Talk politici, sondaggi, Pd vs M5S vs centrodestra

28 aprile 2017
Formigli: “Tra i 2 litiganti -Pd M5S- rischia di vincere Berlusconi?”
Sallusti: “I sondaggi dicono che in teoria una vittoria del centrodestra è assolutamente possibile..”, ieri sera a Piazza Pulita ma potrebbe essere un qualsiasi talk politico.
Della serie, una mezza verità, ripetuta come un mantra in televisione, darà i suoi frutti e a destra lo sanno tutti bene.
Piaccia o no siano in piena campagna elettorale (poveri noi)  e lo scontro Pd, M5S e centrodestra è palpabile, il tutto con una piccola ma sostanziale differenza che nel parlato politichese passa in secondo piano: Pd e M5S sono 2 partiti, il centrodestra no, esiste solo se somma di 3 partitelli ( davanti Salvini a fare il lavoro sporco, dietro Berlusconi calato nella nuova parte, nonno saggio, in mezzo la militante donna Meloni che fa tanto moderno) altrimenti sta al palo.
Per ora numeri alla mano (trovate tutti i dati aggiornati quotidianamente, di tutti i sondaggi dei diversi istituti, sul sito sondaggipoliticoelettorali.it del Governo), se la giocano i 2 partiti MS5 (circa 30%), Pd (circa 27%),  FI e Lega faticano ad arrivare al 13%. Se invece vogliamo parlare di ampie coalizioni MS5 gioca da solo circa 30%, Pd con transfughi Mdp, Ap, Si (che quando ci sarà da correre davvero per le poltrone, saranno tutti uniti) circa il 34%, centrodestra FI, Lega e Fdi circa 29%.
I partiti sono una cosa, le coalizione altro, legge elettorale permettendo.
Off topic. Le primarie Pd saranno un flop di affluenza.
Annunci

4 Risposte to “Talk politici, sondaggi, Pd vs M5S vs centrodestra”

  1. francesco Says:

    io andrò a votare Renzi. se può servire a spaventare dimail e dibba….. niente per me è peggio di loro…. niente!

  2. Paolo Pasquini Says:

    anche io voto Renzi, non ha fatto male al Governo e può migliorare. Il rischio? la Casaleggio & Grillo Associati…ovvero l’incapacità e l’ignoranza abissale al potere. Immaginare Di Maio che ci rappresenta nel Mondo…

  3. crimson74 Says:

    E’ del tutto probabile, infatti, che la nuova legge elettorale spalancherà la porta alle coalizioni, permettendo al centrodestra di riorganizzarsi e al PD di fare qualche ‘accordicchio’ con i Pisapia di turno per fare contenti un po’ tutti…

  4. fulvio Says:

    Un mio professore di filosofia ammoniva:Attenti ,l’unica certezza è il dubbio e oggi comprendo la sua grande lezione.
    Grillo e Casaleggio,NO, Berlusconi,Salvini,Meloni+ Alfano,NO,Pinocchio obeso Renzi,non più.E allora….?
    L’unica certezza,il dubbio.
    Ciao buon fine settimana,fulvio


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: