Archive for the 'Italia 1' Category

La pupa e il secchione e viceversa, trash e voyeurismo

8 gennaio 2020
Paolo Ruffini autore e conduttore de La pupa e il secchione e viceversa, pare calarsi suo malgrado nella prima puntata: lo spiegone, alto, altissimo a tratti, rilasciato nelle varie interviste lancio, assume il senso di giustificazione, rispetto al visto. Nulla di sociologico, come prevedibile, solo trash autorale infarcito di retorica, visto le – 60 ore registrate  al giorno e poi montate, tutte con telecamere 4K, materiale che poi sono state montate con una perizia e una professionalità quasi cinematografica -.
Il peggio di Temptation, Gf, Isola dei famosi e Collegio, l’ignoranza addobbata con micro bikini, le inquadrature e le docce reiterate come nella commedia sexy anni 70: la figura femminile ne esce vuota in questo debutto e la sezione aggiunta, viceversa, per dare una spolverata alla coscienza, non serve. Tristezza, solo tristezza.
La frase di Ruffini: Non rideremo dei concorrenti ma rideremo con loro, come i vari spiegoni, non pervenuti nella prima puntata.

Paolo Ruffini: Non rideremo dei concorrenti ma rideremo con loro

7 gennaio 2020
Paolo Ruffini conduttore di La pupa e il secchione e viceversa: “Non rideremo dei concorrenti ma rideremo con loro” in onda stasera su Italia 1. Nei promo visti a rotazione non si ride con loro tutt’altro.. forse esserne anche l’autore, ti fa dare spiegazioni sociologiche alte, quando le logiche commerciali del prodotto sono palesi e chi vi partecipa ne è consapevole.
La trasmissione è una sorta di reality-game-docu cita il Comunicato Stampa Mediaset: Cosa succederebbe se persone provenienti da mondi agli antipodi fossero costrette a convivere sotto lo stesso tetto? Occhialuti nerd dal discutibile sex-appeal e ragazze spigliate dal fisico mozzafiato, tutte smalto e selfie, ma anche…viceversa? Un esperimento sociale esplosivo il cui scopo sarà quello di entrare il più possibile l’una nell’universo dell’altro..
Esplosivo sarà il ritorno trash, si moltiplicheranno i protagonisti di meme in meme.

Promo La pupa e il secchione: sapere è importante ma lo sculettare di più

6 dicembre 2019
Girano i nuovi promo de La pupa e il secchione e viceversa, le premesse oltre il trash ci sono tutte. Le pupe brillano per micro bikini e fondoschiena ondeggianti, con le solite risposte nei provini da, vince (il contratto) chi la dice più grossa. I secchioni? perchè dei pupi non si sono ancora palesati, c’è da stupirsi che lo siano veramente, a meno che invece siano dei pupi, allora la canotta modello Bossi anni 90 con i fisici fuori forma, non va di pari passo con la sfrontataggine delle pupe.
Imbarazzanti tutti/e: per come si attegiano, per le movenze, per come parlano.
Un successo trash assicurato da far impallidire Isola e Gf, li ritroveremo tutti spalmati nei programmi del biscione.

100 Iene ricordano Nadia Toffa in tv

1 ottobre 2019
Stasera 100 Iene presenzieranno alla puntata speciale de Le Iene in ricordo di Nadia Toffa: 100 in prima fila per la prima serata su Italia 1, magari tutti in “divisa” che fa tanto appartenenza e coesione. Appartenenza e coesione assente al suo funerale. L’ultimo saluto, quello vero quello che costa emozione l’esserci, valeva al suo funerale, stasera la tristissima rimpatriata dove tutti indosseranno la maschera del io ci sono, è solo televisione.

Ria Antoniou sexy reginetta a Tiki Taka Russia

27 giugno 2018
Ria Antoniou sexy modella è la starlette dei Mondiali a Tiki Taka Russia, mostra le sue grazie per la gioia dei telespettatori attempati, i titoli dei quotidiani certificano: Ria Antoniou, capezzolo e lato B in vista, momenti hot a Tiki Taka Russia, Italia 1.
Le foto e i fermoimmagine eloquenti (a lato) che campeggiano sui media, non lasciano dubbi: Ria Antoniou reginetta svestita dei Mondiali brucia Belen Rodriguez.
Solita cifra Mediaset per un Mondiale da guardoni.

Chiuso periodo di garanzia, Rai in repliche, Mediaset Mondiali deitalianizzati

11 giugno 2018
Chiuso il periodo di garanzia, a giugno iniziano ufficialmente le vacanze per i palinsesti autunnali/invernali/primaverili e come d’abitudine la Rai abbandona i suoi abbonati che tanto hanno già pagato un canone per 12 mesi.

Ci hanno lasciato, rigorosamente in ordine alfabetico:
– Affari Tuoi
– Amici
– Che tempo che fa
– Domenica In
– Domenica Live
– Fratelli di Crozza
– Grande Fratello
– I Fatti vostri
– L’Eredità
– La prova del cuoco
– Le Iene
– Mattino 5
– Made in Sud
– Piazzapulita
– Pomeriggio 5
– Quarto grado
– Quelli che il calcio
– Striscia la notizia
– XFactor

Resistono, per un pò, o cambiano conduzione:
– Non è l’Arena
– Agorà
– Carta bianca
– Coffè break
– Dalla vostra parte
– Di Martedì
– Forum
– In 1/2 ora
– L’aria che tira
– La vita in diretta Estate
– Omnibus
– Otto e mezzo
– Porta a Porta
– Quinta colonna
– Uno Mattina Estate

Confermati:
– Music Summer Festival, fu ‘Festivalbar’
– Temptation Island

A volte ritornano (repliche):
– Capitani Coraggiosi
– Carabinieri
– Don Matteo

E per i divoratori seriali di calcio:
– I Mondiali deitalianizzati.

GF ospite Fabiana Britto cover Playboy Febbraio 2018

23 maggio 2018
Il Grande Fratello ha un concetto di prima serata per famiglie(?) tutto suo e le immagini rallentate, con il fermo sulla cover, mandate in onda alle 21.40 lo dimostrano. Barbara D’Urso urlante annuncia una nuova entrata: ” Una nuova inquilina, lei è la protagonista della cover di Playboy e la buttiamo dentro la casa così vediamo che effetto fara ai ragazzi e alle ragazze”.
Ospite nei programmi pomeridiani di Barbara D’urso: trepida attesa per una sua doccia o un bagno in piscina? Fabiana Britto copertina Playboy Italia nel febbraio 2018.
Rimane alzata l’asticella in televisione, in orari e su canali a portata di bambini: la fame di vojerismo degli adulti dilaga e non basta l’accesso al web per soddisfarli.
Io nn cambio idea. In principio fu Rocco Siffredi sdoganato da Canale 5 nei programmi per famiglia, in prima serata: guest star ne I Cesaroni (2012), concorrente all’Isola dei Famosi (2015), ospite a Domenica Live, Verissimo (2017), oggi..

Aggiornamento lunedì 30 maggio:
La doccia c’è stata.. documentata nella puntata seguente.

Emigratis come sdoganare l’apoteosi del trash in prima serata

5 aprile 2018
Trash è la parola edulcorante che impera questa settimana. Emigratis traduce e sdogana in cifra stilistica televisiva il trash, elevandolo a modus operandi, sentendosi giustificati in tutto l’orrore che sperimentano: -abbattiamo gli stereotipi con cliché grotteschi- dicono a Panorama i 2 comici(?).
I cinepanettoni erano inguardabili, Pio e Amedeo sono l’apoteosi di quel pensiero: 2 milioni e oltre di spettatori, pari al 10,2% di share ci si riconosce sentendosi legittimati dai vip che per mostrarsi alla mano, sono complici dei 2 durante i loro viaggi: provate ad avvicinarne uno, con quei modi, senza essere Pio e Amedeo. E la scritta, attenzione la visione può nuocere ai minori nemmeno pulisce le coscienze, visto il premio per questa nuova edizione, del passaggio in prime time su Italia 1.
Tutto concesso, ammesso, fattibile, scusabile e legittimo perchè stai facendo tv è l’orrore moderno: il possibile Auditel, giustifica i mezzi.
Con il benestare di molti media, trash è subito alto profilo, essere volgari, no è da poveracci: descrivendo Emigratis, cavalcano l’onda, il fine giustifica i mezzi; solo Avvenire mette nero su bianco le cose come stanno, ma già scrivere Avvenire, fa subito sfigato e represso..
Distinguiamo, basta con le scusanti melliflue di comodo.

90 Special dal boom di Fiorello a Rocco Siffredi che vota Berlusconi

18 gennaio 2018
90 Special l’ospite di apertura Fiorello trasforma per un ora il condutture Nicola Savino, in valletta, trainando la prima puntata in diretta su Italia1 come TT su Twitter. Nel titolo, il programma, gli anni 90 protagonisti i come eravamo raccontati ai millennials. Gli autori come abitudine Mediaset, strizzano l’occhio al porno, Rocco Siffredi in fascia protetta arriva a mezzanotte e per mezz’ora liberi tutti: doppisensi, battutacce, allusioni e volgarità aiutati da una valletta, spalla di Savino Katia Follesa, sopra le righe, a tratti imbarazzante per modi e vocaboli. Ciliegina sulla torta? un giochetto con veneziane stile 9 settimane e mezzo che celano una svestita Malena, Filomena Mastromarino, in tanga.
Se chiedete a una persona cosa siano gli anni 90, provate e contate, se e quanti  vi diranno il nome, Rocco Siffredi che tra un senso unico e l’altro, vira palesandosi con un endorsement politico, per Silvio Berlusconi.
C’è un problema di fondo che non si vuole vedere, non per l’endorsement.

Le Iene, Giulia Calcaterra e Mariano Catanzaro nudi su Italia 1

15 novembre 2017
Iene, Giulia Calcaterra e Mariano Catanzaro nudi su Italia 1; con la scusa di uno scherzo, un servizio sulla -moda (?) dello sbiancamento anale-, nulla è lasciato all’immaginazione. Al peggio non c’è fine in televisione oggi e se qualcuno lo fa notare, si becca del bacchettone e del moralista oppure lo fanno passare per visionario (Gf Vip, polemica Ignazio Cecilia, armadio) .
In principio fu Rocco Siffredi sdoganato da Canale 5 nei programmi per famiglia, in prima serata: guest star ne I Cesaroni (2012), concorrente all’Isola dei Famosi (2015), ospite a Domenica Live, Verissimo (2017), oggi qualsiasi morto di fama, nudo o con atteggiamenti volgari, è avallato perchè fa audience e produce migliaia di click: Grande Fratello Vip, ieri sera le Iene, insegnano.
Hanno alzato l’asticella in televisione, in orari e su canali a portata di bambini: non fate finta, di non sapere.

La notizia dello scherzo delle Iene, come i risvolti piccanti e volgari del GF Vip, con annesse immagini esplicite, sono su tutti i media on line.

Chiuso periodo di garanzia, arriva l’estate

19 giugno 2017
Si è chiuso il periodo di garanzia, a Giugno iniziano ufficialmente le vacanze per i palinsesti autunnali/invernali/primaverili.

Ci hanno lasciato, rigorosamente in ordine alfabetico:
– Affari Tuoi
– Amici
– Che tempo che fa
– Colorado
– Domenica In
– Domenica Live
– Fratelli di Crozza
– Gazebo
– Grande Fratello
– I Fatti vostri
– L’Eredità
– La prova del cuoco
– Le Iene
– Mattino 5
– Made in Sud
– Piazzapulita
– Pomeriggio 5
– Quarto grado
– Quelli che il calcio
– Report
– Striscia la notizia
– Torto o ragione?
– XFactor

Resistono o al massimo cambiano conduzione:
– L’Arena Speciale
– Agorà
– Carta bianca
– Coffè break
– Dalla vostra parte
– Di Martedì
– Forum
– In 1/2 ora
– L’aria che tira
– La Gabbia open
– La vita in diretta Estate
– Omnibus
– Otto e mezzo
– Porta a Porta
– Quinta colonna
– Uno Mattina Estate

A volte ritornano (repliche):
– Capitani Coraggiosi
– Carabinieri
– Don Matteo

E per chi vive di calcio
– Europei di calcio Under 21.

Paola Perego da Parliamo sabato a parliamone a Le Iene

22 marzo 2017
Paola Perego da Parliamo sabato a parliamone a Le Iene stasera su Italia1.
E forse come ospite prossimamente da Costanzo su Canale 5, visto l’articolo riportato in un tweet dal marito agente Presta che ne cita la difesa.

Auguri Presidente. Mediaset mini break augurali: caccia agli esclusi

29 settembre 2016
Auguri Presidente, Mediaset festeggia con mini break augurali, l’80esimo compleanno di Silvio Berlusconi su tutte le reti: noti personaggi televisivi del tempo che fu e del presente, lasciano i loro auguri.
Caccia agli esclusi.
Nb. Più che auguri, pochi lo sono davvero.. sono scesi in campo con un avariato dizionario di piccole miserie personali, per poter dire Io c’ero, Io ci sono, Io.. Almeno una cosa li accomuna quasi tutti, il sentito grazie.
E sul sito Tgcom24 in massimo 300 caratteri, potete lasciarli, nella pagina dedicata.

C.S.I. Miami, Italia 1 ore 19.25: la visione è consigliata al solo pubblico adulto

31 agosto 2016
C.S.I. Miami in onda su Italia 1, nona stagione, in fascia preserale a partire dalle 19.25, 2 episodi. Nel sottopancia campeggia, più volte, minacciosa la scritta: la visione è consigliata al solo pubblico adulto.
Fascia preserale, tasto 6 del telecomando  – visione  consigliata al solo pubblico adulto, praticamente un ossimoro.

Mediaset, listata a lutto solo Rete 4

30 agosto 2016
Mediaset in occasione della giornata di lutto nazionale per le vittime del terremoto, ha listato a lutto solo il logo di Rete 4, la rete sfigata del popolino, l’ammiraglia Canale 5 ed Italia 1, nulla, a differenza della Rai che ha messo il lutto su tutte le reti.

Flop About Love di Moccia con Anna Tatangelo e Alvin: cancellato

22 aprile 2015
In onda lunedì la prima e ultima puntata, di About Love, programma condotto da Anna Tatangelo e Alvin, docu-reality dedicato all’amore scritto e diretto da Federico Moccia. Come previsto, un flop annunciato: 749.000 telespettatori, pari ad uno share del 2,95%, numeri imbarazzanti, per una prima serata su Italia 1, che premiano la scelta della messa in onda.

Promo About Love con Anna Tatangelo e Alvin

3 aprile 2015
In onda il promo di About Love programma condotto da Anna Tatangelo e Alvin scritto e diretto da Federico Moccia, in arrivo su Italia 1 ad aprile.
Stranamore rivisto e corretto da Moccia con Tatangelo ed Alvin: da evitare.

Chiuso periodo di garanzia, arrivano i Mondiali

9 giugno 2014
Si è chiuso il periodo di garanzia, è Giugno iniziano ufficialmente le vacanze per i palinsesti autunnali/invernali/primaverili.

Ci hanno lasciato, rigorosamente in ordine alfabetico:
– Affari Tuoi
– Amici
– Announo
– Annozero
– Che tempo che fa
– Colorado
– Crozza Nel Paese delle Meraviglie
– Domenica In
– Domenica Live
– Grande Fratello
– Hell’s Kitch
– L’aria che tira
– L’Eredità
– La Gabbia
– La prova del cuoco
– La vita in diretta
– Le Iene Show
– Mattino 5
– Piazzapulita
– Pomeriggio 5
– Quarto grado
– Quelli che il calcio
– Quinta colonna
– Report
– Servizio Pubblico
– Striscia la notizia
– The Voice
– UnoMattina
– Virus

Non mollano la presa:
– Agorà
– Ballarò
– Coffè break
– Forum
– In 1/2 ora
– L’Aria che tira stasera
– Estate in diretta
– Omnibus
– Otto e mezzo
– Porta a Porta
– UnoMattina estate

Ne avremmo volentieri fatto a meno:
– Mondiali di calcio Brasile 2014
– Il Processo ai Mondiali

A volte ritornano (repliche):
– Don Matteo 2
– Carabinieri 3

“La buona notizia” come direbbero a Report
– I Mondiali di calcio Brasile 2014 durano -solo- 32 giorni.

Stop divulgazione sondaggi: elenco tappe maratona televisiva di Berlusconi

9 maggio 2014
Scatta stasera alle ore 24 il divieto assoluto di divulgare qualsiasit tipo di sondaggio politico ed elettorale: per le ultime politiche era stato usato l’escamotage di pubblicarli in Svizzera, vedremo cosa si inventereanno per queste europee.
Continua la maratona televisiva di Berlusconi: va male, la remuntada non c’è stata e non c’è, il 20% non è certo, va alzato il tiro.
  1. 19 apr. 2014 Tg 5 h 13, Canale 5. 2.825.000 (15,55%)
  2. 19 apr. 2014 Tg 5 h 20, Canale 5. 8 minuti in apertura, solo 3.354.000 telesp. (15,33%)
  3. 24 apr 2014 Porta a porta Rai 1. 1.427.000 telesp. (12,41%) il picco di 1.700.000. Renzi 5 giorni dopo 1.820.000 telesp. (18,16%). L’esordio per le politiche del 2013 fu di 2.216.000 telesp. (24,05%)
  4. 27 apr. 2014 Domenica Live Canale 5. 60′ di monologo  2.035.000 (11,8%). Il 16 dic. 2012 fece 2.483.000 telesp. (15,05%)
  5. 28 apr 2014 Piazzapulita La7. 974.000 telesp. (4,31%). Il 14 apr. senza Berlusconi, il 21 era festa, 992.000 telesp. (4,48%).
  6. 29 apr 2014 Mattino 5 Canale 5. 598.000 telesp. (11,78%). Il 28 apr. senza Berlusconi 577.000 telesp. (10,94%)
  7. 1 maggio 2014 Studio Aperto Italia 1 h. 18.30. 894.000 telesp. (6,90%)
  8. 1 maggio 2014 Tg 5 Canale 5 h. 20 3.616.000 telesp. (17,57%)
  9. 2 maggio 2014 Virus Rai 2. 871.000 telesp. (3,48%).  Il 25 apr senza Berlusconi 1.020.000 telesp. (4,46%)
  10. 3 maggio 2014 Tg 2 h 13 Rai 2. 2.663.000 telesp.  (15,23%)
  11. 4 maggio 2014 In mezz’ora Rai 3. 937.000 telesp. (5,74%)
  12. 5 maggio 2014 Studio Aperto h 12.30. 1.675.000 telesp. (14,09%)
  13. 5 maggio 2014 Tg 4 h 18.55. 725.000 telesp. (4.71%)
  14. 6 maggio 2014 Radio Anch’io Radio 1
  15. 6 maggio 2014 Matrix Canale 5. 676.000 (8,8%)
  16. 8 maggio 2014 Radio Capital
  17. 9 maggio 2014 I° Giorno dei servizi sociali: Berlusconi è su tutti i media.

Studio Aperto inviata Eleonora Rossi Castelli da Cervia: è una giornata splendida si sta da dio

29 marzo 2014
Studio Aperto delle 12.30 servizio da Cervia sull’anticipo d’estate, la conduttrice Sabrina Pieragostini passa la linea in diretta alla giornalista Eleonora Rossi Castelli che testuale esordisce così: ” Buongiorno da Cervia, qui come vedete è una giornata splendida, al sole ci sono addirittura 20 gradi, si sta da dio”.
Si sta come? Con chi crede di parlare? Con gli amici su Fb o via Twitter?
Orrore : (
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: