Archive for the 'Tgr Lombardia' Category

Gianni Scipione Rossi firma un ordine di servizio in cui obbliga i giornalisti che conducono il tiggì a vestirsi in un determinato modo. Era ora!

13 maggio 2016
Alla Rai è cominciata una nuova era. Anche dal punto di vista del look. Ad aprire questa nuova strada è stato il direttore di RaiParlamento, Gianni Scipione Rossi, che ha firmato un ordine di servizio in cui obbliga i giornalisti che conducono il tiggì a vestirsi in un determinato modo. Colpa della nuova scenografia. Per gli uomini è di rigore la giacca tinta unita o il gessato sobrio, di colore blu o grigio. Assolutamente vietati il marrone e le giacche a quadri. Niente cravatte fantasia dai colori sgargianti. Regole anche per le donne. La giacca rigorosamente in tinta unita o al massimo in una fantasia sobria. Sì alle righe ma vietato il floreale. Divieto rigoroso per il marrone e il viola, nonché i loro derivati. E soprattutto vietate le braccia scoperte anche in estate. Stagione in cui sono consentite le camicie con lo stesso criterio delle giacche. Massima sobrietà anche per orecchini, collane, spille e accessori di ogni tipo. Ma nelle ultime righe dell’ordine di servizio il direttore ha dato il meglio di se stesso. Se un conduttore è di turno in sequenza nel telegiornale della notte e poi del mattino è obbligato a cambiarsi la cravatta. Se si tratta di una donna va cambiata la giacca o la camicia…
Articolo di Marco Castoro, continua su Lanotiziagiornale.it

Finalmente, era ora, con gli orrori che negli anni si sono visti ( post Manuela Moreno vestita in latex rosso scuro, post Tgr Valle D’Aosta conduttrice Valentina Antonelli scollata, post Tg Lombardia nuovo corso ), al solito, se non si ha buon senso ci vuole qualcuno che te lo imponga, visto chi si rappresenta quando si va in video.

Tg Lombardia nuovo corso, sommario ripetuto in chiusura

12 maggio 2016
Inaugurata lunedì la nuova impaginazione del TG Regionale Lombardia serale, in apertura e in chiusura: Maxia Zandonai entra in studio leggendo la prima notizia iniziando la conduzione in piedi, spostandosi in un secondo tempo dietro il bancone. Seconda novità, la chiusura con nuovamente il sommario delle notizie principali, velocizzato nel parlato, illustrazioni filmate, stacchi grafici con le stilizzazioni bidimensionali della sigla e musichetta di sottofondo che da il ritmo, come nei titoli di apertura. Chiusura con una un’ultima notizia, di prassi.
Se il nuovo che avanza è che il sommario ( gradito però, il sicro notizia-immagine ) venga ripetuto 2 volte o la conduzione d’apertura in piedi.. se ne poteva anche fare a meno. Il secondo riassunto nei fatti, toglie spazio alle notizie ( i ritardatari troveranno sul sito la replica o l’edizione della notte ) senza parlare che al contenuto, ci si aspetta anche una forma, vista l’inquadratura a figura intera, da telegiornale e non da tè con le amiche.

Tgr Lombardia: Regione l’addio di Formigoni

8 marzo 2013
   

Tgr Lombardia h 19.39 ieri ultimo servizio e ultima intervista al fu Presidente della regione Lombardia Roberto Formigoni dal titolo: Regione l’addio di Formigoni.
Sentiremo tutti la sua variopinta mancanza.
Un minuto di raccoglimento, ricordiamolo così.

Al Senato Colombo che presiederà la prima seduta dell’assemblea di palazzo Madama ha dichiarato: “Se i senatori del Movimento 5 Stelle si presentano senza giacca e cravatta io non li faccio entrare in Aula”. Le camicie di Formigoni avranno invece un lasciapassare?

Da Formigoni presente a Maroni presente?

27 febbraio 2013

Via Formigoni dentro Maroni. 17 anni di governo in lombardia, una continua campagna elettorale sul Tg Regionale, non è da tutti (i presidenti di regione) andare in onda con certi ritmi cadenzati, la sua presenza costante, ha pagato nei fatti tutte le volte che è stato rieletto nei 4 mandati.
Il testimone adesso passa a Maroni se userà lo stesso metodo ci aspettano decenni di -Lombardia in testa-.

Ora i fatti, vediamo quanti anni ci metterà per trattenere in regione -il 75% delle tasse- anche se nelle interviste gli è sfuggito anche -almeno il 75%- e cosa ci farà con quei soldi. Buon lavoro.

Stefania Battistini: i giorni della merda

29 gennaio 2013

“Vediamo come saranno i giorni della merda, merla, scusate…

Stefania Battistini, Tgr Lombardia h 7:24, 29 gennaio 2013

Formigoni Forconcorso Formaglione

15 novembre 2012

Tgr Lombardia 14 novembre h 19.50 servizio dedicato a Formigoni per il suo Forconcorso del Formaglione regalo per il suo Follower numero 40mila, consegnato al vincitore, nel suo ufficio al 35esimo piano di Palazzo Lombardia.
Servizio modello Studio Aperto, visibilità massima per Formigoni, utilità per i cittadini della regione Lombardia pari a zero anzi Forzero.

Formigoni presente

29 ottobre 2012

repetitaiuvantblog.wordpress.com

Formigoni presente

22 ottobre 2012

repetitaiuvantblog.wordpress.com

Formigoni presente

20 ottobre 2012

repetitaiuvantblog.wordpress.com

Formigoni presente

19 ottobre 2012

repetitaiuvantblog.wordpress.com

Formigoni presente

16 ottobre 2012

repetitaiuvantblog.wordpress.com

Formigoni presente

15 ottobre 2012

repetitaiuvantblog.wordpress.com

Formigoni presente

11 ottobre 2012

repetitaiuvantblog.wordpress.com

Formigoni presente

10 ottobre 2012

repetitaiuvantblog.wordpress.com

Formigoni presente

8 ottobre 2012

repetitaiuvantblog.wordpress.com

Formigoni presente

4 ottobre 2012

repetitaiuvantblog.wordpress.com

Formigoni presente

2 ottobre 2012

repetitaiuvantblog.wordpress.com

Protetto: Formigoni assente-presente

15 giugno 2012

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Meteo Tg Regionale

8 giugno 2012

Tgr Lombardia è cambiata la grafica delle previsioni del tempo, cupa, buia con una divisione in fasce orizzontali del territorio, verde e verde quasi nero, totalmente inutile e con le frecce del vento che girando di continuo, creano mulinelli: bello schifo(ossimoro).

Taca la bala, taca el balòn

13 marzo 2012

Taca la bala, taca el balòn ieri nella rubrica di Enzo Creti all’interno del Tgr Lombardia, lo stesso giornalista riportando la notizia di Ibrahimovic che alla giornalista Sky, regala un finissimo “Che c***o guardi?” lo commenta così: “.. poi c’è il caso Ibra che se ne inventa sempre una x far discutere; ieri a fine partita sfarfalleggia x così dire, una giornalista.
Beh ma insomma, ma uno che gioca così positivamente cattivo, insomma pretendete poi che faccia anche il fiorellino?”
Ecco perfetto, giustifichiamolo.
Forse se Ibra avesse sfarfalleggiato lui, nn sarebbe così comprensivo e accomodante.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: