Archive for the 'Facciamo pace' Category

Facciamo pace, finto prolisso soprattutto diseducativo

6 settembre 2013
Facciamo pace, nuovo format condotto da Niccolò Torielli e Federica Nargi in onda ieri sera su Rai 2 merita il 2.34%. di share e si soli 516.000 telespettatori, fin troppi.
Lo si può riassumere in tre parole: finto, prolisso e diseducativo.
Il programma che ho seguito verso le h 22.30 quando nei racconti, c’era come ospite David Parenzo, poi un ragazzo e la cugina e un gruppo di ragazzi e l’amico è finto, non c’è spontaneità, prolisso nello svolgimento delle storie che mai finiscono perchè nel montaggio si intrecciano tra loro e con la pubblicità ma soprattutto diseducativo.
Con la scusa di vendicarsi perchè un tempo si è subito un torto non può passare l’idea che è giusto e doveroso prendere a uova e vernice i ritrovati colpevoli perchè se stiamo giocando e scherzando sugli occhi almeno è d’obbligo una mascherina a proteggere il viso.
Come non si può raccontare che si faceva diventare bollenti le monete con gli accendini e si buttavano nei vestiti dei malcapitati, non solo, ci raccontano che ad una ragazza è rimasto il segno dell’ustione per sempre sul collo.
Con buona pace dei conduttori e della voce fuori campo, psicologa compresa che nulla dice sull’accaduto, facendolo passare come nulla fosse.
O come in un’altra storia dove si chiamano a cavolo polizia e autoambulanze si pone l’attenzione che arrivati sul luogo senza motivo, il ragazzo furbamente ha ribaltato abilmente la frittata, il paese è piccolo e tutto è finito allegramente con un caffè, invece di fargli un mazzo tanto per procurato allarme.
Molta troppa leggerezza da parte di chi racconta e commenta la storia, perdendo quel seppur minimo spirito critico, facendo passare tutto in scioltezza, in nome del format e di quattro simil risate.
Proprio non ci siamo, diseducativo.
Altro che Torielli e Nargi come Wolf di Pulp Fiction (Moccia dixit): nemmeno in cartolina.
Annunci

Facciamo pace, Nargi e Torielli ci provano su Rai2

5 settembre 2013
Facciamo pace, stasera in onda su Rai 2 in prime time, nuovo format condotto dalla coppia Niccolò Torielli e Federica Nargi, della Stand by me di Simona Ercolani con autori come Federico Moccia.
Il programma, cerca di far riappacificare vittima e colpevole, l’occasione per scusarsi pubblicamente di una cattiva azione, ricostruendo l’accaudo, inserendolo anche temporalmente nel periodo esatto, attraverso vari tipi di rimandi.
L’autore Moccia spiega il ruolo dei 2 conduttori, che è quello di far ragionare: sono dei “ragionatori” e a volte dei risolutori sulla falsa riga di Harvey Keitel nel personaggio di Wolf in “Pulp Fiction”.
Torielli e Nargi come Wolf di Pulp Fiction? Non allarghiamoci troppo..
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: