Posts Tagged ‘Italia 1’

Emigratis come sdoganare l’apoteosi del trash in prima serata

5 aprile 2018
Trash è la parola edulcorante che impera questa settimana. Emigratis traduce e sdogana in cifra stilistica televisiva il trash, elevandolo a modus operandi, sentendosi giustificati in tutto l’orrore che sperimentano: -abbattiamo gli stereotipi con cliché grotteschi- dicono a Panorama i 2 comici(?).
I cinepanettoni erano inguardabili, Pio e Amedeo sono l’apoteosi di quel pensiero: 2 milioni e oltre di spettatori, pari al 10,2% di share ci si riconosce sentendosi legittimati dai vip che per mostrarsi alla mano, sono complici dei 2 durante i loro viaggi: provate ad avvicinarne uno, con quei modi, senza essere Pio e Amedeo. E la scritta, attenzione la visione può nuocere ai minori nemmeno pulisce le coscienze, visto il premio per questa nuova edizione, del passaggio in prime time su Italia 1.
Tutto concesso, ammesso, fattibile, scusabile e legittimo perchè stai facendo tv è l’orrore moderno: il possibile Auditel, giustifica i mezzi.
Con il benestare di molti media, trash è subito alto profilo, essere volgari, no è da poveracci: descrivendo Emigratis, cavalcano l’onda, il fine giustifica i mezzi; solo Avvenire mette nero su bianco le cose come stanno, ma già scrivere Avvenire, fa subito sfigato e represso..
Distinguiamo, basta con le scusanti melliflue di comodo.
Annunci

90 Special dal boom di Fiorello a Rocco Siffredi che vota Berlusconi

18 gennaio 2018
90 Special l’ospite di apertura Fiorello trasforma per un ora il condutture Nicola Savino, in valletta, trainando la prima puntata in diretta su Italia1 come TT su Twitter. Nel titolo, il programma, gli anni 90 protagonisti i come eravamo raccontati ai millennials. Gli autori come abitudine Mediaset, strizzano l’occhio al porno, Rocco Siffredi in fascia protetta arriva a mezzanotte e per mezz’ora liberi tutti: doppisensi, battutacce, allusioni e volgarità aiutati da una valletta, spalla di Savino Katia Follesa, sopra le righe, a tratti imbarazzante per modi e vocaboli. Ciliegina sulla torta? un giochetto con veneziane stile 9 settimane e mezzo che celano una svestita Malena, Filomena Mastromarino, in tanga.
Se chiedete a una persona cosa siano gli anni 90, provate e contate, se e quanti  vi diranno il nome, Rocco Siffredi che tra un senso unico e l’altro, vira palesandosi con un endorsement politico, per Silvio Berlusconi.
C’è un problema di fondo che non si vuole vedere, non per l’endorsement.

Le Iene, Giulia Calcaterra e Mariano Catanzaro nudi su Italia 1

15 novembre 2017
Iene, Giulia Calcaterra e Mariano Catanzaro nudi su Italia 1; con la scusa di uno scherzo, un servizio sulla -moda (?) dello sbiancamento anale-, nulla è lasciato all’immaginazione. Al peggio non c’è fine in televisione oggi e se qualcuno lo fa notare, si becca del bacchettone e del moralista oppure lo fanno passare per visionario (Gf Vip, polemica Ignazio Cecilia, armadio) .
In principio fu Rocco Siffredi sdoganato da Canale 5 nei programmi per famiglia, in prima serata: guest star ne I Cesaroni (2012), concorrente all’Isola dei Famosi (2015), ospite a Domenica Live, Verissimo (2017), oggi qualsiasi morto di fama, nudo o con atteggiamenti volgari, è avallato perchè fa audience e produce migliaia di click: Grande Fratello Vip, ieri sera le Iene, insegnano.
Hanno alzato l’asticella in televisione, in orari e su canali a portata di bambini: non fate finta, di non sapere.

La notizia dello scherzo delle Iene, come i risvolti piccanti e volgari del GF Vip, con annesse immagini esplicite, sono su tutti i media on line.

Chiuso periodo di garanzia, arriva l’estate

19 giugno 2017
Si è chiuso il periodo di garanzia, a Giugno iniziano ufficialmente le vacanze per i palinsesti autunnali/invernali/primaverili.

Ci hanno lasciato, rigorosamente in ordine alfabetico:
– Affari Tuoi
– Amici
– Che tempo che fa
– Colorado
– Domenica In
– Domenica Live
– Fratelli di Crozza
– Gazebo
– Grande Fratello
– I Fatti vostri
– L’Eredità
– La prova del cuoco
– Le Iene
– Mattino 5
– Made in Sud
– Piazzapulita
– Pomeriggio 5
– Quarto grado
– Quelli che il calcio
– Report
– Striscia la notizia
– Torto o ragione?
– XFactor

Resistono o al massimo cambiano conduzione:
– L’Arena Speciale
– Agorà
– Carta bianca
– Coffè break
– Dalla vostra parte
– Di Martedì
– Forum
– In 1/2 ora
– L’aria che tira
– La Gabbia open
– La vita in diretta Estate
– Omnibus
– Otto e mezzo
– Porta a Porta
– Quinta colonna
– Uno Mattina Estate

A volte ritornano (repliche):
– Capitani Coraggiosi
– Carabinieri
– Don Matteo

E per chi vive di calcio
– Europei di calcio Under 21.

Paola Perego da Parliamo sabato a parliamone a Le Iene

22 marzo 2017
Paola Perego da Parliamo sabato a parliamone a Le Iene stasera su Italia1.
E forse come ospite prossimamente da Costanzo su Canale 5, visto l’articolo riportato in un tweet dal marito agente Presta che ne cita la difesa.

Auguri Presidente. Mediaset mini break augurali: caccia agli esclusi

29 settembre 2016
Auguri Presidente, Mediaset festeggia con mini break augurali, l’80esimo compleanno di Silvio Berlusconi su tutte le reti: noti personaggi televisivi del tempo che fu e del presente, lasciano i loro auguri.
Caccia agli esclusi.
Nb. Più che auguri, pochi lo sono davvero.. sono scesi in campo con un avariato dizionario di piccole miserie personali, per poter dire Io c’ero, Io ci sono, Io.. Almeno una cosa li accomuna quasi tutti, il sentito grazie.
E sul sito Tgcom24 in massimo 300 caratteri, potete lasciarli, nella pagina dedicata.

C.S.I. Miami, Italia 1 ore 19.25: la visione è consigliata al solo pubblico adulto

31 agosto 2016
C.S.I. Miami in onda su Italia 1, nona stagione, in fascia preserale a partire dalle 19.25, 2 episodi. Nel sottopancia campeggia, più volte, minacciosa la scritta: la visione è consigliata al solo pubblico adulto.
Fascia preserale, tasto 6 del telecomando  – visione  consigliata al solo pubblico adulto, praticamente un ossimoro.

Mediaset, listata a lutto solo Rete 4

30 agosto 2016
Mediaset in occasione della giornata di lutto nazionale per le vittime del terremoto, ha listato a lutto solo il logo di Rete 4, la rete sfigata del popolino, l’ammiraglia Canale 5 ed Italia 1, nulla, a differenza della Rai che ha messo il lutto su tutte le reti.

Bikini Island La 3, Temptation Island Canale 5: inizia ufficialmente l’estate dei guardoni

24 giugno 2016
Bikini Island condotto da Cristina Buccino ha debuttato lunedì su La 3, Temptation Island parte il 28 su Canale 5, manca solo all’appello l’assente Lucignolo 2.0 e l’estate dei guardoni televisivi è servita.

Flop About Love di Moccia con Anna Tatangelo e Alvin: cancellato

22 aprile 2015
In onda lunedì la prima e ultima puntata, di About Love, programma condotto da Anna Tatangelo e Alvin, docu-reality dedicato all’amore scritto e diretto da Federico Moccia. Come previsto, un flop annunciato: 749.000 telespettatori, pari ad uno share del 2,95%, numeri imbarazzanti, per una prima serata su Italia 1, che premiano la scelta della messa in onda.

Promo About Love con Anna Tatangelo e Alvin

3 aprile 2015
In onda il promo di About Love programma condotto da Anna Tatangelo e Alvin scritto e diretto da Federico Moccia, in arrivo su Italia 1 ad aprile.
Stranamore rivisto e corretto da Moccia con Tatangelo ed Alvin: da evitare.

Chiuso periodo di garanzia, arrivano i Mondiali

9 giugno 2014
Si è chiuso il periodo di garanzia, è Giugno iniziano ufficialmente le vacanze per i palinsesti autunnali/invernali/primaverili.

Ci hanno lasciato, rigorosamente in ordine alfabetico:
– Affari Tuoi
– Amici
– Announo
– Annozero
– Che tempo che fa
– Colorado
– Crozza Nel Paese delle Meraviglie
– Domenica In
– Domenica Live
– Grande Fratello
– Hell’s Kitch
– L’aria che tira
– L’Eredità
– La Gabbia
– La prova del cuoco
– La vita in diretta
– Le Iene Show
– Mattino 5
– Piazzapulita
– Pomeriggio 5
– Quarto grado
– Quelli che il calcio
– Quinta colonna
– Report
– Servizio Pubblico
– Striscia la notizia
– The Voice
– UnoMattina
– Virus

Non mollano la presa:
– Agorà
– Ballarò
– Coffè break
– Forum
– In 1/2 ora
– L’Aria che tira stasera
– Estate in diretta
– Omnibus
– Otto e mezzo
– Porta a Porta
– UnoMattina estate

Ne avremmo volentieri fatto a meno:
– Mondiali di calcio Brasile 2014
– Il Processo ai Mondiali

A volte ritornano (repliche):
– Don Matteo 2
– Carabinieri 3

“La buona notizia” come direbbero a Report
– I Mondiali di calcio Brasile 2014 durano -solo- 32 giorni.

Studio Aperto inviata Eleonora Rossi Castelli da Cervia: è una giornata splendida si sta da dio

29 marzo 2014
Studio Aperto delle 12.30 servizio da Cervia sull’anticipo d’estate, la conduttrice Sabrina Pieragostini passa la linea in diretta alla giornalista Eleonora Rossi Castelli che testuale esordisce così: ” Buongiorno da Cervia, qui come vedete è una giornata splendida, al sole ci sono addirittura 20 gradi, si sta da dio”.
Si sta come? Con chi crede di parlare? Con gli amici su Fb o via Twitter?
Orrore e disgusto.

Lucignolo 2.0 guardone social trend top su Twitter

14 ottobre 2013
Lucignolo 2.0 è tornato in diretta su Italia 1 ieri domenica 13 ottobre 2013. Alle h. 22.30 va in onda un servizio sui malati di adrenalina e gli sport estremi.
L’apertura con tanto di intervista ricca di rwm è dedicata a Maurizio Di Palma l’uomo volante noto alle cronache per essersi buttato, senza autorizzazione alcuna, con il paracadute dal Duomo di Milano.
L’accento è tutto posto sull’adrenalina, le difficoltà, la preparazione ma nessuno gli fa notare che quando si era buttato dal Duomo aveva infranto la legge.. Dettaglio.
Passa così l’idea che prima c’è l’io personale da appagare a tutti i costi e se per questo si infrange la legge, manco ci poniamo il problema: finisci invece intervistato da Lucignolo, magari ci scappa anche una capatina a Domenica Live e Pomeriggio 5. Business is business. Audience is audience.
Altra parentesi meriterebbe il servizio mandato in onda alle h. 22, orario inadatto visto argomento delicatissimo, su le minorenni che si taglieggiano con le lamette per evidenziare il loro manifesto disagio ma la voce fuoricampo che caratterizza il montaggio di Lucignolo, Maurizio Trombini, poco prina del lancio ci fa notare: – Mi dicono che siamo già trend top su Twitter -. Quello conta.
Lucignolo guardone della notte dispenser di falsa morale.

Le Iene: shopping in orario d’ufficio dei dipendenti pubblici dentro gli uffici dell’INPS di Roma.

21 gennaio 2013

Le Iene servizio di Filippo Roma su lo shopping dei dipendenti pubblici in orario d’ufficio dentro gli uffici dell’INPS di Roma, con dipendenti, dirigenti e sindacalisti che intervistati negano l’evidenza.
Ottimo servizio di denuncia che finirà come sempre nel nulla (come altri di questo genere) vergognoso che in un Paese civile si legalizzi per i dipendenti pubblici quello che è illegale per qualsiasi dipendente privato: allontanarsi dal posto di lavoro senza renderne conto.

Filippo Roma, Le Iene 20 gennaio 2013.

Dj Deejay a tutta tv

17 ottobre 2012

“Vengono fuori dalle fottute pareti” Cit.
Nel senso buono, però un pò è così i deejay di Deejay da sempre si allargano dalla radio alla televisione con un senso di continuità, dagli esiti più svariati.
In ordine sparso le ultime apparizioni, escluse le singole ospitate televisive e i programmi televisivi su Deejay Tv.
-Trio Medusa Quelli che il calcio Rai 2
-Littizzetto Che tempo che fa Rai 3
-Elio X Factor Sky
-Lucarelli Lucarelli racconta Rai 3
-Savino Isola dei famosi Rai 2
-Zerbi Canale 5 Italia’s Got Talent
-Diego Cristina Parodi Live
-Diego e la Pina Ma che freddo fa e Tokyorama Nat Geo Adventure Sky
-Zazzaroni Ballando con le stelle Rai 1
-Dj Angelo Colorado Italia 1
-Albertino Zelig Canale 5
-Volo (fu Deejay) Volo in diretta Rai 3
-Platinette (fu Deejay) Amici Canale 5

2400 beagle si, bastardini no. Boom di ipocrisia

25 luglio 2012

Servizi su tutti i telegiornali, per i beagle salvati dall’orrore di Green Hill.
Boom di telefonate, centinaia, migliaia di richieste per adottare i circa 2400 cuccioli/adulti di beagle sotto la spinta mediatica dei servizi (Studio Aperto, Tg5, Tg2) con fiumi di parole buoniste per i poveri cagnolini.
Nessuno xò che si chieda dov’erano tutti questi benefattori fino all’altro giorno?
No x’ vorrei ricordare che i canili sono strapieni di bastardini da sempre, d’estate soprattutto, quando spesso  vengono abbandonati, senza bisogno di salvare proprio quelli di Green Hill.
Il cucciolo/adulto gratis di razza, lo vogliono tutti, il cucciolo/adulto bastardino da canile, nessuno.
Scommettiamo che se dirottiamo chi telefona per un beagle gratis, su un bastardino da canile, come per magia lì non troverà mai il cagnolino adatto?
Scommettiamo?
Anche x’ detto fuori dai denti, se qualcuno avesse speso dei soldi per fare un battage per i bastardini nei canili, in un periodo di crisi nera, avremmo detto che era meglio spingere le -adozioni- più che per un cane, per un vicino di casa che non arriva a fine mese.

Studio Aperto su Nicole Minetti testimonial

20 luglio 2012

Studio Aperto h 18.55 servizio su Nicole Minetti, il giornalista si allarga con frasi tipo – sorridente perfetta nella sua studiata casualità, sembra di essere agli Oscar-
E ancora – tutti vogliono sapere, tutti vogliono indagare ogni passo è spiato: è nata una star-
E anche -intanto lei è diventata la regina del social- con chiosa finale -questa estate non c’è dubbio sono tutti pazzi x Nicole-
Non vorrei rovinare l’atmosfera ma specificando, star de che?
Tutto perchè una azienda che sa come farsi pubblicità gratuita sui media, l’ha voluta come testimonial.

Studio Aperto sui tanga maschili del 1400

20 luglio 2012

Studio Aperto h 18.50, con la scusa che un gruppo di archeologi austriaci ha trovato perizomi risalenti al 1400, ecco pronto il servizio, tutto chiappe al vento.
Così viene lanciato: altro che audaci e trasgressivi se indossate il tanga siete antichi… il filo invisibile che non copre il lato b, nel medioevo era un simbolo del potere maschile…
E ancora nel servizio: l’uomo del medioevo indossava l’indumento più trasgressivo che ci sia, il tanga, considerato simbolo del potere maschile, lo insegna la storia…
Con questo incipit, nel servizio quanti fondoschiena maschili si vedranno?
Zero anzi no, uno si, quello di un manichino, il resto è tutto un susseguirsi di chiappe femminili decorate da un filo interdentale, alcune praticamente nude, e son le 6 di pomeriggio, e sarebbe pur sempre un telegiornale…

Lato b e Studio Aperto

13 luglio 2012

“A mandolino, a goccia, a pera, formoso o piatto, ancor meglio se valorizzato da un costume, che più che coprire aggiunge un pò di colore e poco importa se viene sfoggiato con prole al seguito anzi perchè qui non si parla di qualsiasi lato b, bensì di quello più bello tra le mamme del jet set di casa nostra…
Fisico scolpito da ore di palestra, alimentazione sana, e come se non bastasse una piccola peste, si fa per dire, cui stare dietro tutto il giorno, così Elisabetta Gregoraci ha forgiato il suo strepitoso lato b e Briatore e non solo, ringrazia.”
(E chi sarebbero gli altri che ringraziano per lo strepitoso lato b di Elisabetta Gregoraci?)
Questo è l’incipit di un serizio andato in onda alle 18.55 ieri sera a Studio Aperto.
15 primi piani su lati b, uso disinvolto dello zoom su i 15 lati b, 1.26″ di soli, soli, lati b, ovviamente strillato anche nei titoli di apertura.
Il servizio si vuole autogiustificare, abbinando culi tangasciati, ops… non è fine, abbinando i lati b in costume, alle mamme vip.
E’ diventata una morbosa abitudine estiva, non se ne può più con questa pornografia spiccia da take way, imposta nei telegionali.
I telegionali sono una cosa, le riprese pruriginose della vita da spiaggia sono e dovrebbero essere altro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: