Nuovo C Destr 10,99% 6,91%  5,17%  6,96%
Lega Nord  5,23%  6,37%  7,19%  8,42%
Pd 17,25% 19,11% 23,04% 15,92%
Sel
 2,38%  1,91%  2,17%  1,42%
Mov 5 Stelle 14,72% 18,10% 12,78% 19,01%
TG5 TG4 St. Aperto Skytg24
Forz Italia Pdl
51,82% 53,31% 61,99% 31,04%
Nuovo C Destr  3,27%  1,17%  0,08%  6,35%
Lega Nord  7,30%  3,73%  2,71%  7,01%
Pd 17,10% 22,46% 23,29% 23,43%
Sel  0,59%  0,11%  0,00%  1,49%
Mov. 5 Stelle  9,46% 10,84%  4,02% 19,24%

Agcom rilevazione 1/28 febbraio 2014 pluralismo politico / istituzionale in televisione nei telegiornali

14 marzo 2014

Agcom dati Pluralismo politico / istituzionale in televisione nei telegiornali.
Periodo di rilevazione 1/28 febbraio 2014.
I dati sono inerenti ai soggetti politici all’interno dei telegiornali, preso in considerazione, tutte le edizioni in onda.
Dati telegiornali Tempi di antenna dei soggetti politici.
Il Tempo di antenna indica il tempo complessivamente dedicato al soggetto politico ed è dato dalla somma del “tempo di notizia” e del “tempo di parola” del soggetto politico.

TG1 TG2 TG3 LA7
Forz Italia Pdl
16,20% 18,77% 18,20% 20,09%
Nuovo C Destr 10,03%  8,55%  9,19%   8,33%
Lega Nord  3,87%  3,73%  2,50%   5,05%
Pd 34,78% 33,28% 40,34% 36,50%
Sel
 2,59%  2,35%   2,17%   1,45%
Mov 5 Stelle 19,76% 19,87% 15,33% 20,31%
TG5 TG4 St. Aperto Skytg24
Forz Italia Pdl
21,96% 23,24% 36,81% 14,38%
Nuovo C Destr  8,12%  5,06%   5,53%   6,41%
Lega Nord  4,74%  1,86%   1,59%   3,99%
Pd 33,60% 46,29% 38,51% 43,98%
Sel  2,69%  0,91%   0,88%   1,46%
Mov. 5 Stelle 14,58% 12,70%   7,66% 18,26%

Elezioni 2013: ammessi 169 contrassegni, 34 ricusati e 16 dichiarati senza effetto

16 gennaio 2013
Elezioni 2013: ammessi 169 contrassegni, 34 ricusati e 16 dichiarati senza effetto.
169 Ammesi e sottolineo 169 ammessi.
Questa non è democrazia.
E che nessun telegiornale, senza riderci su, seriamente ponga il problema

ELENCO UFFICIALE DEI PARTITI AMMESSI

Num. lett. Partito Esito
1 Movimento Associativo Italiani all’Estero (MAIE) Ammesso
6 MoVimento 5 Stelle Ammesso
8 CON MONTI PER L’ITALIA Ammesso
9 SCELTA CIVICA Ammesso
10 “FRATELLI d’ITALIA CENTRODESTRA NAZIONALE” Ammesso
11 Liberal Democratici per il Rinnovamento Ammesso
12 Partito di Azione per lo Sviluppo (PAS) – FermiamoLeBanche&LeTasse (FLB&LT) Ammesso
13 MERIS Movimentu Europeu Rinaschida Sadra Ammesso
14 SACRO ROMANO IMPERO LIBERALE CATTOLICO-GIURISTI DEL SACRO ROMANO IMPERO CATTOLICO-MOVIMENTO EUROPEO LIBERAL CRISTIANO, GIUSTIZIA E LIBERTA’-ATUTTOCAMPO, NEL TEMPO E NELLO SPAZIO Ammesso
16 Liga Veneta Repubblica Ammesso
17 CASAPOUND ITALIA Ammesso
18 Pane Pace Lavoro (PPL) Ammesso
19 “PENSIONATI E INVALIDI GIOVANI INSIEME” Ammesso
20 DEMOCRAZIA ATEA Ammesso
21 CIVILTA’ RURALE SVILUPPO Ammesso
22 Rivoluzione Civile Ammesso
22 A Rivoluzione Civile Ammesso
23 ITALIA UNITA – Movimento Liberaldemocratico Ammesso
24 Liberali per l’Italia-PLI Ammesso
25 Alleanza per l’Italia Ammesso
26 Lista civica nazionale IO NON VOTO Ammesso
28 DONNE per L’ITALIA Ammesso
29 PARTITO INTERNETTIANO Ammesso
30 MOVIMENTO PROGETTO ITALIA – MID Ammesso
31 NUOVO PSI Ammesso
31 A NUOVO PSI Ammesso
32 “RECUPERO MALTOLTO” Ammesso
33 “MOVIMENTO POETI D’AZIONE” Ammesso
34 Lega Lombardo Veneta Ammesso
35 PARTITO PIRATA Ammesso
36 Die Freiheitlichen Ammesso
37 Associazione Alleanza per la Terra Ammesso
39 PARTITO SOCIALISTA DEMOCRATICO ITALIANO Ammesso
41 Partito di Alternativa Comunista Ammesso
44 NUOVA ITALIA Ammesso
45 UNIONE SUDAMERICANA EMIGRATI ITALIANI (USEI) Ammesso
46 Costruire Democrazia Ammesso
48 FRONTE VERDE ECOLOGISTI INDIPENDENTI Ammesso
51 Lega Federale del Sud Ammesso
53 Angeli Della Libertà (ADL) Ammesso
54 FRATELLANZA DONNE Ammesso
56 PARTITO COMUNISTA ITALIANO MARXISTA-LENINISTA Ammesso
57 “FARE per Fermare il declino” Ammesso
58 TUTTI INSIEME PER L’ITALIA Ammesso
59 SARDIGNA NATZIONE Ammesso
60 INDIPENDENZA PER LA SARDEGNA Ammesso
63 Movimento Naturalista Italiano Ammesso
64 VALENTINO PRESIDENTE Ammesso
65 “Movimento dei Federalisti Democratici Europei” Ammesso
66 Popolari Uniti Ammesso
67 UNIONE DEI DEMOCRATICI CRISTIANI E DEMOCRATICI DI CENTRO (UDC) Ammesso
68 UNIONE degli ITALIANI per il SUDAMERICA Ammesso
69 MOVIMENTO PER L’INDIPENDENZA DELLA SICILIA Ammesso
70 “UNIONE PADANA” Ammesso
72 M.E.I. MOVIMENTO ECONOMICO ITALIANO Ammesso
73 Partito del Sud – Meridionalisti Unitari Ammesso
74 SOLIDARIETA’ – Libertà, Giustizia e Pace Ammesso
75 FORZA NUOVA Ammesso
76 ITALIANI PER LA LIBERTA’ Ammesso
78 Comunità Lucana Ammesso
79 MOVIMENTO EUDONNA Ammesso
80 MOVIMENTO POLITICO PENSIERO AZIONE Ammesso
81 D.N.A. DEMOCRAZIA NATURA AMORE Ammesso
82 “Partito Comunista dei Lavoratori” Ammesso
84 A LEGA PADANA Ammesso
85 Movimento Friuli Ammesso
87 “L’ITALIA MIGLIORE IL PARTITO DEI CITTADINI” Ammesso
90 FORZA ROMA Ammesso
92 MONDO ANZIANI Ammesso
94 RIVOLUZIONE DEMOCRATICA Ammesso
95 PARTITO SARDO D’AZIONE Ammesso
96 i SocialDemocratici – Federalisti per l’Euromediterraneo (iSD) Ammesso
97 LEGA PER L’ITALIA Ammesso
98 LISTA CIVICA DI GIACINTO CANZONA Ammesso
99 IO AMO L’ITALIA Ammesso
100 DIMEZZIAMO LO STIPENDIO AI POLITICI Ammesso
103 PARTITO EUROPEISTA RIFORMISTA – P.E.R. Ammesso
104 Società Civile Ammesso
105 ITALIA MODERATA Ammesso
106 INDIPENDENZA VENETA Ammesso
107 ITALIA CRISTIANA Ammesso
108 INSIEME per gli italiani Ammesso
110 POPOLI SOVRANI d’EUROPA Ammesso
111 MOVIMENTO DEI CITTADINI Ammesso
116 ALBA DORATA ITALIA Ammesso
117 Partito della Rivoluzione Culturale Ammesso
119 Movimento Bunga Bunga Ammesso
120 SOLIDARIETA’ ITALIANA EMIGRATI NEL MONDO Ammesso
121 La Base Ammesso
123 Partito della Rinascita Ammesso
124 AMIAMO CON FORZA L’ITALIA Ammesso
125 UNIONE CATTOLICA ITALIANA Ammesso
127 COSTITUENTE ECOLOGISTA Ammesso
128 EUROPA FEDERALE Ammesso
129 PENSIONI & LAVORO Ammesso
131 MICRO – IL MOVIMENTO DELLE MICROIMPRESE Ammesso
132 PRONTI PER IL SUD! Ammesso
133 Gay di Destra – La Rosa Nera Ammesso
134 Il Megafono – Lista Crocetta Ammesso
135 PARTITO DEL POPOLO SICILIANO Ammesso
136 Südtiroler Volkspartei – SVP Ammesso
137 CENTRO DEMOCRATICO Ammesso
138 Sinistra Ecologia Libertà Ammesso
138 A Sinistra Ecologia Libertà Ammesso
139 PARTITO SOCIALISTA ITALIANO Ammesso
140 Futuro e Libertà per l’Italia Ammesso
141 PARTITO DEMOCRATICO Ammesso
142 MODERATI Ammesso
143 VENETO STATO Ammesso
144 Partito Italiano della Tradizione Costituzionale Ammesso
145 Partito Federalista Europeo – European Federalist Party Ammesso
146 ARTE LIBERTA’ DEMOCRAZIA Ammesso
147 Fratelli per l’Italia Ammesso
148 Movimento Sociale Fiamma Tricolore Ammesso
149 BUONA VOLONTA’ difesa del Libero Lavoro Autonomo Ammesso
150 ITALIA REALE Ammesso
151 IL VELIERO Ammesso
153 NOI, CITTADINI-SOVRANI Ammesso
153 A NOI, CITTADINI-SOVRANI Ammesso
154 RINASCITA ITALIANA GIOVANNI DALLE BANDE NERE Ammesso
156 A Lista Civica Militia Christi Ammesso
157 Lista AMNISTIA GIUSTIZIA LIBERTA’ Ammesso
158 UNIDOS Ammesso
159 POLITICI CRISTIANI DELLA NAZIONE FEDERALE Ammesso
161 PARTITO L.I.R.A. Ammesso
162 LEGA ITALIA Ammesso
163 Staminali d’Italia Ammesso
164 FORZA LAZIO Ammesso
165 RESISTENZA POPOLARE Ammesso
166 POPOLARI – UDEUR (Unione Democratici per l’EURopa) Ammesso
167 CITTADINI ATTIVI Ammesso
168 DISOCCUPATI PER L’ITALIA Ammesso
169 LIBERALItalia Ammesso
171 LEGA DEL SUD Ammesso
172 Partito Nazionale Stranieri in Italia Ammesso
173 Partito Pensionati Ammesso
174 LA DESTRA Ammesso
175 I POPOLARI DI ITALIA DOMANI Ammesso
176 Lista Del Popolo Ammesso
177 INTESA POPOLARE Ammesso
178 MODERATI ITALIANI IN RIVOLUZIONE – ROSA TRICOLORE Ammesso
180 IO CAMBIO Ammesso
181 VOTO DI ASTENSIONE Ammesso
182 ROSSOMORI Ammesso
184 LE ALI DELLA LIBERTA’ Ammesso
185 FUORITUTTI Ammesso
186 MOVIMENTO POLITICO VERITAS Ammesso
187 COMITATO DEI 500 Ammesso
188 PRIMA IL NORD Ammesso
190 Movimento Politico GRANDE SUD Ammesso
191 MOVIMENTO PER LE AUTONOMIE Ammesso
192 UNIONE NORD EST Ammesso
195 SUD UNITO Ammesso
196 IL POPOLO DELLA LIBERTA’ Ammesso
196 A IL POPOLO DELLA LIBERTA’ Ammesso
197 RINASCIMENTO ITALIANO Ammesso
198 PARLAMENTARE INDIPENDENTE Ammesso
199 MOVIMENTO MAMME DEL MONDO Ammesso
200 GRANDE SUD – MPA Ammesso
201 RIFORMISTI ITALIANI Ammesso
204 NUOVO PARTITO D’AZIONE Ammesso
205 RIALZATI ABRUZZO! / ABRUZZO FUTURO Ammesso
206 LISTA CIVICA – Democrazia, Libertà, Civiltà, Sviluppo, Innovazione Ammesso
208 NO RIFORMA FORENSE Ammesso
209 PARTITO DEI CATTOLICI Ammesso
211 Partito Repubblicano Italiano Ammesso
212 PROGETTO NAZIONALE Ammesso
214 MOTI DEMOCRATICI LISTA TECNICA PER L’ITALIA Ammesso
215 UNIONE POPOLARE Ammesso

Agcom Dicembre 2012: dati telegiornali

2 gennaio 2013
Si avvicinano le elezioni, bisogna sapere chi compare in video, dove e in che percentuale.

Agcom dati Pluralismo politico / istituzionale in televisione. Periodo di rilevazione dal 1-12-2012 al 23-12-2012.
Qui riporto solo alcuni dei partiti rilevati, inerenti ai soggetti politici all’interno dei telegiornali, tutte le edizioni.
Telegiornali: tempi di antenna dei soggetti politici.
Tempo di antenna: indica il tempo complessivamente dedicato al soggetto politico ed è dato dalla somma del “tempo di notizia” e del “tempo di parola” del soggetto.

TG1 TG2 TG3 LA7
PDL 41,40% 36,01% 44,64% 45,53%
FLI 2,08% 2,13% 0,87% 0,58%
Lega Nord 6,20% 7,19% 6,45% 8,23%
PD 26,64% 26,75% 28,60% 22,99%
IDV 2,23% 1,83% 1,38% 1,48%
UDC 10,33% 9,20% 3,89% 4,07%
SEL 0,96% 1,84% 1,16% 1,55%
Mov 5 St 2,34% 4,10% 4,06% 6,74%
TG5 TG4 Studio Aperto Skytg24
PDL 56,57% 45,80% 55,96% 40,09%
FLI 0,43% 1,16% 0,04% 0,83%
Lega Nord 3,32% 3,04% 2,33% 3,26%
PD 18,84% 32,51% 31,74% 32,71%
IDV 0,72% 1,37% 1,38% 1,37%
UDC 3,81% 3,72% 3,17% 4,39%
SEL 1,03% 1,26% 1,17% 1,78%
Mov 5 St
3,45% 3,38% 0,41% 9,04%

Agcom Novembre 2012

13 dicembre 2012
Si avvicinano le elezioni, bisogna sapere chi compare in video e in che percentuale.

Agcom dati Pluralismo politico / istituzionale in televisione. Periodo di rilevazione dal 1-11-2012 al 30-11-2012.
Qui riporto solo alcuni dei partiti rilevati, inerenti ai soggetti politici ed istituzionali.
Telegiornali: tempi di antenna dei soggetti politici e istituzionali nei telegiornali.
Tempo di antenna: indica il tempo complessivamente dedicato al soggetto politico/istituzionale ed è dato dalla somma del “tempo di notizia” e del “tempo di parola” del soggetto.

TG1 TG2 TG3 LA7
PDL 29,92% 31,06% 31,92% 34,76%
FLI 1,13% 1,35% 1,32% 0,82%
Lega Nord 5,37% 3,64% 2,95% 5,57%
PD 34,68% 33,37% 33,84% 31,02%
IDV 5,54% 5,33% 10,00% 6,68%
UDC 8,44% 10,27% 5,06% 5,24%
SEL 5,97% 5,78% 5,41% 3,61%
Mov 5 St 1,38% 2,01% 3,36% 6,70%
TG5 TG4 Studio Aperto Skytg24
PDL 37,13% 36,11% 37,49% 30,09%
FLI 0,69% 0,77% 0,39% 0,89%
Lega Nord 2,43% 2,33% 0,62% 2,41%
PD 28,30% 27,26% 26,77% 35,67%
IDV 10,68% 9,54% 10,66% 5,43%
UDC 4,03% 2,91% 4,24% 4,86%
SEL 5,50% 4,30% 2,64% 7,17%
Mov 5 St
3,86% 9,27% 3,86% 6,02%

Facciamo i conti della serva e vediamo dopo un mese di indottrinamento televisivo, secondo i dati dell’Istituto Ipsos per Ballarò, a quanto stanno i partiti in data 5 dicembre 2012.

PD 36,1%
Mov 5 Stelle 18,5%
PDL 13,9%
SEL 6%
UDC 5,2%
Lega Nord 4,9%
FLI 2%
IDV 1,9%
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: