Posts Tagged ‘Politica’

Agcom dati 1/9/2018 al 30/9/2018 Pluralismo politico in tv nei tg

18 ottobre 2018
Agcom dati Pluralismo politico in televisione, nei telegiornali.
Periodo di rilevazione dal 1/9/2018 al 30/9/2018.
I dati sono inerenti ai soggetti politici all’interno dei telegiornali, preso in considerazione tutte le edizioni principali.
Dati telegiornali: Tempi di parola dei soggetti politici.
Tempo di parola: indica il tempo in cui il soggetto politico/istituzionale parla direttamente in voce.

Tornano i dati Agcom, in attesa delle nuove nomine Rai.

Agcom: 1/9/2018 al 30/9/201, Dati telegiornali Tempo parola

  Tg 1   Tg2   Tg 3   TgLa7
Mov 5 Stelle 10,07% 11,92%    12,9%    6,28%
Lega Nord   6,36%   9,20%    2,67%    9,05%
Pd 33,90% 31,40%  38,56%  22,44%
Forza Italia 32,20% 30,50%  27,46%  36,87%
Frat. Italia   3,93%   4,24%    4,68%    3,29%
Liberi Uguali   3,63%   0,98%    3,73%    1,35%
  Tg 5   Tg4 St Aper SkyTg24
Mov 5 Stelle   3,11%   5,27%    4,01%    1,87%
Lega Nord   2,90%   2,92%   4,55,%    8,09%
Pd 23,39% 13,05%    6,47%  36,61%
Forza Italia 53,70% 63,83%  71,96%  35,57%
Frat. Italia   7,50%   2,61%    1,19%    2,30%
Liberi Uguali
  3,01%   0,47%    1,19%    1,48%
Annunci

Jimmy Bennet da Giletti in diretta differita

24 settembre 2018
Non è l’Arena ospite Jimmy Bennet da Giletti. Campeggia la scritta diretta che diretta non è: le agenzie stampa, strillate sui quotidiani on line, riportano le sue dichiarazioni del registrato prima che vadano in onda.
Sbandierata l’esclusiva Mondiale, alle 9 del mattino sul sito La7 e sul canale di You Tube La7 non vi è traccia di nessun video per chi volesse aggiornarsi sull’esclusiva.

Barbara D’Urso vs Rai

19 settembre 2018
Barbara D’Urso polemizza su intervista saltata da Bianca Berlinguer a Carta Bianca, Rai3.
I 2 comunicati.
Trova le differenze.

Stasera sarei dovuta essere ospite di Bianca Berlinguer, una delle giornaliste che stimo di più in Italia e lei stima me. Lo scorso aprile, Bianca mi ha invitato nel suo programma e io le ho promesso che sarei andata da lei il 28 giugno dopo il Grande Fratello. Poi però il 28 ero sul set della Dottoressa Giò e quindi questa estate Bianca mi ha telefonato più volte chiedendomi di andare nella nuova edizione, e abbiamo concordato l’intervista per il 18 settembre, cioè stasera. Io ho chiesto l’autorizzazione al mio editore e al mio direttore generale per poter essere ospite in Rai, e me l’hanno concessa. Era tutto organizzato da tempo per una lunga intervista in diretta ,con Bianca ci siamo sentite fino a ieri sera e il produttore di Cartabianca aveva confermato tutto fino a stamattina. Poco fa, alle 12,30, mi ha telefonato Bianca molto dispiaciuta dicendomi che la Rai le ha chiesto di annullare la mia intervista di stasera. Grazie comunque Bianca, sai che mi faccio intervistare da pochi ma da te sarei venuta ❤
Fonte: Barbara D’Urso profilo ufficiale Instagram 18/9/2018 ore 14.

COMUNICATO STAMPA RAI: INTERVISTA D’URSO A CARTABIANCA SOLO RINVIATA
18/09/2018 – 18:04
Nessun blocco nei confronti di Barbara D’Urso, che avrebbe dovuto partecipare questa sera alla puntata di #cartabianca condotta da Bianca Berlinguer. Semplicemente un rinvio dovuto a una valutazione aziendale dettata da considerazioni editoriali. Tanto che alla signora D’Urso è stato proposto di rinviare l’intervista a una delle prossime puntate.

Tg La7 torna Mentana

12 settembre 2018
Tg La7 Mentana lancia il suo solito prologo al telegiornale, seduto sul bancone dello studio. Quando ho visto domenica sera Francesca Fanuele, pensavo fosse un suo sbagliato vezzo; si tratta invece di una nuova cifra stilistica che trovo inopportuna.
Questa posa amichevole, rilassata, adatta tra amici, poco consona per un Direttore di telegiornale (o per chi altro lo conducesse) che ha fatto della autorevolezza e la professionalità una bandiera.

Renzi non è un novello Alberto Angela

4 settembre 2018
Le immagini in esclusiva del docufilm di Renzi su Firenze, al Tg5 e da Barbara Palombelli al debutto con  Stasera Italia su Rete4, anticipano: tutti no. Non basta la bravura di Presta e le moderne riprese con droni, per tramutarsi in un novello divulgatore; lasci ad Alberto Angela quello che è solo di Alberto Angela e si trovi un diverso piano B, visto che la politica lo respinge, in questo pezzo di vita.

TGR Valle D’Aosta: soliti servizi in francese ad agosto

18 agosto 2018
Persiste negli anni, il cattivo gusto del Tg Regionale Valle D’Aosta, nel mandare in onda durante il periodo di maggior afflusso turistico, come il mese d’agosto, i soliti servizi in lingua francese, ultimo giusto ieri 17, altro il 12 agosto.
Mi permetto di sottolineare; la Valle D’Aosta è una regione italiana e il TGR dipende dalla Rai, servizio pubblico: i servizi totalmente in lingua francese ad uso esclusivo dei residenti, la cosidetta minoranza linguistica, possono soddisfare i bisogni, nei restanti 11 mesi al netto delle due settimane ad agosto, una a Natale e una a Pasqua.
Coi soldi del mio canone i loro servizi in francese, coi soldi delle mie tasse i loro privilegi di regione autonoma: urge un cambiamento.

L’addio a Marchionne sui quotidiani e tg

21 luglio 2018

La notizia: Marchionne. Giornali e telegiornali ne tessono considerazione come fosse già morto da ore e non c’è ancora l’ufficialitá. Mondo mediatico crudele affamato e mai sazio.

Feltri il nuovo Sgarbi

20 luglio 2018
“Milano è un vivaio di finocchi..” così Vittorio Feltri polemizzando a L’Aria che Tira Estate, il 2 luglio.
“Vaff… caro Parenzo” durante il dibattito in diretta di in Onda e lascia lo studio perché, secondo lui, interrotto da David Parenzo, il 3 luglio.
“Io sto facendo un ragionamento e voi mi rompete la pa..e! Bestemmia ripetuta.. perchè mi interrogate se non volete le mie risposte.. Ma andate a farvi benenedire.. Siete maleducati, cafoni, non sapete fare il vostro mestiere. Siete degli asini!” Vittorio Feltri incontenibile ospite a La Vita in Diretta Estate, il 19 luglio.
L’impressione è che Feltri si stia Sgarbizzando nel peggiore dei modi, peccato.

Barbara D’Urso si autoinvita: Arriverà il Festival di Sanremo, prima o poi. Ma tra un paio d’anni, prima mi prendo del tempo

19 luglio 2018
Barbara D’Urso: “Arriverà il Festival di Sanremo, prima o poi. Ma tra un paio d’anni, prima mi prendo del tempo…”, dichiara a Tv Sorrisi e canzoni rispondendo alla domanda, Dopo il GF e La dottoressa Giò qual è il prossimo sogno?
Visto che modestamente -si prende del tempo- alias decido io quando farlo? mi auguro anzi mi aspetto che sia la Rai a prendersi del tempo, tantissimo tempo, lasciandola tutta a Mediaset.

Razzi Vostri, le perle di Antonio Razzi ogni sera su Canale Nove

28 giugno 2018
Razzi Vostri, in breve le -razzate- di Antonio Razzi, tessute e rifinite da Saverio Raimondo. Un moderno Almanacco del giorno dopo, tradotto nelle perle di Razzi: dal Santo del giorno, ad Accade domani, fino a Le pagine di Razzi. Troppo costruito, imbrigliato, si perde la spiazzante spontaneità, pezzo forte del suo essere che ne ha fatto la fortuna di chi come Crozza lo imita, portandolo al successo mediatico. Pollice verso le risate di sottofondo.
Da ricalibrare.

Razzi Vostri Canale Nove di Discovery Italia sul digitale terrestre. 15 minuti prima tv dal lunedì al venerdì alle 21.20.

TgLa7 Celata: Luigi tutto bene? Sei ministro?

31 maggio 2018
Caduta di stile nella fibrillazione pre Governo tra Mentana e il maratoneta Celata che rincorre Di Maio uscente in auto.
Mentana: “Non darti limiti vai li che sei in diretta”
Celata: “E ma ha il finestrino alzato”
Mentana: “Fatti vedere che sei in diretta” La perla.
Celata: “Luigi tutto bene? Siamo in diretta. Sei ministro?”
E giustamente Mentana gli fa notare: “Non sapevo una simile consuetudine a dargli del tu”
C: “Beh insomma per cercare di convincerlo”
M. “Ahahah Hai usato le vie brevi”.
Siparietto.

Agcom dati 1/04/2018 al 30/04/2018 Pluralismo politico/istituzionale nei talk

31 maggio 2018
Agcom dati Pluralismo politico / istituzionale in televisione nei talk.
Periodo di rilevazione dal 1/04/2018 al 30/04/2018.
I dati sono inerenti ai soggetti politici all’interno dei programmi e nelle rubriche di testata: nei vari talk.
Dati: Tempo di parola dei soggetti politici ed istituzionali nei programmi e nelle rubriche di testata.
Tempo di parola: indica il tempo in cui il soggetto politico/istituzionale parla direttamente in voce.
Tg 1: Che Tempo Che Fa, La Vita In Diretta, Porta A Porta, Tg1 E Rai Quirinale – Celebrazione Del 73° Anniversario Della Liberazione, Uno Mattina
Tg 2: Nemo – Nessuno Escluso, Night Tabloid, Quelli Che…. Dopo Il Tg
Tg 3: #cartabianca, #cartabianca Ore 18.30, 1/2h In Piu’, Agora’, Blob Di Tutto Di Piu’, Fuori Roma, La Difesa Della Razza, Le Parole Della Settimana, Mi Manda Raitre, Nel Nome Del Popolo Italiano, Report
Rai Educational: Rai Educational – Tv Talk
Video News: Domenica Live, Domenica Live – Attualità, Domenica Live – Politica, L’Almanacco Di Retequattro, Matrix, Mattino Cinque, Mattino Cinque Speciale – Le Storie, Quinta Colonna, Tra Poco Live
Tg 4: Dalla Vostra Parte, Dalla Vostra Parte Anche Di Sabato, Stasera Italia
Tg La7: Coffee Break, Di Martedipiu’, Dimartedi’, Faccia A Faccia (Minoli), L’Aria Che Tira – Oggi, L’Aria Che Tira, L’Aria Che Tira Il Diario, Non È L’Arena, Omnibus La7, Otto E Mezzo, Otto E Mezzo Sabato, Piazzapulita, Propaganda Live, Tagada’, Tg La7 Speciale
Sky Tg24: Hashtag 24 – L’Attualita’ Condivisa, L’Intervista, Seven, Sky Tg24 – Dentro I Fatti, Con Le Tue Domande, Sky Tg24 – Mattina, Sky Tg24 – Verso Il Governo, Sky Tg24 Economia, Sky Tg24 Edicola, Sky Tg24 Mondo, Sky Tg24 Pomeriggio

Tornano i dati Agcom in vista delle elezioni.

Agcom: 1/04/2018 al 30/04/2018, Dati Talk Tempo parola

Rai 1 Rai 2 Tg 3 La7
Mov 5 Stelle 24,15% 15,15% 12,14%  14,97%
Lega 12,79% 17,86% 12,18%  12,60%
Forza Italia 16,60% 26,54% 21,45%  17,91%
Frat. Italia   0,08% 15,58%   5,18%    7,98%
PD 36,59% 13,32% 36,60%  32,39%
Liberi Uguali   –   0,09%   2,65%    3,76%
Canale 5 Rete 4 Italia 1
SkyTG24
Mov 5 Stelle 16,76% 13,66% 18,02%
Lega
17,77% 12,90%   9,91%
Forza Italia 18,28% 26,80% 22,06%
Frat. Italia 10,20%   2,89%   5,44%
PD 28,68% 32,30% 33,90%
Liberi Uguali   1,51%   7,03%   7,12%

Agcom dati 1/04/2018 al 30/04/2018 Pluralismo politico/istituzionale nei telegiornali

30 maggio 2018
Agcom dati Pluralismo politico / istituzionale in televisione nei telegiornali.
Periodo di rilevazione dal 1/04/2018 al 30/04/2018.
I dati sono inerenti ai soggetti politici all’interno dei telegiornali, preso in considerazione le Edizioni principali in onda.
Dati telegiornali: Tempi di parola dei soggetti politici.
Tempo di parola: indica il tempo in cui il soggetto politico/istituzionale parla direttamente in voce.

Tornano i dati Agcom in vista di nuove elezioni.

Agcom: 1/04/2018 al 30/04/2018, Dati telegiornali Tempo parola Edizioni Principali

Tg 1 Tg2 Tg 3 TgLa7
Mov 5 Stelle 23,24% 21,97% 31,94%   25,86%
Lega
16,85% 19,64% 17,39%   25,65%
Forza Italia 21,40% 20,93% 15,26%   11,30%
Fratelli Italia   2,74%   3,46%   2,82%     2,76%
PD 22,68% 25,12% 20,22%   25,82%
Liberi Uguali   1,53%   1,20%   1,64%     0,08%
Tg 5 Tg4 St Aper SkyTg24
Mov 5 Stelle 20,14% 30,46% 15,20%   28,29%
Lega 17,43% 15,36% 19,08%   19,28%
Forza Italia 24,72% 21,59% 30,06%   11,39%
Fratelli Italia   4,62%   2,74%   4,22%     4,77%
PD 20,52% 14,46% 13,01%   20,42%
Liberi Uguali    –   1,67%   1,91%     2,46%

Pomeriggio 5 D’Urso ospita Di Maio e Salvini

28 maggio 2018
Barbara D’Urso si fagocita Vespa, Mentana, Gruber, Floris, Giletti, Porro e Berlinguer ospitando a Pomeriggio5 Di Maio e Salvini.
Povera Italia.

GF ospite Fabiana Britto cover Playboy Febbraio 2018

23 maggio 2018
Il Grande Fratello ha un concetto di prima serata per famiglie(?) tutto suo e le immagini rallentate, con il fermo sulla cover, mandate in onda alle 21.40 lo dimostrano. Barbara D’Urso urlante annuncia una nuova entrata: ” Una nuova inquilina, lei è la protagonista della cover di Playboy e la buttiamo dentro la casa così vediamo che effetto fara ai ragazzi e alle ragazze”.
Ospite nei programmi pomeridiani di Barbara D’urso: trepida attesa per una sua doccia o un bagno in piscina? Fabiana Britto copertina Playboy Italia nel febbraio 2018.
Rimane alzata l’asticella in televisione, in orari e su canali a portata di bambini: la fame di vojerismo degli adulti dilaga e non basta l’accesso al web per soddisfarli.
Io nn cambio idea. In principio fu Rocco Siffredi sdoganato da Canale 5 nei programmi per famiglia, in prima serata: guest star ne I Cesaroni (2012), concorrente all’Isola dei Famosi (2015), ospite a Domenica Live, Verissimo (2017), oggi..

Aggiornamento lunedì 30 maggio:
La doccia c’è stata.. documentata nella puntata seguente.

Il Commissario asfalta -Col cuore i Ragazziiiii-

24 aprile 2018
Il Commissario Montalbano in replica si mangia la diretta del Grande Fratello 15, 6.385.000 spettatori con 27.11% di share contro i 3.479.000 e 20.95% con il solito escamotage: 4 ore di infinita diretta versus 2 ore di Camilleri.
C’è ancora speranza.

Barbara D’Urso cala il tris: Grande Fratello 2018 con Domenica Live e Pomeriggio5

16 aprile 2018
Barbara D’Urso ritorna alla conduzione del Grande Fratello 2018: “Fisicamente sarà molto stancante. Il pomeriggio e la domenica non li abbandonerò mai: quindi farò due puntate di Pomeriggio Cinque a Roma e le altre tre a Milano, quindi Domenica Live e poi ritorno a Roma per il GF. Quando sono a casa cerco di dormire, ma riposo poco e male: ho stress e ansia da prestazione. Tutti vogliono sapere che tipo di integratori prendo. Fortunatamente, non mi drogo” così durante la conferenza stampa per la presentazioni del Grande Fratello 2018 in partenza domani in prime time su Canale 5.

Nuovo logo e nuova aria a Mediaset

13 aprile 2018
Nuovo logo Canale 5, Tg 5 e nuova aria a Mediaset. Da una parte restyling grafico, dall’altra restyling mood forzista: via Paolo Del Debbio, Maurizio Belpietro e Mario Giordano. Fuori dai giochi quelli che sembravano capisaldi, resta da vedere se si tratta solo di ricollocamento, promozione in altra veste, standby, sollevati o silurati. Chiari 2 motivi: i pessimi ascolti e la deriva populista che ha avvantaggiato solo Salvini.

Le belle parole per Frizzi rimarranno solo nei tweet?

26 marzo 2018
Le ipocrisie moderne, testimonianza dell’io ci sono, io lo conoscevo, io ero suo amico/a: frasi commosse e autentiche su quanto fosse una brava persona, la Rai e Mediaset in lutto per la scomparsa di Fabrizio Frizzi, si traducono in un fiume di post di unanime cordoglio pronti a sciogliersi come neve al sole. Passata la commozione sincera, la televisione e i suoi protagonisti, continuerà ad esprimersi nelle sue peggiori figure e l’apprezzamento come nota distintiva nelle righe di cordoglio, svanirà, ridiventando per molti cifra televisiva, l’esatto contrario. Pari ipocrisia nel pubblico che solo nell’ondata di commenti ammira, quello che nell’Auditel non premia, tranne rare eccezioni.
Ancora una volta, quando i ricchi piangono si ferma il mondo e a tutti sembra normale, logico, giusto e doveroso. Quando a piangere sono i -poveri- per gli stessi naturali motivi, (la frase ipocrita per definizione, dopo una breve/lunga malattia, malattia che è sempre quella), nessuna si ferma, pacca su la spalla, coraggio la vita continua.
La Rai ha e avrà tante occasioni per dimostrarci che le brave persone come Frizzi o Ballandi, hanno lasciato un segno positivo tangibile in quello che sarà la prossima nostra tv.

Fb profila: il panopticon moderno presenta il conto

20 marzo 2018
Profilati è la parola edulcorante che impera oggi: scrivere schedati fa brutto, fa subito regime. Milioni di utenti Fb si sono e si fanno schedare gratis in tutto il mondo, in cambio di guardare, seguire, spiare, la vita altrui: ricevendo pari trattamento.
Ora pagatene il conto, senza troppa enfasi, senza agitarvi e lagnarvi ad alta voce, per favore, che state intasando tutte le tv e i media.

– Vasco: Ognuno in fondo perso dentro il suo Fb
– David Letterman: Facebook vale cento miliardi di dollari, la Grecia gli ha chiesto l’amicizia
– Autori vari: Non capisco perché mettiamo i sogni nel cassetto, gli scheletri nell’armadio e poi pubblichiamo tutti i fatti nostri su facebook.
– NickBiussy: Non ci rendiamo conto del dramma del nostro tempo. I nostri figli leggeranno ciò che abbiamo scritto sui Fb. Sarà dura esigere rispetto.
– Tweetcomici: Quel giorno in cui Facebook inizierà a mostrare quante volte hai visitato il profilo di qualcuno, saremo tutti fottuti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: