Otto e Mezzo Paolo Mieli: coalizione bislacca tra Renzi Pd e fuoriusciti

10 maggio 2017
Paolo Mieli ospite da Gruber, Otto e Mezzo: “Alle elezioni è meglio che ognuno vada con la propria identità.. fra tutte le coalizioni possibili beh la peggiore sicuramente è quella di Renzi, del Pd, con i fuoriusciti perchè quella mi sembra bislacca ma subito è una incollatura, c’è la coalizione Berlusconi Meloni Salvini..”
Sentire da un giornalista, scrittore, saggista, fu direttore Corriere della sera, il termine bislacco, ti fa cadere le braccia: che pochezza di linguaggio.
Nota gossip.. la sua vita privata con 3 mogli e dell’ultima, a sua volta, con 4 compagni e relativi figli.. c’è da riempirne tabloid.
Annunci

3 Risposte to “Otto e Mezzo Paolo Mieli: coalizione bislacca tra Renzi Pd e fuoriusciti”

  1. crimson74 Says:

    L’ultima volta che ho sentito il termine ‘bislacco’, venne enucleato da Berlusconi in uno storico confronto televisivo con Prodi.
    Ciò detto, Mieli è ben poco sopportabile: un ‘so tutto io’ discretamente arrogante, che come nella migliore tradizione italiana ha portato avanti varie attività in parallelo (storico, giornalista), fino a collezionare svariate poltrone, I matrimoni e figliolanze plurime rientrano nel luogo comune italico degli uomini ‘di potere’…

    • smilepie Says:

      io lo leggo solo abbinato a Barbara D’urso.. ecco dove l’ha preso..
      ho trovato il testo integrale del famoso dibattito.. 2006..

  2. francesco Says:

    vabbè, bislacco mica è termine così improprio dai…..


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: