Meraviglie – La penisola dei tesori boom per Alberto Angela

11 gennaio 2018
Meraviglia per Meraviglie di Alberto Angela su Rai 1, 5.682.000 spettatori pari al 23.3%, boom di ascolti, TT su Twitter; la Rai fa centro (con picco di ascolti 6 milioni 537 mila spettatori alle 21.49 e picco di share 26.52% alle 23.20) e scopre stupendosi che la cultura in prima serata fa audience, scopre stupendosi perchè un attenta scelta, non avrebbe sprecando la prima puntata (5.662.000 spettatori con 23.8% di share e picchi del sei milioni e mezzo con il 26% di share), durante il periodo festivo noto per il calo fisiologico dovuto alle festività, perdendoci anche come vendita degli spot.
Mi è piaciuto? Dipende, vivide le riprese dettagliate e coinvolgenti, chiara la scrittura del racconto a volte elementare per venire incontro a tutti, sic:  i mini inserti di fiction li ho trovati farseschi (commossa per averci risparmiato una Venere sciacciante l’occhiolino come in Stanotte a Firenze..), -i ricordi- degli ospiti, inutili, tolgono spazio al vero e unico protagonista, il nostro Patrimonio Artistico, anacronistica poi la scelta di chiamare Monica Bellucci che non vive in Italia: dei suoi ricordi italiani di gioventù, ne facevamo volentieri a meno.
Sperando che il pubblico si ricordi di Angela anche quando non è in video su Rai 1, l’autunno su Rai 3 con Ulisse – Il piacere della scoperta, gli ascolti del sabato sera, non brillavano a pari modo.

5 Risposte to “Meraviglie – La penisola dei tesori boom per Alberto Angela”

  1. Bricolage Says:

    A me piace, devo dirti la verità, magari la Bellucci non avrà la stessa credibilità di Camilleri che incontra casualmente Robert Capa, ma aiutano ad alleggerire tutto, dare il tempo di smaltire l’assorbimento di informazioni utili e pratiche. Sai cosa apprezzo inoltre? La capacità di inserire argomenti che forse anni addietro risultavano per poveracci: i vigneti, la cultura del vino e del territorio. Magari si è capita la necessità di andare oltre, la storia dell’arte senza il territorio non è nulla allora dare slancio a parti che sono state lasciate per lungo tempo in disparte è vincente. Mi auguro ci sia un riscontro nei viaggi e nel turismo e che la formula possa contribuire a una nuova forma di sensibilità e rispetto, anche in vista della campagna elettorale.

  2. crimson74 Says:

    Io sono un seguace degli Angela, quindi per me in fondo, nulla di nuovo o di granché diverso dal solito; tutto ovviamente reso più ‘in linea’ con una prima serata Rai1; l’idea delle fiction è già stata proposta, forse meglio, su “Ulisse”; sostanzialmente inutili anche secondo me gli interventi dei ‘vip’.

  3. francesco Says:

    beh, lui è bravo, indubbiamente…… ha anche avuto un gran maestro in casa


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: