Archive for the 'Sky Arte Hd' Category

Dago in the Sky torna Roberto D’Agostino su Sky Arte Hd

30 novembre 2017
Roberto D’Agostino torna con Dago in the Sky, la rivoluzione digitale, dettagliata senza frontiere, dai toni accesi a volte stroboscopica tante ne sono le sfaccettature, con un uso del sesso come trait-d’union del racconto, su Sky Arte Hd.
L’episodio “Kitsch – Mondo Ultrash” un viaggio nel mondo del cattivo gusto, montato magistralmente, visivamente riempie lo schermo saziando il telespettatore con immagini, colori, brani volutamente eccessivi.
La perla: gli italiani leggono solo per autodifesa; la cartella delle tasse, le multe.
La pirlata: al Met il water d’oro massiccio di Cattelan.
No si trova al Guggenheim.. ed è anche perfettamente funzionanate, con relativa coda, ordinata, per accedervi.

Dago in the Sky, martedì h 21.15 Sky Arte Hd i nuovi episodi della terza serie.

Annunci

Jack On Tour 2 tornano la strana coppia: Joe Bastianich e Giò Sada

20 novembre 2017
Jack On Tour con Joe Bastianich e Giò Sada, Sky Arte Hd, in un viaggio musicale on the road a bordo del van nero Jack Daniel’s, a New York; ritorna, mercoledì la seconda puntata, di quattro. Funziona per immagini, suoni, dialoghi rigorosamente in originale, sottotitolati e ritmo nel montaggio. Stona il protagonista Bastianich che impone troppo, il suo suonare: meglio sarebbe lasciar spazio a gli ospiti protagonisti di piccole perle, come John Pizzarelli e le sue sonate.
Se conosci la grande Mela ti ritrovi subito, se non ci sei mai stato una occasione per scoprirla, fuori dai classici circuiti.
Giò Sada verrà sicuramente ricordato, più per questa sua seconda partecipazione che la vincita passata in sordina, di X Factor. Bastianich è Bastianich. Da vedere.

Jack On Tour – From Lynchburg To NYC, Sky Arte Hd mercoledì h 20.45

I segreti dell’alta moda, Sky Arte Hd

18 settembre 2017
I segreti dell’alta moda, in onda su Sky Arte Hd, protagonista l’alta moda, haute couture, in tutto il suo splendore. Storia di una magia sartoriale, dalla nascita delle collezioni, il dietro le quinte di una sfilata, la sfilata, fino all’arrivo delle clienti in atelier, di maison uniche come Armani, Dior, Chanel, Versace, Gucci ed altre protagoniste, comprese le perle di Karl Lagerfeld, mai banale nel suo essere sempre fuori le riga, quando lo si intervista.
Nota sostanziale: differenza tra haute couture e prêt-à-porter in breve, anzi in euro, un tailleur Chanel, passa da 40 mila (e non ci sono limiti, testuale) a 8 mila. Sic.

Dago in the Sky Roberto D’Agostino narra il nuovo Rinascimento digitale

7 giugno 2016
Dago in the Sky in onda il mercoledì su Sky Art Hd, Roberto D’Agostino racconta la fine del medioevo analogico e il nuovo Rinascimento digitale in 3 puntate. La prima trasmessa mercoledì scorso era dedicata al Selfie, Io sono la mia fiction (selfie o la costruzione di sé ), raccontando come “Il selfie sia diventato un’ ossessione di massa, anche demenziale, per consegnare agli altri un’immagine diversa della nostra vita”, ” la via più semplice per consegnare agli altri un’immagine diversa di sé. Il Selfie è diventato un’ossessione e persino -un disturbo mentale di massa- “.
Giusta analisi di questa maniacale abitudine, farsi guardare e guardare gli altri sui social come Fb, Instagram e Twitter.
Caratterizzato da un montaggio veloce, chiaro nella visione, con riquadri neri modello Mondrian per incorniciare i selfie più famosi che ne stanno facendo la storia, si fa notare negativamente per l’uso insistente nell’aver scelto selfie a sfondo esplicitamente sessuale. Certo la rete è questo e Dagospia.com sul suo sito ci mangia con il sesso raccontato e guardato però volendo essere un documentario divulgativo, un taglio meno vietato sarebbe stato più piacevole.

Le Muse Inquietanti: Lucarelli prestato all’arte

16 dicembre 2014
In onda ogni lunedì Le Muse Inquietanti programma di Carlo Lucarelli prestato all’arte, in prima serata su Sky Arte HD in 8 puntate. La chiave narrativa riconducibile alla sua produzione televisiva vista e consolidata, come in Blu notte e in radio Dee Giallo, colma i 30 minuti di dettagli, pause, colpi di scena, tipici del giallo con un mistero da risolvere: il montaggio serrato ricco di documentazione tiene alta l’attenzione, introducendo però degli elementi, nella puntate di ieri su Eric Hebborn e Roberto Siviero un uomo sotto un diluvio e delle statue coperte da teli, totalmente inutili e fastidosi come il suo continuo gesticolare senza sosta. Lucarelli ancora una volta dimostra la sua bravura anche se scivola nell’enfatizzare, puntare sull’arte sembra quasi azzardo in un Paese che con l’arte potrebbe viverci.
Lucarelli: ” Il vero mistero è perché un Paese come il nostro non riesce a valorizzare completamente il grande patrimonio artistico che possiede, con opere che marciscono, musei chiusi, siti che crollano, l’educazione artistica che non è considerata importante.” Come non condividere ogni singola parola.

Classifica 100 Musei più visitati al mondo 2013

1 Louvre, Parigi 9.720.260 visitatori ( Tutti i musei pubblici d’Italia guadagnano meno del Louvre )
2 British Museum, Londra ( Grazie anche alla mostra dedicata a Pompei ed Ercolano, dal titolo “Life and Death in Pompeii and Herculaneum” )
3 Metropolitan, Museum of Art New York
4 National Gallery, Londra
5 Musei Vaticani, Città del Vaticano
6 Natural History Museum, Londra
7 Tate Modern, Londra
8 National Palace Museum, Taipei
9 National Gallery of Art, Washington
10 Centre Pompidou, Parigi

Il primo italiano è:

26 Galleria degli Uffizi, Firenze. Incommentabile.

Pink Floyd Night Sky ArteHD. Classic Albums: Pink Floyd – The Making of The Dark Side of the Moon

22 settembre 2014
Pink Floyd Night ieri alle 21.00 su Sky Arte Hd, maratona notturna sui Pink Floyd. Emozionale il documentario, Pink Floyd – The Making of The Dark Side of the Moon, della serie Classic Albums, sul capolavoro assoluto, dalla copertina nera e il simbolico prisma. Le interviste ad hoc, i brani unplugged da brividi, di David Gilmour, Roger Waters e Nick Mason con demo originali, aneddoti, Money nasce come canzone blues ( nel video al 48″ demo originale e versione acustica di Waters ), filmati dell’epoca: un tuffo nel passato analizzato nel presente, per comprendere al meglio come nacque l’album The Dark side of the moon, album che segnò in modo indelebile il mondo della musica.   Le  testimonianze dei protagonisti, i produttori, l’ingegnere del suono Alan Parson, il disegnatore delle copertine Thorgerson, tutti si raccontano apertamente, ricordi che si fondono, pensieri che prendono forma, tutto impreziosito da un accurato montaggio.
92 minunti intensi dove la musica protagonista ti pervade, visibile interamente su YouTube nella versione in inglese con sottotitoli in italiano, per chi non avesse Sky.

Sette Meraviglie Ballandi Arts, Sky Arte Hd

24 giugno 2014
In onda Sette Meraviglie d’Italia, Valle dei Templi Agrigento, Reggia di Caserta, Santa Maria del Fiore Firenze, Torre di Pisa e Piazza dei Miracoli, Colosseo Roma, Palazzo Te Mantova, e gli scavi di Pompei: un viaggio in alta definizione su Sky Arte Hd giovedì alle 21.10.
L’Italia bella come solo l’Italia sa esserlo, arte che pulsa, vibra e rende speciale, incomparabile questo nostro Paese nonostante chi l’abita e chi lo governa. Un patrimonio artistico culturale unico al mondo, maltrattato, dimenticato che non ci meritiamo, che non sappiamo apprezzare, che lasciamo in mano ad incompetenti, Pompei un esempio su tutti.
Questa serie valorizza le nostre bellezze e sette episodi certo non bastano per descrivere l’arte in Italia, ma è un inizio, un inizio positivo. Riprese eccezionali anche se le accellerazioni, modello videogiochi rovinano la visione, un racconto lineare, completo, a volte dal linguaggio eccessivamente divulgativo.
Una produzione Ballandi Arts perchè non si vive di solo Ballando sotto le stelle, orrore e di Ti lascio una canzone, orrore doppio.

Ink L’arte del fumetto

16 giugno 2014
Ink L’arte del fumetto nuova serie in 10 episodi dedicata alle icone dei comics, dagli anni trenta fino ai giorni nostri, in onda su Sky Arte Hd. Spiderman, Batman, i Fantastici Quattro e tutti gli altri eroi raccontati dai migliori esperti del settore, disegnatori ed editori, con interviste a Byrne, Morrison, Lee, Waid, Azzarello, Bendis, Gail Simone, Magneto: ricco di aneddoti, retroscena e curiosità. Divulgativo, fruibile anche per in non addetti, gli episodi monotematici, dal montaggio rapido, con interviste esaustive mai noise sempre ricche di spunti per comprendere meglio l’evoluzione del mondo dei fumetti; unico neo il commentatore della serie che funge da collante tra gli interventi, irritante nei modi e doppiato fuori sincrono.

Grandi Mostre Sky Arte Hd: Giacometti. La scultura

28 marzo 2014
Grandi Mostre la serie di Sky Arte presenta, Giacometti. La scultura, in onda a rotazione su Sky Arte Hd. Un mostra di contrasti allestita in quello splendore della Galleria Borghese a Roma, Giacometti con il suo surreale astrattismo dalle figure filiformi, si contrappone alle sculture di Bernini e Canova, piene e carnali. Montaggio spettacolare, luci perfette, lo stupore e la meraviglia non può che cogliere il telespettatore: coordinata da Anna Coliva Direttrice della Galleria Borghese che ci racconta e dettaglia questo evento. Totalmente inutile la presenza di Andrea – il visitatore di fiducia – così si fa chiamare, che malauguratamente ci accompagna in questa visita, non porta nulla anzi irrita, trattando il telespettatore da sempliciotto.

Musei Vaticani 3D prima visione Sky Arte Hd, una meraviglia americanizzata

2 dicembre 2013
In onda il documentario Musei Vaticani 3D in prima tv sul canale tematico Sky Arte Hd. Il racconto preciso ed attento del direttore dei Musei Vaticani professor Antonio Paolucci, basterebbe ampliamente per soddisfare la visone più attenta invece ci si vuole americanizzare introducendo una voce fuori campo che risulta invadente, ridondante, calca l’accento nell’evocare emozioni, quando basta il sole vedere e in questo, la visione in hd, ne esalta tutti i pregi, svelando dettagli vibranti delle opere. Irritanti anche gli intermezzi emozionali pleonastici, di un attore che inquadrato in primo piano, interpreta l’inutile, supportato da un fondo musicale pomposo, stile colossal americano, tutti escamotage per allungare i tempi, quando le sole nude immagini delle opere come, la Pietà di Michelangelo, la Creazione di Adamo e il Giudizio Universale nella Cappella Sistina, le Stanze di Giulio II e la Trasfigurazione di Raffaello, il gruppo marmoreo del Laocoonte o il San Gerolamo di Leonardo da Vinci, arrivano, irrompono nelle schermo con tutta la loro bellezza e forza, facendo volare il documentario che si staglia per raffinatezza e magia.
La Nostra Arte meriterebbe di essere raccontata, con il nostro linguaggio, nostro per tradizione e appartenenza non infarcito di americanate stridenti al vedere e al sentire.

Il santuario della teologia del corpo umano.
Papa Giulio II sui Musei Vaticani.

Pink Floyd – The Story of.

7 novembre 2013
Pink Floyd – The Story of.  ieri alle 21.30 su Sky Arte Hd, documentario sull’ album capolavoro Wish you where here che raccoglie interviste inedite a David Gilmour, Roger Waters e Nick Mason. Evocativo, intenso, emozionale tante testimonianze, i protagonisti, i produttori, le coriste, il disegnatore delle copertine, tutti si raccontano apertamente, ricordi che si fondono, pensieri che prendono forma, canzoni che nascono tutto impreziosito da un bellissimo montaggio.
Sentire unplugged Wish you where here nella versione di entrambi, Waters e di Gilmour ( sotto il video ) con le loro voci oramai mature è magico da brividi.

Potevo farlo anch’io Sky Arte HD

6 marzo 2013

Potevo farlo anch’io nuova produzione originale Sky, con Alessandro Cattelan e il critico Francesco Bonami sull’arte contemporanea, in onda su Sky Arte HD alle 21.10 la domenica sera, con replica il martedì all h 22.40. Nella prima puntata di 4, girata a Venezia, Cattelan e Bonami sono a tu per tu con la prestigiosa collezzione di Peggy Guggenheim, nel museo Palazzo Venier dei Leoni, sul Canal Grande.
Il titolo della trasmissione, Potevo farlo anch’io, preso in prestito dal libro proprio di Bonami Lo potevo fare anch’io. Perché l’arte contemporanea è davvero arte, è esemplificativo per il programma, la persona comune e il critico d’arte si confrontano ognuno con il proprio bagaglio culturale su opere famose: nella prima puntata scambiano opinioni su Duchamp, Warhol, Capogrossi, Burri, Pollock e Bonami intervista l’artista Vezzoli.
Peccato che le brevi schede monografiche non siano per tutti gli artisti, totalmente inutile la parte finale gigiona dove Cattelan prendendo in parola il titolo della trasmissione, si cimenta nel creare un quadro simil Pollock, ovviamente quando si vedrà la puntata registrata a Milano mi aspetto Cattelan nel taglio simil Fontana, tempo sprecato.
Aspetto con impazienza la puntata su Milano perchè nel promo ho visto un spezzone su Tomás Saraceno e avendo vissuto in prima persona la sua opera, On Space Time Foam, una struttura fluttuante costituita da tre livelli di pellicole trasparenti, voglio vedere come ne parlano.

Sky Arte Hd

31 ottobre 2012

Sky Arte Hd apre i battenti sul canale 400 e 130 di Sky domani, primo novembre.
Un unico palinsesto per parlare di pittura, scultura, architettura, musica, letteratura, teatro, design.
Mi chiedo quanto possa durarare un canale che sulla carta pare un fritto misto: accontentare tutti per non accontentare nessuno.
Solo il calcio imperversa, canali ad hoc per tutte le squadre, di tutte le serie, europa compresa. Sic.
In un Paese che dovrebbe vivere mangiando Arte, perchè d’Italia ce n’è una sola, vive magiando solo calcio: siamo quello che siamo e la programmazione televisiva rispetta fedelmente i gusti italioti.
Il dettaglio del palinsesto spiegherà come verranno mixati tutti gli ingredienti e in che peso, un nuovo canale da scoprire.
Per chi non avesse Sky, ricordo che il suo concorrente naturale gratuito, non in hd è l’ottima Rai 5 sul digitale terrestre.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: