Archive for the 'In Mezz’ora' Category

Talk politici, sondaggi, Pd vs M5S vs centrodestra

28 aprile 2017
Formigli: “Tra i 2 litiganti -Pd M5S- rischia di vincere Berlusconi?”
Sallusti: “I sondaggi dicono che in teoria una vittoria del centrodestra è assolutamente possibile..”, ieri sera a Piazza Pulita ma potrebbe essere un qualsiasi talk politico.
Della serie, una mezza verità, ripetuta come un mantra in televisione, darà i suoi frutti e a destra lo sanno tutti bene.
Piaccia o no siano in piena campagna elettorale (poveri noi)  e lo scontro Pd, M5S e centrodestra è palpabile, il tutto con una piccola ma sostanziale differenza che nel parlato politichese passa in secondo piano: Pd e M5S sono 2 partiti, il centrodestra no, esiste solo se somma di 3 partitelli ( davanti Salvini a fare il lavoro sporco, dietro Berlusconi calato nella nuova parte, nonno saggio, in mezzo la militante donna Meloni che fa tanto moderno) altrimenti sta al palo.
Per ora numeri alla mano (trovate tutti i dati aggiornati quotidianamente, di tutti i sondaggi dei diversi istituti, sul sito sondaggipoliticoelettorali.it del Governo), se la giocano i 2 partiti MS5 (circa 30%), Pd (circa 27%),  FI e Lega faticano ad arrivare al 13%. Se invece vogliamo parlare di ampie coalizioni MS5 gioca da solo circa 30%, Pd con transfughi Mdp, Ap, Si (che quando ci sarà da correre davvero per le poltrone, saranno tutti uniti) circa il 34%, centrodestra FI, Lega e Fdi circa 29%.
I partiti sono una cosa, le coalizione altro, legge elettorale permettendo.
Off topic. Le primarie Pd saranno un flop di affluenza.

Scissione Pd invade Rai e La7

22 febbraio 2017
Rai e La7 in ostaggio del Pd spalmato ovunque nei palinsesti: Agcom sveglia.
Nella foto, l’essenza del Pd come da post 10 ottobre 2016.

In Mezz’ora: Renzi vs Landini

21 novembre 2016
In Mezz’ora ospiti da Lucia Annunziata Renzi vs Landini, il premier con il segretario generale Fiom. Il premier è quello a sinistra vestito da sindacalista, il sindacalista è quello a destra vestito da premier..

Stop divulgazione sondaggi: elenco tappe maratona televisiva di Berlusconi

9 maggio 2014
Scatta stasera alle ore 24 il divieto assoluto di divulgare qualsiasit tipo di sondaggio politico ed elettorale: per le ultime politiche era stato usato l’escamotage di pubblicarli in Svizzera, vedremo cosa si inventereanno per queste europee.
Continua la maratona televisiva di Berlusconi: va male, la remuntada non c’è stata e non c’è, il 20% non è certo, va alzato il tiro.
  1. 19 apr. 2014 Tg 5 h 13, Canale 5. 2.825.000 (15,55%)
  2. 19 apr. 2014 Tg 5 h 20, Canale 5. 8 minuti in apertura, solo 3.354.000 telesp. (15,33%)
  3. 24 apr 2014 Porta a porta Rai 1. 1.427.000 telesp. (12,41%) il picco di 1.700.000. Renzi 5 giorni dopo 1.820.000 telesp. (18,16%). L’esordio per le politiche del 2013 fu di 2.216.000 telesp. (24,05%)
  4. 27 apr. 2014 Domenica Live Canale 5. 60′ di monologo  2.035.000 (11,8%). Il 16 dic. 2012 fece 2.483.000 telesp. (15,05%)
  5. 28 apr 2014 Piazzapulita La7. 974.000 telesp. (4,31%). Il 14 apr. senza Berlusconi, il 21 era festa, 992.000 telesp. (4,48%).
  6. 29 apr 2014 Mattino 5 Canale 5. 598.000 telesp. (11,78%). Il 28 apr. senza Berlusconi 577.000 telesp. (10,94%)
  7. 1 maggio 2014 Studio Aperto Italia 1 h. 18.30. 894.000 telesp. (6,90%)
  8. 1 maggio 2014 Tg 5 Canale 5 h. 20 3.616.000 telesp. (17,57%)
  9. 2 maggio 2014 Virus Rai 2. 871.000 telesp. (3,48%).  Il 25 apr senza Berlusconi 1.020.000 telesp. (4,46%)
  10. 3 maggio 2014 Tg 2 h 13 Rai 2. 2.663.000 telesp.  (15,23%)
  11. 4 maggio 2014 In mezz’ora Rai 3. 937.000 telesp. (5,74%)
  12. 5 maggio 2014 Studio Aperto h 12.30. 1.675.000 telesp. (14,09%)
  13. 5 maggio 2014 Tg 4 h 18.55. 725.000 telesp. (4.71%)
  14. 6 maggio 2014 Radio Anch’io Radio 1
  15. 6 maggio 2014 Matrix Canale 5. 676.000 (8,8%)
  16. 8 maggio 2014 Radio Capital
  17. 9 maggio 2014 I° Giorno dei servizi sociali: Berlusconi è su tutti i media.

Berlusconi da Annunziata trasforma In mezz’ora in In un’ora a scapito di Salvini

4 maggio 2014
Berlusconi ospite a In mezz’ora da Annunziata in diretta su Rai 3, eccezionalmente dal Circolo della Stampa di Milano, per venire incontro ai suoi noti problemi giudiziari, eccezzionalmente con 2 interviste, il leader del FI e poi Salvini in collegameno da Pontida.
Salvini e Annunziata cadono nella sua trappola: approfitta dell’educazione della presentatrice e del antagonista leghista per farsi ospitare anche durante l’intervista di Salvini, guadagnandosi doppia visibilita, interrompendo spesso e partecipando alla spazio, al dialogo, Salvini Annunziata.
Berlusconi  trasforma In mezz’ora in In un’ora. Complimenti: alla faccia dell’Agcom.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: