Archive for the 'Televisione' Category

Ultimo, secondo, bisogna saper perdere con il regolamento 2019 che è identico al 2018 quando vincesti

12 febbraio 2019
Ultimo alla ribalta sanremese, attacca tutti e tutto sul suo secondo posto, proferisce una polemica concettuale, polemica che da vincente, lo scorso anno nella categoria Giovani non si pose. Ora la polemica se concettuale valeva nel 2018 come vale nel 2019, se strumentale vale solo nel 2019 perchè arrivato secondo, visto che il regolamento Nuove Proposte 2018 e il regolamento Artisti 2019 sono identici.
Preciso non compro musica sanremese, ospiti e conduttore compresi.
Regolamento Artisti Sanremo 2019
Nella Quinta Serata(Serata Finale) voteranno: – il pubblico, attraverso Televoto – la giuria della Sala Stampa – la giuria degli Esperti.
I tre sistemi di votazione in Serata avranno un peso percentuale così ripartito: Televoto 50%; giuria della Sala Stampa 30%; giuria degli Esperti 20%.
Al termine verrà stilata una classifica delle canzoni/Artisti determinata dalla media tra le percentuali di voto ottenute in Serata e quelle delle Serate precedenti.
Nuova votazione delle 3 (tre) canzoni/Artisti risultate ai primi posti nella classifica, sempre de: – il pubblico, attraverso Televoto – la giuria della Sala Stampa – la giuria degli Esperti.
I tre sistemi di votazione avranno sempre un peso percentuale così ripartito: Televoto 50%; giuria della Sala Stampa 30%; giuria degli Esperti 20%. Al termine verrà stilata una nuova classifica delle 3 canzoni/Artisti, determinata tra le percentuali di voto ottenute in quest’ultima votazione in Serata e quelle ottenute dalle votazioni precedenti.
La canzone/Artista prima in quest’ultima classifica sarà proclamata vincitrice di Sanremo 2019.
Regolamento Nuove Proposte Sanremo 2018
Nella Quarta Serata voteranno: – il pubblico, attraverso il Televoto – la giuria della Sala Stampa – la giuria degli Esperti.
I tre sistemi di votazione in Serata avranno un peso percentuale così ripartito: Televoto 50%; giuria della Sala Stampa 30%; giuria degli Esperti 20%.
Al termine verrà stilata un classifica delle 8 canzoni/Artisti, determinata dalla media tra le percentuali di voto ottenute in Serata e quelle ottenute nelle Serate precedenti.
La canzone/Artista prima in classifica verrà proclamata vincitrice della Sezione NUOVE PROPOSTE.
Annunci

Da Festival di Sanremo a Festival Baglioni

8 febbraio 2019
No a Claudio Baglioni autocelebrativo, autoreferenziale, autoproclamatorio, autoadvertising: da il Festival della canzone italiana a il Festival delle canzoni di Baglioni. Si era superata la misura l’anno scorso; la replica pagata come fosse una prima, stride ed irrita.

Agcom dati 1/12/2018 al 31/12/2018 Pluralismo politico in tv nei tg

4 febbraio 2019
Agcom dati Pluralismo politico in televisione, nei telegiornali.
Periodo di rilevazione dal 1/12/2018 al 30/12/2018.
I dati sono inerenti ai soggetti politici all’interno dei telegiornali, preso in considerazione tutte le edizioni principali.
Dati telegiornali: Tempi di parola dei soggetti politici.
Tempo di parola: indica il tempo in cui il soggetto politico parla direttamente in voce.

Dati Agcom, con nuove nomine Rai, in atto dal 1 novembre.

Agcom: 1/12/2018 al 31/12/201, Dati telegiornali Tempo parola

  Tg 1   Tg2   Tg 3   TgLa7
Mov 5 Stelle 16,25% 13,38% 13,31%   5,67%
Lega Nord   7,25%   6,73% 11,93% 11,72%
Pd 32,32% 30,86% 26,70% 34,05%
Forza Italia 28,02% 28,93% 23,40% 21,15%
Frat. Italia   3,09%   6,29%   1,71%   4,55%
Liberi Uguali   1,06%   1,95%   2,61%   1,50%
  Tg 5   Tg4 St Aper SkyTg24
Mov 5 Stelle   6,34%   3,72%   3,54%   8,43%
Lega Nord 10,21%   7,57%   8,32%   7,42%
Pd 27,53% 18,58% 13,69% 43,73%
Forza Italia 35,65% 57,35% 61,03% 18,45%
Frat. Italia   6,80%   2,56%   2,54%   2,32%
Liberi Uguali
  2,86%   0,88%   0,97%   1,41%

Striscia fagogita la notizia di Monina su Baglioni, Sanremo e Salzano

29 gennaio 2019
Striscia la notizia cavalca la notizia di Michele Monina facendola propria. Linkiesta di Monina figura on line, su tutti gli strilli, come fosse clamorosa scoperta di Striscia la notizia. Ieri sera il servizio su Baglioni, Sanremo, Salzano è stato introdotto da gli inviati di Striscia  come idea loro, quando la notizia è di Michele Monina giornalista de Linkiesta postata il 22 dicembre, con nuovo articolo a seguire il 7 gennaio 2019.
Così invece raccontata da Pinuccio e Cicoria: ” Proprio perchè volevamo partecipare a Sanremo abbiamo incominciato a informarci su alcune cose, i contratti e abbiamo scoperto una clausola che la Rai applica.. ” Finito intro, parte telefonata con il giornalista Monina, proprietario morale della notizia che dettaglia sull’ipotetico conflitto di interessi Baglioni-Rai, accompagnato da una schermata dedicata al suo articolo ma in nessun modo viene giustamente sottolineato, a voce, come queste sue considerazioni siano state scritte 40 giorni fa, tutto fa sembrare che la notizia sia loro e il giornalista sia al telefono per avallare la loro teoria e non il contrario.
E la chiosa finale: ” Quindi noi chiediamo alla Rai perchè non avete preso la nostra canzone..”.
Veramente chi chiedeva spiegazioni era Michele Monina il 22 dicembre.. voi al massimo riportate la notizia.
Da Striscia la notizia a Riporta la notizia è un attimo.

Agcom dati 1/11/2018 al 30/11/2018 Pluralismo politico in tv nei tg

28 gennaio 2019
Agcom dati Pluralismo politico in televisione, nei telegiornali.
Periodo di rilevazione dal 1/11/2018 al 30/11/2018.
I dati sono inerenti ai soggetti politici all’interno dei telegiornali, preso in considerazione tutte le edizioni principali.
Dati telegiornali: Tempi di parola dei soggetti politici.
Tempo di parola: indica il tempo in cui il soggetto politico parla direttamente in voce.

Primi Dati Agcom, con nuove nomine Rai, in atto dal 1 novembre.

Agcom: 1/11/2018 al 30/11/201, Dati telegiornali Tempo parola

  Tg 1   Tg2   Tg 3   TgLa7
Mov 5 Stelle 14,12% 17,48% 12,73% 14,85%
Lega Nord   3,40%   6,64%   3,52%   8,40%
Pd 34,47% 33,85% 34,07% 28,71%
Forza Italia 31,51% 26,06% 23,99% 12,04%
Frat. Italia     0%   0,31%     0%   3,36%
Liberi Uguali  3,14%   1,66%  3,42%   1,47%
  Tg 5   Tg4 St Aper SkyTg24
Mov 5 Stelle 13,39% 12,07% 11,60% 11,22%
Lega Nord   3,00%   2,28%  7,60,%   5,80%
Pd 29,05% 14,34% 11,34% 27,32%
Forza Italia 33,10% 46,97% 46,92% 17,19%
Frat. Italia   3,94%   2,56%     0%   2,30%
Liberi Uguali
  3,63%   1,95%   0,52%     0%

Isola dei Famosi le frasi cult della prima puntata

25 gennaio 2019
Isola dei Famosi in breve, frasi cult prima puntata:
Gialappa’s Band: “Alessia, hai dimenticato le mutande!”
Alda D’Eusanio: “Come si chiama quell’accessorio dove si tiene l’ostia?”.
Alba Parietti:”Postribolo”
Sarah Altobello: “Gliele faccio vedere io le Madonne a Brosio!”
Alessia Marcuzzi: “C’è una strategia commerciale dietro a questa cosa?” chiede a Taylor Mega(1,1m di follower) dopo la sua sparata su Instagram, “3 settimane torno e conquistiamo il mondo”
Kaspar Capparoni: “Mandate quello che ho detto.. Quello che mi avete fatto dire non è il mio pensiero” “È bastato tre secondi, per farmi passare per quello che sono”.
Gli ingranaggi si rimettono in moto, affiora e si palesa: il montaggio degli autori, le volgarità ascoltate e viste, l’irruenza dei social e i risvolti commerciali per chi li utilizza.

Isola dei Famosi Rocco Siffredi, polena?

24 gennaio 2019
Novità Isola dei Famosi, il bouquet autorale preciso che si è ripetuto in questi anni salta(?) la carta, mondo del porno, salvo new entry ad hoc, giocate con la chance polena, novità 2019, 2 ex concorrenti a settimana, ritorneranno sull’Isola.
Furono isolani:
– Rocco Siffredi pornostar, Isola dei Famosi 2015,
– Mercedesz Henger, figlia di Eva ex pornostar e Schicchi produttore di porno, Isola dei Famosi 2016
– Malena pornostar, Isola dei Famosi 2017
– Rocco Siffredi, Isola dei Famosi 2017 come ospite
– Eva Henger ex pornostar, Isola dei Famosi 2018
– ? Isola dei Famosi 2019

Isola dei Famosi cast 2019

23 gennaio 2019
Isola dei Famosi 2019 reso noto il cast di visti e rivisti, riciclati, figli di in cerca di autore, tutti alla ricerca del minuto di notorietà, pronti a sfruttare il presente, memori di quello che fu o sarà, tramutato per tutti, oggi, in ospitate, serate, copertine, follower e click sui social.
Il personalismo nei montaggi farà si che come sempre, la trama sia in mano saldamente agli autori, complice, un adeguato regolamento. Le premesse ci sono tutte e manterranno le attese.

Cast in ordine alfabetico:
– Sarah Altobello, sosia di Melania Trump
– Paolo Brosio, giornalista
– Kaspar Capparoni, attore
– Grecia Colmenares, attrice telenovele
– Youma Diakite, attrice
– Riccardo Fogli, cantante
– Abdelkader Ghezzal, ex calciatore
– Demetra Hampton, attrice
– Marina La Rosa, Ex Gf1
– Marco Maddaloni, judoka
– Taylor Mega, modella
– Viktorija Mihajlovic, figlia di Mihajlovic
– Virginia Mihajlovic, figlia di Mihajlovic
– Aaron Nielsen, figlio di Brigitte Nielsen
– Jo Squillo, cantante, commentatrice di moda
– Luca Vismara, ex Amici

Isola dei Famosi 2019: prima serata Canale 5, giovedì 24 gennaio 2019

Adrian versione Manara, l’erotismo più forte dell’eroe

22 gennaio 2019
Adrian cifra Manara poco consono per una prima serata Canale 5, le scene di sesso vampirizzano la trama (confermando le premesse del promo): anticipata di un’ora la chiusura della serata.
Celentano appare per 3 minuti, più che l’evento, un pacco.

Promo Adrian Prisencolinensinainciusol disegni di Manara: Adrian vestito, Gilda nuda

17 gennaio 2019
Nuovo promo Adrian, Celentano canta la nota Prisencolinensinainciusol dietro ad una telecamera; campeggia il protagonista vestito che pone le mani sul fondoschiena Gilda (Claudia Mori), nuda, con short calati a metà gamba. Zero buon gusto. Nulla da dire su la cifra Manara, unica, piace non piace, tutto da dire su le scelte precise del solito montaggio.

Adrian: Canale 5 prima serata 21, 22 gennaio 2019
Serie animata ideata, scritta e diretta da Adriano Celentano
Character Designer: Milo Manara
Musiche: Adriano Celentano e Nicola Piovani
Sceneggiature, collaborazione testi: Vincenzo Cerami
Genere: Fantarealtà
Pubblico: Ragazzi e Adulti

Promo Dottoressa Giò

10 gennaio 2019
In rotazione il promo della Dottoressa Giò: l’incapacità di recitare di Barbara D’Urso si palesa tutta, non la salveranno le sue note, orride, faccine.

Spot Wind Fibra 1000 2019 con Fiorello e Rovazzi

9 gennaio 2019
In onda lo spot Wind Fibra 1000 2019, taglio 30″. Fiorello nelle vesti di un detective stana Rovazzi togliendogli da casa, la fibra. Rovazzi fiber-addicted lo minaccia ricordandogli che tanto continuerà a navigare in mobilità, con 100 Giga Wind fuori casa.
Fu Big Babol, poi Fiat, Peuterey ora Wind; Rovazzi sta in sovraesposizione mediatica.

Testimonial: Fiorello e Rovazzi
Claim: Con Wind Fibra 1000 non vorrai più uscire di casa
Pay off: Wind più vicini
Soundtrack: Who Are You, The Who

Rai e Sky Natale con Disney

20 dicembre 2018
Natale in televisione vuol dire film Disney a cartoni, per i bambini di ogni età; la Rai fa la Rai ed accontenta tutti, Sky non delude.
Auguri! 🎄🎁🎉⛄🎄

Spot Pandoro Bauli 2018

18 dicembre 2018
In onda lo spot Pandoro Bauli 2018 taglio 45″. Minifilm natalizio, Il piano di Giacomo, stereotipato bambino anglosassone: carino sopra la media, intelligente sopra la media, cupido sopra la media, architetta un piano per fai incontrare la madre vedova? con il vicino scapolo? in un mondo azzurro, cifra stilistica monocromatica dell’intero spot; azzurri gli occhi dei protagonisti, il loro abbigliamento, i colori delle pareti, degli infissi. Di italiano avanzano i nomi dei protagonisti, Giacomo, Anna ed Aldo che nemmeno vengono menzionati.
Dalle 2 Sorelle spot Bauli Natale 2018 che si prendevano a schiaffi al Natale anglosassone per protagonisti ed ambientazione, di italiano tradizionale rimane giusto il Pandoro Bauli, protagonista solo nei secondi del colpo di scena e in chiusura: spot perfetto per un consumatore d’oltralpe e d’oltre oceano, fosse stato l’intento.

Protagonista: Giacomo
Claim: A Natale puoi
Pay off: Bauli fatti con il cuore
Soundtrack: A Natale puoi, originale

Prima alla Scala Attila diretta Rai1

7 dicembre 2018

Prima alla Scala orgoglio italiano, diretta tv Rai 1 Hd. W la Rai quando fa la Rai e non rincorre la tv commerciale.

Agcom dati 1/10/2018 al 31/10/2018 Pluralismo politico nei talk

28 novembre 2018
Agcom dati Pluralismo politico / istituzionale in televisione nei talk.
Periodo di rilevazione dal 1/10/2018 al 31/10/2018.
I dati sono inerenti ai soggetti politici all’interno dei programmi e nelle rubriche di testata, nei vari talk.
Dati: Tempo di parola dei soggetti politici ed istituzionali nei programmi e nelle rubriche di testata.
Tempo di parola: indica il tempo in cui il soggetto politico/istituzionale parla direttamente in voce.
Rai 1: Che Tempo Che Fa, Petrolio, Porta A Porta, Ulisse – Il Piacere Della Scoperta, Uno Mattina – Il Caffe’ Di Raiuno, Uno Mattina
Rai 2: Nemo – Nessuno Escluso, Night Tabloid, Quelli Che…. Dopo Il Tg
Rai 3: #cartabianca, 1/2h In Piu’, Agora’, Blob Di Tutto Di Piu’, Le Parole Della Settimana, Presadiretta, Report, Incontro Presidente Repubblica Con Nazionale Femminile Pallavolo
Video News: Domenica Live, Matrix, Mattino Cinque, Pomeriggio Cinque, Quarta Repubblica
Rete 4: Fuori Dal Coro, Stasera Italia, Stasera Italia Weekend, W L’Italia Oggi E Domani
La7: Di Martedipiu’, Dimartedi’, Non È L’Arena, Non È L’Arena Speciale, L’Aria Che Tira – Oggi, L’Aria Che Tira, L’Aria Che Tira Il Diario, Coffee Break, Omnibus La7, Otto E Mezzo, Otto E Mezzo Sabato, Piazzapulita, Propaganda Live, Tagada’, Tagada’ Prima Pagina, Uozzap!, Camera Con Vista.
Sky: L’Intervista, Hashtag 24 – L’Attualita’ Condivisa, Seven, Sky Tg24 – Dentro I Fatti, Con Le Tue Domande, Sky Tg24 – Mattina, Sky Tg24 Economia, Sky Tg24 Edicola, Sky Tg24 Pomeriggio, Sky Tg24 Speciale

Agcom: 1/10/2018 al 31/10/2018, Dati Talk Tempo parola

Rai 1 Rai 2   Rai 3 La7
Mov 5 Stelle   7,80%   9,48% 14,22% 12,82%
Lega
  7,70%   0,65% 16,79% 15,49%
Pd 24,44% 47,91% 31,49% 32,81%
Forza Italia 20,00%   6,78% 11,71%   9,59%
Frat. Italia   9,57% 22,78%   3,59%   4,25%
Liberi Uguali   1,76%   5,69%   3,96%
Canale 5 Rete 4 Italia 1
Sky
Mov 5 Stelle
13,35% 11,45% 18,60%
Lega
13,71% 14,84% 15,99%
Pd 24,69% 32,18% 31,57%
Forza Italia
21,44% 16,70% 15,79%
Frat. Italia   1,57%   1,79%   3,92%
Liberi Uguali
  4,56%   3,23%   1,20%

Agcom dati 1/10/2018 al 31/10/2018 Pluralismo politico in tv nei tg

15 novembre 2018
Agcom dati Pluralismo politico in televisione, nei telegiornali.
Periodo di rilevazione dal 1/10/2018 al 31/10/2018.
I dati sono inerenti ai soggetti politici all’interno dei telegiornali, preso in considerazione tutte le edizioni principali.
Dati telegiornali: Tempi di parola dei soggetti politici.
Tempo di parola: indica il tempo in cui il soggetto politico/istituzionale parla direttamente in voce.

Ultimi Dati Agcom, prima delle nuove nomine Rai, in atto dal 1 novembre.

Agcom: 1/10/2018 al 31/10/201, Dati telegiornali Tempo parola

  Tg 1   Tg2   Tg 3   TgLa7
Mov 5 Stelle   9,17%   9,63% 12,66% 11,05%
Lega Nord   6,82% 11,02%   3,52%   4,44%
Pd 33,83% 33,48% 34,07% 29,51%
Forza Italia 28,92% 29,39% 23,99% 26,91%
Frat. Italia   2,01%   3,01%   1,73%   0,93%
Liberi Uguali   1,66%   1,16%   3,50%       0%
  Tg 5   Tg4 St Aper SkyTg24
Mov 5 Stelle   8,06%   5,77%   6,86%   9,98%
Lega Nord   2,55%   3,38%  3,54,%   3,65%
Pd 26,78% 14,79% 12,95% 34,60%
Forza Italia 42,06% 59,98% 58,82% 12,94%
Frat. Italia   7,21%   1,33%   3,35%   1,59%
Liberi Uguali
  1,48%       0%   0,48%   1,11%

Spot Eco Store 2018 con brillante Drag Queen

13 novembre 2018
In onda lo spot Eco Store 2018 taglio 15″. Soggetto Drag Queen, la ” brillante ” cliente Eco Store, come da definizione del commesso, occupa tutta la straniante scena, mettendo in secondo piano l’oggetto del contesto, la stampante rigenerata. Originale e colorata questa 2ª versione, dei 6 minispot Eco Store.

Protagonista: Drag Queen
Claim: E’ una promo Eco Store
Pay off: Eco Store negozi di cartucce per stampanti
Soundtrack: sottofondo strumentale originale

Alla lavagna! con Matteo Salvini

13 novembre 2018
Alla lavagna! nuovo programma di Rai3, Matteo Salvini sale in cattedra primo ospite e viene interrogato da 18 bambini tra i 9 e i 12 anni. Cosa sia più autorale tra, le domande poste scritte a tavolino, il bambino con la polo rossa in una classe quasi monocromatica tra il bianco e l’azzurro-blu, la bambina di colore tutta capelli o il ragazzino dalla parlantina sciolta noto come attore di fiction: decidetelo voi.
Format forzatamente politically correct per etnia e fisionomia (il lungo, il corto e il pacioccone..) dei piccoli allievi: il solito buonismo prêt-à-porter.

Spot Unieuro Black Friday 2018 con Rocco Siffredi

10 novembre 2018
In onda lo spot Unieuro Black Friday 2018, taglio 30″. Rocco Siffredi testimonial con la moglie Rozsa Tassi nel “Black Friday più lungo della nostra storia” cita la voce fuoricampo, partendo domenica 11, con il Black Roc Friday e lo sconto Iva. Siffredi recita se stesso nel solito copione proponendo una serie di suoi tipici doppi sensi, ” dura di più, moltooo di più ” a ” e tu che fai non vieni? ” -recitato- sotto le lenzuola.
Perfetto per i clienti che ci si riconoscono.

Testimonial: Rocco Siffredi
Claim: E tu che fai non vieni?
Pay off: Unieuro
Soundtrack: assente

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: