Posts Tagged ‘Rai 1’

L’Arena Giletti Clerici: arrivederci al prossimo anno, chissà quando chissà dove

15 maggio 2017
L’Arena, Giletti in apertura: “.. per correttezza vi dico non so dove andrò il prossimo anno.. “. Ringrazia pubblico sottolineando i 4milioni di telespettatori, ogni domenica pomeriggio e il successo delle prime serate quando gli hanno permesso di andare in onda (Vespa permettendo?), grazie al suo gruppo di lavoro “di cui la Rai dovrebbe essere orgogliosa”.
Clerici ultima ospite a fine intervista: “Il prossimo anno, nessuno di noi (lei e Giletti)  lo sa (dove andremo)”.
Giletti chiudendo l’Arena: Arrivederci al prossimo anno, chissà quando chissà dove.
La notizia trova spazio su tutti i media.
Giletti Clerici si ha impressione che giochino al rialzo: come in tutte le aziende, do ut des. Grazie per il lavoro svolto, buon viaggio.. che c’è la fila per prendersi i loro posti, anche se mai fosse, a prezzi calmierati.

Anna Tatangelo scollata a I migliori anni

13 maggio 2017
Anna Tatangelo svestita a I migliori anni: qualcuno le faccia notare la differenza tra la prima serata su Rai 1 e una mise per il suo profilo di Instagram.

I migliori anni alias Anima mia

5 maggio 2017
Torna stasera Carlo Conti con I migliori anni e l’irriconoscibile, quasi aliena, Anna Tatangelo. Il programma, inguardabile, scritto dal conduttore in onda dal 2007, trova la sua fortuna e le radici in Anima mia, format di enorme successo di Fazio e Baglioni su Rai 3 nel 1997: ampliando come periodo storico, quella formula vincente che creò clamore trasformato in scritti di  liste e ricordi su tutti i media.

Tetto stipendi in Rai, avvocati Vespa trovano cavillo

26 marzo 2017
Tetto stipendi in Rai, tanto rumore per nulla, gli avvocati di Bruno Vespa come riportavano diversi siti nei giorni scorsi, trovano cavillo per far dormire sonni tranquilli a Bruno Vespa, Carlo Conti, Antonella Clerici, Fabio Fazio, Piero e Alberto Angela, Flavio Insinna, Lucia Annunziata, Massimo Giletti, Michele Guardì.
Tutto come previsto. Vediamo con che faccia si giustificheranno, contriti, verso il pubblico pagante (canone).

Tetto stipendi in Rai, occasione per rinnovarsi

23 marzo 2017
Carlo Conti, Antonella Clerici, Fabio Fazio, Piero e Alberto Angela, Flavio Insinna, Lucia Annunziata, Massimo Giletti, Michele Guardì e Bruno Vespa sono tra i possibili transfughi, per giusta causa in Rai visto imminente applicazione del tetto stipendi, soli 240mila euro netti annui.
Tutti bravi i suddetti, quando chiamati in causa, devono disquisire della grave crisi che affligge gli italiani, pronti alla fuga (?) appena il loro personale standard di vita venga ridimensionato.
Lasciamoli andare in massa (tenendoci solo i programmi) senza permettere loro però un eventuale rientro, quando il mercato saturo, non riuscirà ad assorbirli tutti in prime time: è l’occasione per svecchiare la Rai e dare spazio alle nuove leve emergenti e recuperare le vecchie messe da parte.
Nessuno è insostituibile come le migliori aziende insegnano. Vogliono andarsene? Grazie per il lavoro svolto, profumatamente pagato: Buon viaggio.

Rileggendo l’intervista a Vespa sul Corriere 24 febbraio e vedendo come rigira i fatti a comodo degli interessati, il suo in primis, capisci che troveranno il solito escamotage.

Paola Perego da Parliamo sabato a parliamone a Le Iene

22 marzo 2017
Paola Perego da Parliamo sabato a parliamone a Le Iene stasera su Italia1.
E forse come ospite prossimamente da Costanzo su Canale 5, visto l’articolo riportato in un tweet dal marito agente Presta che ne cita la difesa.

Paola Perego non discuteva da sola, via da Rai anche gli ospiti Testi e Alessi

21 marzo 2017
Parliamo sabato chiuso dopo le feroci polemiche. Paola Perego paga il giusto conto, ora come logica conseguenza che gli ospiti Fabio Testi e il direttore Roberto Alessi di Novella 2000, che hanno fomentato la discussione invece che abbassarne i toni, abbiano pari trattamento, venendo esclusi come ospiti dai programmi Rai.

Sabato pomeriggio in tv: grafica fidanzate dell’est no, coso di Rocco Siffredi, Lui usciva, si

20 marzo 2017
Parliamo sabato di Paola Perego alla ribalta, per la polemica scoppiata sulla grafica apparsa nel programma che cercava di dimostare il valore -aggiunto- delle donne dell’est, durante -un’altissima- discussione da infimo bar: ondata di tweet, di gente indignata, con successivi articoli su tutti i media.
Zero clamore invece quando sul canale concorrente, a Verissimo, Rocco Siffredi dettagliava su come e dove posizionare il suo coso nel costume da bagno, testuale: ” lui lo devi appoggiare da qualche parte “, ” lui usciva.. “.
I telespettatori di Canale 5 si stanno abituando, assuefando a Siffredi, alla sua presenza e le risate, le battutacce, cercate e sottolineate in studio, lo dimostrano.
Funziona alla grande la voluta riabilitazione inziata nel lontano 2012 ( post )  quando Siffredi partecipò come guest star ai Cesaroni nella fiction per famiglie (ci tengo a precisare) su Canale 5, per non parlare, 3 anni dopo dell’ Isola dei Famosi.
Tutto normale, dove di normale non c’è nulla, nemmeno la frase tipica giustificativa, Mediaset tv commerciale, Rai servizio pubblico. Pollice verso per tutte e 2 le trasmissioni.

Myrta Merlino: pensiamoci, perché non restituire all’Austria il Sud Tirolo?

12 marzo 2017
Myrta Merlino: “Pensiamoci, perché non restituire all’Austria il Sud Tirolo? Loro sono scontenti” nonostante tutti i soldi che gli arrivano dall’Italia, così all’Arena, commentando il lagnoso Cristian Kollmann che a stento biascica l’italiano e dice : “Sud Tirolo che cosa c’entra con Venezia e Roma? Siamo stati annessi… Sono d’accordo con Eva Klotz, lasciateci andare in Austria!”.
Concordo, andate, subito un referendum, via dall’Italia (che l’Austria li aspetta a braccia aperte.. convinti..) e sullo slancio positivo, via tutti gli Statuti Autonomi da nord a sud.
Discussione da rivedere, sul sito o la App della Rai, giusto per non passar per fessi.

Gentiloni ospite da Pippo Baudo

6 marzo 2017
Gentiloni uscita televisiva come ospite da Pippo Baudo, si, Pippo Baudo.
Se domenica pomeriggio proprio doveva essere, ha sbagliato segmento: l’ora prima, avrebbe trovato ad intervistarlo un giornalista.

Scissione Pd invade Rai e La7

22 febbraio 2017
Rai e La7 in ostaggio del Pd spalmato ovunque nei palinsesti: Agcom sveglia.
Nella foto, l’essenza del Pd come da post 10 ottobre 2016.

Diana Del Bufalo pronta per il Festival 2018

11 febbraio 2017
Diana Del Bufalo pronta per il Festival di Sanremo 2018, stranita quanto serve per non prendersi troppo sul serio, spontanea, dalla fisicità adatta per riempire lo schermo, potrebbe co-condurre con un presentatore seriale tipo Bonolis che se arriva, come si vocifera, speriamo non ci imponga la perenne presenza fissa di Luca Laurenti.

Maria De Filippi vince il Festival di Sanremo, la Rai no

10 febbraio 2017
Maria De Filippi è la vincitrice del 67° Festival della canzone italiana, di questa edizione resteranno: la conduzione di Maria, il valletto di Maria, i gradini di Maria, gli abiti di Maria, il collier di Maria, le caramelle di Maria, gli Amici di Maria, i racconti modello C’è posta per te di Maria, gli ospiti di C’è Posta per te al Festival di Maria, i baci di Maria, il portachiavi con la faccia di Conti di Maria.
Come non bastasse Maria al Festival di Sanremo, Maria al Tg 1, Maria al Tg 2, Maria al Tg 3, Maria a Uno Mattina, Maria alla Vita in diretta, Maria spalmata su tutti i palinsesti Rai, a tutta Rai.
Senza parole.

Non ho cambiato idea (post 10 gennaio): semplicemente vergognoso che la Rai si sia inchinata a Mediaset e la sua reginetta televisiva ( come avevo pronosticato nel post del 10 ottobre 2016 ): i volti Mediaset stiano a Mediaset.
E ridomando, in tutto questo chi, ci guadagna? Maria, i suoi programmi, la sua azienda Fascino, Mediaset: gli ascolti del Festival di Sanremo del 2017 sicuramente no.

Festival, Maria De Filippi look da sciuretta

10 febbraio 2017
Maria De Filippi terza serata al Festival, prima uscita vestita da sciuretta con scamiciato nero a fiori, ancora inguardabile. Rema contro è evidente, gli outfit a C’è Posta per te con gli ospiti internazionali, basta vedere su Google immagini, sono un altro mondo.
Morto il dress code dell’Ariston che prevede l’abito lungo.

Maria De Filippi pronta per Ma come ti vesti? brilla solo il collier Eleuteri (?)

9 febbraio 2017
Maria De Filippi seconda serata al Festival, prima uscita inguardabile, vestita con un abito nero in maglina millerighe, lungo fino alle ginocchia con bottoncini, maniche lunghe, pantaloni molli  sui piedi, leggermente a zampa, perfetta per una puntata di Ma come ti vesti? non fosse per l’appariscente collana, con pendente di smeraldi e diamanti, stile Elisabetta II.
Detta alla Enzo Miccio: cardigan firmato Givenchy by Riccardo Tisci, total black aderente lungo fino alle ginocchia in jersey, top con dettagli in pizzo macramé, pantaloni a coste a sigaretta su sandalo aperto, importante collier Eleuteri (?) in oro bianco con lungo pendente di smeraldi e diamanti: perfetta per un puntata di C’è posta per te, escludendo la preziosa collana.
Tutti no, salvo il collier, per il dress code dell’Ariston.

Maria De Filippi al Festival ed è subito C’è Posta per te

7 febbraio 2017
Maria De Filippi fa suo il Festival, si siede sui gradini ed è subito Uomini e Donne, apre bocca ed è subito il racconto di C’è Posta per te: terrificante.

Diletta Leotta ospite a Sanremo

3 febbraio 2017
La notizia del giorno: Diletta Leotta volto Sky conduttrice di Goal Deejay su Sky Sport, ospite a Sanremo.
Perchè? Chi ci guadagna?

Buon Compleanno Carosello

3 febbraio 2017
Carosello compie 60 anni, icona di altri tempi: cosa ci ha lasciato in dote lo sappiamo, segnando la vita degli italiani, la storia televisiva e il mondo della pubblicità. Auguri.

Sigla Carosello

Carmencita abita qui? La la la Lagostina
Prodotto Bialettiiii E’ una ingiustizia
Miguel son mi Gigante pensaci tu
Brava brava Mariarosa Gringooo

Maria De Filippi vorrebbe (?) Francesco Totti come ospite valletto, Conti Ilary Blasi come valletta (?)

21 gennaio 2017
Maria De Filippi vorrebbe (?) Francesco Totti come ospite valletto a Sanremo.
Carlo Conti vorrebbe (?) Ilary Blasi come valletta.
No, no. No grazie!!!

Stron@e lumachine! Torna Pretty Woman su Rai 1 per la 25esima volta

18 gennaio 2017
Stasera in onda su Rai 1 Pretty Woman, l’ennesimo passaggio di Richard Gere e Julia Roberts, per la precisione il 25esimo.
Questa storia finta, mielosa, datata 1990 ancora ha il suo fascino per il pubblico over di Rai 1 e come vuole tradizione (vedi post) potrebbe battere anche stasera la partita di Coppa Italia che gli si oppone, come per l’incontro  Udinese – Fiorentina nel 2014 e Juve – Cagliari nel 2012.
Update:
Tradizione confermata.

Ascolti 18 gennaio 2017
– Pretty Woman Rai 1, 3.606.000 telespettatori, share 14.54%.
– Lazio – Genoa Coppa Italia Rai 2, 2.247.000 telespettatori, share 8.37%.
Ascolti 4 febbraio 2014
– Pretty Woman Rai 1, 4.163.000 telespettatori, 15,46% di share.
– Udinese – Fiorentina Coppa Italia Rai 2, 3.036.000 telespettatori, 10,61% di share.
Ascolti 2 dicembre 2012
– Pretty Woman Rai 1, 4.676.000 spettatori, 17.81% di share.
– Juventus – Cagliari Coppa Italia Rai2, 4.489.000 tifosi (16.18% share).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: