Archive for the 'Ciao Darwin' Category

Ciao Darwin in replica batte Padre Pio live

10 luglio 2017
Ciao Darwin 7 in replica, batte Una Voce per Padre Pio in diretta: l’estate trash, la deriva pecoreccia dei possibili guardoni, vince sempre.
2.242.000 spettatori con il 16.45% di share su Canale 5 sabato sera, contro 1.578.000 e il 12.13% di share su Rai 1: Bonolis e Laurenti battono Bianchetti con Greco.
Annunci

Ciao Darwin 7 – La Resurrezione torna Bonolis in prima serata su Canale 5

18 marzo 2016
Ciao Darwin 7 La resurrezione, torna stasera, certa la deriva pecoreccia nello scontro tra le categorie Normali e Diversi come tradizione impone. Da evitare.

Bonolis: Berlusconi ha rintontito il Paese

19 ottobre 2012

Questa settimana Paolo Bonolis sul settimanale A si racconta in una lunga intervista ad Elena Martelli.
Ne dice tante ma quella su Ciao Darwin le supera tutte, (anche quella di dire che Berlusconi ha rintontito il Paese), perchè penso che il primo a partecipare attivamente, sia stato anche lui facendo programmi tipo Ciao Darwin. E proprio su Ciao Darvin afferma:
Martelli: Se lo facesse su Rai 3, pensa che l’intellighenzia di sinistra non le direbbe che è solo tette e culi?
Bonolis: Senza dubbio. Ma in realtà è un programma grottesco perche siamo grotteschi. Se lo guardi ridi. Siamo così. Darwin è lo specchio tutt’altro che deformato della realtà.
Martelli: E non le fa rabbia che dicano solo tette e culi?
Bonolis: Ognuno può dire quel che vuole così come ognuno vede ciò che può.
Se lo guardi ridi, no mi fa pena, come mi fanno pena chi sentendosi protagonista vi partecipa, partendo dal pubblico-concorrente.
Siamo così…
No nn siamo così, solo una parte è così, rimbambita da una certa tv, fiera nella sua ignoranza dalla zero memoria però voglio credere che gli italiani siano meglio di quelli che passano in tv pronti a tutto pur di esserci e apparire.
Ognuno vede ciò che può… No ognuno vede ciò che c’è, tette e culi sono sempre stati parte integrante della baracconata vojeristica, senza tette e culi gli ascolti sarebbero stati molto diversi.
Che delusione, un altro che si cava fuori dal piatto in cui ha mangiato e continua a mangiare: non basta fare Il senso della vita per sentirsi diversi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: