Archive for the 'Ballarò' Category

Talk politici, sondaggi, Pd vs M5S vs centrodestra

28 aprile 2017
Formigli: “Tra i 2 litiganti -Pd M5S- rischia di vincere Berlusconi?”
Sallusti: “I sondaggi dicono che in teoria una vittoria del centrodestra è assolutamente possibile..”, ieri sera a Piazza Pulita ma potrebbe essere un qualsiasi talk politico.
Della serie, una mezza verità, ripetuta come un mantra in televisione, darà i suoi frutti e a destra lo sanno tutti bene.
Piaccia o no siano in piena campagna elettorale (poveri noi)  e lo scontro Pd, M5S e centrodestra è palpabile, il tutto con una piccola ma sostanziale differenza che nel parlato politichese passa in secondo piano: Pd e M5S sono 2 partiti, il centrodestra no, esiste solo se somma di 3 partitelli ( davanti Salvini a fare il lavoro sporco, dietro Berlusconi calato nella nuova parte, nonno saggio, in mezzo la militante donna Meloni che fa tanto moderno) altrimenti sta al palo.
Per ora numeri alla mano (trovate tutti i dati aggiornati quotidianamente, di tutti i sondaggi dei diversi istituti, sul sito sondaggipoliticoelettorali.it del Governo), se la giocano i 2 partiti MS5 (circa 30%), Pd (circa 27%),  FI e Lega faticano ad arrivare al 13%. Se invece vogliamo parlare di ampie coalizioni MS5 gioca da solo circa 30%, Pd con transfughi Mdp, Ap, Si (che quando ci sarà da correre davvero per le poltrone, saranno tutti uniti) circa il 34%, centrodestra FI, Lega e Fdi circa 29%.
I partiti sono una cosa, le coalizione altro, legge elettorale permettendo.
Off topic. Le primarie Pd saranno un flop di affluenza.
Annunci

Matteo Salvini versione Ruspe in azione ospite a Ballarò e versione Vota Lega Nord ospite a DiMartedì

5 giugno 2015
Matteo Salvini martedì sera, 2 giugno è riuscito a presenziare in collegamento, sia a Ballarò che a DiMartedì, maglietta nera prima, maglietta bianca dopo, da Ruspe in azione a Vota Lega Nord: nemmeo il noto politico oramai decaduto, suo mentore maestro nell’usare il mezzo televisivo, riuscì in cotanta maestria.
One leader show, presidiare i talk ripaga.

Philippe Daverio: Come mai gli italiani non prendono i forconi e non iniziano la rivoluzione?

28 gennaio 2015
“Come mai gli italiani non prendono i forconi e non iniziano la rivoluzione? ” Così Philippe Daverio ospite a Ballarò, dopo un servizio di Claudio Pappaianni sui vergognosi casi di assenteismo a Capodanno, dei vigili romani, dei dipendenti del trasporto pubblico di Bari e sul caso Acerra.

Finchè l’italiano medio avrà il suo telefonino, il suo campionato di calcio, la sua D’Urso quotidiana, non muoverà un dito.

Salvini, grande goleador, continua la maratona record in tv: in 25 giorni a novembre 25 ospitate

25 novembre 2014
Continua la lunga maratona di Salvini in tv che diventa ad elezioni regionali avvenute, meritevole di attenzione mediatica, a posteriori, come tra l’altro, nuovo fenomeno televisivo. Settembre, 13 ospitate. Ottobre, 31 ospitate. Novembre nei primi 25 giorni, 25 ospitate: proprio come fece Berlusconi per le politiche 2013 che oggi alla presentazione del libro di Vespa ha detto: ” Salvini grande goleador, io pronto a fare il regista “.
Detta in breve, Salvini – il razzista della porta accanto – cit. viene sostenuto e mandato avanti per tenere alta la bandiera della destra che deve garrire in questi mesi di morta, facendo il lavoro sporco tra forti slogan, felpe e tweet: a primavera quando si rimescoleranno le carte, il centro destra, scenderà in campo ricordando agli elettori che il leghista Salvini è di estrema destra e il gioco è fatto. Il ritorno del centro destra riassettato ( il patrimonio familiare va salvaguardato ) e un Salvini in prospettiva sulla poltrona di sindaco di Milano.
Potenza delle televisione, abbinata a la zero memoria di menti mediamente ignoranti, crea i politici che ci governano e che ci meritiamo.

Aspettando i dati Agcom di ottobre.
Interventi ai Tg tv e radio esclusi.
24 nov. 2014 Porta a Porta, Rai 1 ospite Salvini
24 nov. 2014 Piazzapulita, La 7 ospite Salvini
24 nov. 2014 Quinta Colonna, Rete 4 ospite Salvini
24 nov. 2014 L’aria che tira, La 7 ospite Salvini
24 nov. 2014 Omnibus, La 7 ospite Salvini
24 nov. 2014 Agorà, Rai 3 ospite Salvini
20 ott. 2014 Virus, Rai 2 ospite Salvini
21 nov. 2014 Bersaglio Mobile, La 7 ospite Salvini
19 nov. 2014 Porta a Porta, Rai 1 ospite Salvini
19 nov. 2014 Agorà, Rai 3 ospite Salvini
18 nov. 2014 Ballarò, Rai 3 ospite Salvini
16 nov. 2014 La Gabbia, La 7 ospite Salvini
14 nov. 2014 L’aria che tira, La 7 ospite Salvini
13 nov. 2014 Matrix, Canale 5 ospite Salvini
13 nov. 2014 Mattino 5, Canale 5 ospite Salvini
11 nov. 2014 DiMartedì, La 7 ospite Salvini
11 nov. 2014 Agorà, Rai 3 ospite Salvini
10 nov. 2014 Bersaglio Mobile, La 7 ospite Salvini
10 nov. 2014 Porta a Porta, Rai 1 ospite Salvini
9 nov. 2014 Domenica Live, Canale 5 ospite Salvini
6 nov. 2014 Servizio pubblico, La7 ospite Salvini
4 nov. 2014 Coffee break, La 7 ospite Salvini
3 nov. 2014 Quinta Colonna, Rete 4 ospite Salvini
3 nov. 2014 Otto e mezzo, La 7 ospite Salvini
3 nov. 2014 Agorà, Rai 3 ospite Salvini
31 ott. 2014 Orario Continuato, Antenna 3 ospite Salvini
30 ott. 2014 Virus, Rai 2 ospite Salvini
30 ott. 2014 Buongiorno Lombardia, Telelombardia ospite Salvini
29 ott. 2014 Le Iene, Itali 1 ospite Salvini
29 ott. 2014 Mattino 5, Canale 5 ospite Salvini
27 ott. 2014 Piazzapulita, La 7 ospite Salvini
26 ott. 2014 La Gabbia, La 7 ospite Salvini
26 ott. 2014 Domenica Live, Canale 5 ospite Salvini
24 ott. 2014 L’aria che tira, La 7 ospite Salvini
22 ott. 2014 La telefonata di Belpietro, Canale 5 ospite Salvini
21 ott. 2014 diMartedì, La 7 ospite Salvini
20 ott. 2014 Quinta Colonna, Rete 4 ospite Salvini
20 ott. 2014 Otto e Mezzo, La 7 ospite Salvini
19 ott. 2014 L’arena, Rai 1 ospite Salvini
18 ott. 2014 Che tempo che fa, Rai 3 ospite Salvini
17 ott. 2014 Iceberg, Telelombardia ospite Salvini
17 ott. 2014 Mattino 5, Canale 5 ospite Salvini
16 ott. Porta a Porta, Rai 1 ospite Salvini
9 ott. 2014 Aria pulita, 7 Gold ospite Salvini
9 ott. 2014 Trasmissione Tv, Rainews24 ospite Salvini
9 ott. 2014 Buongiorno Lombardia, Telelombardia ospite Salvini
7 ott. 2014 Agorà, Rai 3 ospite Salvini
6 ott. 2014 Quinta Colonna, Rete 4 ospite Salvini
6 ott. 2014 Coffee break, La 7 ospite Salvini
5 ott. 2014 Domenica Live, Canale 5 ospite Salvini
3 ott. 2014 L’aria ceh tira, La 7 ospite Salvini
3 ott. 2014 Radio Anch’io, Rai Radio 1 ospite Salvini
3 ott. 2014 Agorà, Rai 3 ospite Salvini
3 ott. 2014 Buongiorno Lombardia, Telelombardia ospite Salvini
2 ott. 2014 Mattino 5, Canale 5 ospite Salvini
1 ott. 2014 Uno Mattina, Rai 1 ospite Salvini
30 sett. 2014 Ballarò, Rai 3 ospite Salvini
28 sett. 2014 Domenica live, Canale 5 ospite Salvini
25 sett. 2014 Virus, Rai 2 ospite Salvini
22 sett. 2014 Agorà, Rai 3 ospite Salvini
18 sett. 2014 Matrix, Canle 5 ospite Salvini
15 sett. 2014 Piazzapulita, La 7 ospite Salvini
15 sett. 2014 L’aria che tira, La 7 ospite Salvini
11 sett. 2014 Matrix, Canale 5 ospite Salvini
10 sett. 2014 Sky TG24, Sky ospite Salvini
9 sett. 2014 Agorà Estate, Rai 3 ospite Salvini
8 sett. 2014 Pomeriggio 5, Canale 5 ospite Salvini
8 sett. 2014 Omnibus, La 7 ospite Salvini
4 sett. 2014 UnoMattina Estate, La 7 ospite Salvini

Salvini scala il centrodestra con maratona in tv

4 novembre 2014
La lunga maratona/scalata di Salvini al centrodestra, passa tutta dalla televisione nei talk, l’amico di Arcore e il fu Presidente della Lombardia docet: primi 4 giorni di novembre già 4 ospitate, aspettiamo ora i dati Agcom.

Riassunto ospitate di Salvini da settembre

NOVEMBRE

4 nov. 2014 Coffee break, La 7 continua…
3 nov. 2014 Quinta Colonna, Rete 4
3 nov. 2014 Otto e mezzo, La 7
3 nov. 2014 Agorà, Rai 3

OTTOBRE: 31 ospitate

31 ott. 2014 Orario Continuato, Antenna 3 ospite Salvini
30 ott. 2014 Virus, Rai 2 ospite Salvini
30 ott. 2014 Buongiorno Lombardia, Telelombardia ospite Salvini
29 ott. 2014 Le Iene, Itali 1 ospite Salvini
29 ott. 2014 Mattino 5, Canale 5 ospite Salvini
27 ott. 2014 Piazzapulita, La 7 ospite Salvini
26 ott. 2014 La Gabbia, La 7 ospite Salvini
26 ott. 2014 Domenica Live, Canale 5 ospite Salvini
24 ott. 2014 L’aria che tira, La 7 ospite Salvini
22 ott. 2014 La telefonata di Belpietro, Canale 5 ospite Salvini
21 ott. 2014 diMartedì, La 7 ospite Salvini
20 ott. 2014 Quinta Colonna, Rete 4 ospite Salvini
20 ott. 2014 Otto e Mezzo, La 7 ospite Salvini
19 ott. 2014 L’arena, Rai 1 ospite Salvini
18 ott. 2014 Che tempo che fa, Rai 3 ospite Salvini
17 ott. 2014 Iceberg, Telelombardia ospite Salvini
17 ott. 2014 Mattino 5, Canale 5 ospite Salvini
16 ott. 2014 Porta a Porta, Rai 1 ospite Salvini
9 ott. 2014 Aria pulita, 7 Gold ospite Salvini
9 ott. 2014 Trasmissione Tv, Rainews24 ospite Salvini
9 ott. 2014 Buongiorno Lombardia, Telelombardia ospite Salvini
7 ott. 2014 Agorà, Rai 3 ospite Salvini
6 ott. 2014 Quinta Colonna, Rete 4 ospite Salvini
6 ott. 2014 Coffee break, La 7 ospite Salvini
5 ott. 2014 Domenica Live, Canale 5 ospite Salvini
3 ott. 2014 L’aria ceh tira, La 7 ospite Salvini
3 ott. 2014 Radio Anch’io, Rai Radio 1 ospite Salvini
3 ott. 2014 Agorà, Rai 3 ospite Salvini
3 ott. 2014 Buongiorno Lombardia, Telelombardia ospite Salvini
2 ott. 2014 Mattino 5, Canale 5 ospite Salvini
1 ott. 2014 Uno Mattina, Rai 1 ospite Salvini

SETTEMBRE: 13 ospitate

30 sett. 2014 Ballarò, Rai 3 ospite Salvini
28 sett. 2014 Domenica live, Canale 5 ospite Salvini
25 sett. 2014 Virus, Rai 2 ospite Salvini
22 sett. 2014 Agorà, Rai 3 ospite Salvini
18 sett. 2014 Matrix, Canle 5 ospite Salvini
15 sett. 2014 Piazzapulita, La 7 ospite Salvini
15 sett. 2014 L’aria che tira, La 7 ospite Salvini
11 sett. 2014 Matrix, Canale 5 ospite Salvini
10 sett. 2014 Sky TG24, Sky ospite Salvini
9 sett. 2014 Agorà Estate, Rai 3 ospite Salvini
8 sett. 2014 Pomeriggio 5, Canale 5 ospite Salvini
8 sett. 2014 Omnibus, La 7 ospite Salvini
4 sett. 2014 UnoMattina Estate, La 7 ospite Salvini

 

Landini superstar: da Ballarò a DiMartedì

24 settembre 2014
Landini ospite ieri sera da Floris a DiMartedì, forte del suo picco di share a Ballarò, settimana scorsa, con il 15.5% alle 23.17 nella prima puntata: dura vita quello dell’ospite tv. Landini, il nuovo Bertinotti che se per caso fondasse un partito trova anche chi lo vota, se lo contendono tutti i talk politici, aspettando la prossima ospitata.
Foto 1: Landini versione DiMartedì.
Foto2: Landini versione Ballarò.

Giannini batte Floris, Ballarò 2013 batte Ballarò 2014

18 settembre 2014
Il debutto di Floris DiMartedì su La7, in diretta contemporanea contro Gianni Ballarò non ha portato i risultati sperati per Cairo: DiMartedì 755.000 spettatori con 3.47% di share, mentre Ballarò 2.503.000 spettatori con 11.8% di share, il picco 3.972.000 spettatori con Benigni alle 21.40, il picco di share, 15.5%, alle 23.17 con l’intervento Landini.
Questi sono numeri pesanti per Floris che al massimo si deve accontentare di un ipotetico testa a testa, perso, non con il suo diretto competitor ma con la puntata registrata della Gruber, assente per malattia: Otto e Mezzo in replica 800.000 spettatori con il 3.13% di share. Un disastro per Floris che parte tutto in salita e una conferma per Gruber fiera del suo dato medio stagione 2012-2013, 1.824.000 telespettatori ed il 6,38% di share.
Magra consolazione per Floris: il suo Ballarò di un anno fa, 17 settembre 2013 fece 3.070.000 spettatori con 12.55% di share.
Floris perde contro Giannini ma era prevedibile perchè gli ascolti di La7 raramente sono a 2 cifre nello share, Floris vince contro Giannini se paragonato al suo Ballarò 2013.

Benigni: Il Pd è unico partito che riesce a far opposizione a Renzi

17 settembre 2014
Benigni: ” Il Pd è unico partito che riesce a far opposizione a Renzi: è l’unico. ” Così rispondendo a Giannini che lo intervista per Ballarò e gli chiede: ” Il Pd esiste ancora? “

Benigni, Ballarò 16 settembre 2014.

Promo Floris diMartedì vs promo Giannini Ballarò: lotta di poltrone

14 settembre 2014
Promo contro promo. diMartedì l’esordio di Floris su La7, martedì 16, in diretta contemporanea contro il fu suo Ballarò ora di Giannini.
Claim: L’Italia a casa vostra contro Diciamoci la verità.
In questo scontro annunciato, un punto in comune: le poltrone.
Floris si è portato appresso, in senso figurato, anche le poltrone, le mitiche di Scenografia International; stessa struttura, stesso impatto visivo, stessa scomodità, c’è stato solo un cambio di materiale non sono più in cartone e di marca ma il concetto di poltrona scomoda per tenere sveglio chi vi si siede, permane ed è identico.

Promo Giannini Ballarò: diciamoci la verità

13 settembre 2014
Promo Ballarò in onda in questi giorni, Giannini ripreso ad una scrivania mentre lavora, un pò in penombra, sentenzia: ” Diciamoci la verità “. E fu luce. E viene illuminato.
Sibillino, perchè prima cosa ci dicevano?

Ottimo il brano di sottofondo, incalzante, ritmato vagamente paranoico.

Ballarò: arriva Ghisleri?

11 settembre 2014
Ghisleri a Rai 3 si vocifera, come sondaggista per Ballarò nella nuova edizione di Giannini.
Sarebbe il primo tassello, per il ritorno, lento, di una nuova grande destra.

Floris, Crozza, Pagnoncelli vs Giannini, Ballarò e Terranera

7 agosto 2014
Ballarò torna il 16 settembre senza il suo storico conduttore, Floris, senza il suo storico dissacratore nonchè picco d’ascolto e formidabile traino d’apertura con la sua copertina, Crozza e senza il suo storico sondaggista, Pagnoncelli.
Il compito di Giannini, nuovo conduttore, si fa arduo; basterà il marchio storico Ballarò, i disegni di Terranova e quel che rimane della redazione per lo scontro frontale in diretta? L’appuntamento è per la nuova stagione, ascolti e social media tutti allertati per decretarne  il vincitore.

Berlusconi dove debutterà: Santoro, Vespa, Floris, Servizio Pubblico, Porta a Porta o Ballarò

22 aprile 2014
Berlusconi deve tornare in televisione per la nuova campagna elettorale 2014, per le Poltiche del 2013 lo fece esclamando così da Vespa: “Avete bisogno di me e io non mi astengo quando sento il dovere di prestare il soccorso a chi ha bisogno.” Oggi dopo l’assegnazione ai servizi sociali è tutta un’altra storia.
Dopo il debutto deludente sui Tg5 di sabato 19 aprile, 6 minuti di intervista monologo in apertura di tg delle 13, solo 2.825.000 (15.55%)  e 8 minuti in apertura del tg delle 20, solo 3.354.000 (15.33%), le prime dopo 14 mesi, e il non brillante risultato del selfie pasquale, si aprono così le candidature per il suo ritorno nei talk politici: da Santoro Servizio pubblico fu 8.670.000, Vespa Porta a porta fu 2.216.000, Floris Ballarò fu 5.787.000, sarà uno scontro tutto Rai e La 7.
Preparatevi per la seconda maratona televisiva.

Ballarò Marzia Maglio: un deputato della Camera va in pensione a 65 anni dopo un solo mandato di 5 anni

9 aprile 2014
Ballarò servizio di Marzia Maglio su le anomalie del sistema pensionistico in Italia. Ottima giornalista ma il tono tipico dei suoi servizi, scanzonato del parlato con tanto di allegro motivetto di sottofondo sminuisce, banalizza la questione: non c’è nulla da ridere su quello che racconta, quindi perchè mai usare tono e motivo da gag. Questo modo di far giornalismo è un insulto al telespettatore serio ed informato che ascoltando  si inca**a e si sente preso in giro: non ha nulla di cui sorridere, a meno che non faccia parte delle categorie privilegiate elencate.
Numeri da brividi, sprechi e giochetti legalizzati e avallati, tagliando in questo campo si farebbe gratis una manovrina econonima, solo che si finge, sia tutto normale così, difatti quando si torna in studio, zero reazioni, la visione del servizio passa praticamente inosservato e si passa ad altro.
Demerito tutto del conduttore Floris che non mette gli ospiti in studio, i politici, difronte alle proprio responsabilità a cotanta schifezza legalizzata.
In chiusura di puntata il filosofo Dario Antiseri dice : ” L’Ocse ha dimostrato che i nostri ragazzi di 15 anni sono sotto la media europea per la comprensione di un testo. Questa è una cosa cattivissima per la popolazione del Paese: da non comprendere un politico ed essere preda del primo imbonitore.” magari televisivo aggiungo io.
L’ignoranza presenta sempre il conto e il politico sgamato sa come passare alla cassa.

Qualche perla del servizio di Maglio:
– Un deputato della Camera va in pensione dopo un mandato, 5 anni, ( 5 anni di contributi versati ) con 65 anni e una la pensione che è l’equivalente di 35 anni di un operaio.
– Giuseppe Pino, Supu sindcato Unit: ” Questa è una anomalia, il giorno prima di andare in pensione, diventano Generali, sono i cosidetti Generali di cartone.”
– Nel pubblico impiego la pensione è commisurata sull’ultimo mese di stipendio, le altre categorie su gli ultimi 5, 10 anni.
– Pensioni d’oro per i grandi manager dell Stato, con pensioni da 30, 90 mila euro netti al mese.
– Dipendenti d’oro di Camera e Senato 1500 che a fine carriera alcuni arrivano a guadagnare, come i consiglieri parlamenatari 333 mila euro all’anno, partendo all’ingresso con una cifra di 64 mila euro lordi anno.
Uno stenografo del Senato prende all’ingresso 60 mila euro e a fine carriera 247 mila euro, la pensione sarà di conseguenza.

Gero Grassi Pd contesta la presenza di Crozza a Ballarò

12 marzo 2014
Roma, 11 mar. (Adnkronos) – “Con la partecipazione fissa di Maurizio Crozza il martedì a Ballarò, il servizio pubblico rischia di lanciare un assist a una tv concorrente: il pezzo del comico in apertura della trasmissione di Raitre rischia di configurarsi come una promozione al suo programma del venerdì su La7. E’ opportuno che la Rai chiarisca i rapporti e le trattative passate con il grande comico”. E’ quanto chiede il deputato del Pd e componente della commissione di Vigilanza sulla Rai, Gero Grassi, annunciando la presentazione di una interrogazione al presidente della commissione di Vigilanza, Roberto Fico.

Crozza è traino e picco di ascolto in Ballarò, non dimentichiamolo.
I buoni ascolti di Crozza con Crozza nel Paese delle Meraviglie su La 7, 2.502.000 telespettatori 9.22% di share, nella puntata di esordio venerdì 7 marzo, invece in parte sono merito suo e in parte demerito della Rai:  ha vinto facile contro un scarso Brignano su Rai 1  Il Meglio d’Italia 3.632.000 spettatori pari al 15.4%, per non parlare di Porro con Virus e un penosissimo 3.69% per 904.000 telespettatori.
Attenderei piuttosto una interrogazione di Gero al Presidente della commssione di Vigilanza Fico, sui dati Agcom riguardanti il pluralismo politico / istituzionale in televisione nei telegiornali di questi ultimi anni.

Floris cappotto a Vespa, intervista Renzi a Palazzo Chigi in diretta per Ballarò 2 ore dopo la fiducia

26 febbraio 2014
Floris ieri sera a Palazzo Chigi per intervistare in diretta per Ballarò, Matteo Renzi, a 2 ore dalla fiducia ricevuta alla Camera.
Cappotto di Floris su la Terza camera di Vespa: il plastico del foglio di Excel può attendere.

Philippe Ridet a Ballarò: in Italia ho imparato cos’è una crisi pilotata, al buio, governo del Presidente, di scopo, dei tecnici, ora la staffetta.

17 febbraio 2014
Philippe Ridet giornalista di Le Monde a Ballarò: ” Ho imparato tanto in Italia: ho imparato cos’è una crisi pilotata, poi ho imparato la crisi al buoio, poi ho imparato il governo del Presidente, il governo di scopo e ancora il governo dei tecnici e adesso ho imparato la staffetta. Son come un collectionner di farfalle e ho trovato questa nuova farfalla che si chiama staffetta.”

Philippe Ridet giornalista di Le Monde, Ballarò 16 febbraio 2014.

Pretty Woman batte ottavi Coppa Italia e Ballarò

5 febbraio 2014
Ieri sera in prima serata è andato in onda su Rai 1 Pretty Woman, l’ennesimo passaggio di Richard Gere e Julia Roberts, per la precisione il 23esimo.
Questa storia finta, mielosa, datata 1990 ancora ha il suo fascino per il pubblico over di Rai 1 e come vuole tradizione batte qualsiasi partita di Coppa Italia gli si opponga, che sia l’incontro Juve – Cagliari come nel 2012, che Udinese – Fiorentina, ieri sera.

Ascolti martedì 4 febbraio 2014
– Pretty Woman Rai 1, 4.163.000 telespettatori, 15,46% di share.
– Udinese – Fiorentina semifinale di Coppa Italia Rai 2, 3.036.000 telespettatori 10,61% di share.
– Ballarò Rai 3, 3.675.000 telespettatori 13,69% di share.

Crozza a Ballarò su Toti: prima Fini poi Alfano adesso lei, non ce li vogliamo toccare un pò i maroni?

4 febbraio 2014
Crozza a Ballarò: ” Buonasera Toti, Toti lei è il nuovo pupillo di Berlusconi, se ne rende conto? Pensi Berlusconi ha lanciato: prima Fini poi Alfano e adesso tocca a lei. Non ce li vogliamo toccare un pò i maroni Toti? Ce l’ha un piano b, Toti? “.
Il seguito sul canale Rai – Ballarò di YouTube, o sul sito della Rai.

Crozza parlando a Toti, Ballarò 4 febbraio 2014.

Ballarò Sallusti: da Occhetto in poi, sono politicamente parlando, dei figli di buona donna con un pelo sullo stomaco così

22 gennaio 2014
Sallusti ospite a Ballarò: ” … le storie sono più complesse di come vengono raccontate ma soprattutto c’è un Berlusconi furbetto che frega delle specie di mammole, dei chirichetti che si fanno fregare da Berlusconi. Quei signori che abbiamo viso da Occhetto in poi, sono politicamente parlando dei figli di buona donna con un pelo sullo stomaco così che hanno tentato in questi vent’anni di fare l’uguale e il contrario: l’hanno tentato politicamente, l’hanno tentato tramando con i presidenti della Repubblica che si eleggevano da soli, l’hanno tentato alleandosi in maniera più o meno esplicita, con la magistratura… “.
Sallusti in risposta ad un servizio di Cristina Buonvino e Paola Moroni titolato Incontri storici, su Berlusconi.
Il seguito sul canale Rai – Ballarò di YouTube, o sul sito della Rai.

Sallusti, Ballarò 22 gennaio 2014.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: