Sabato pomeriggio in tv: grafica fidanzate dell’est no, coso di Rocco Siffredi, Lui usciva, si

20 marzo 2017
Parliamo sabato di Paola Perego alla ribalta, per la polemica scoppiata sulla grafica apparsa nel programma che cercava di dimostare il valore -aggiunto- delle donne dell’est, durante -un’altissima- discussione da infimo bar: ondata di tweet, di gente indignata, con successivi articoli su tutti i media.
Zero clamore invece quando sul canale concorrente, a Verissimo, Rocco Siffredi dettagliava su come e dove posizionare il suo coso nel costume da bagno, testuale: ” lui lo devi appoggiare da qualche parte “, ” lui usciva.. “.
I telespettatori di Canale 5 si stanno abituando, assuefando a Siffredi, alla sua presenza e le risate, le battutacce, cercate e sottolineate in studio, lo dimostrano.
Funziona alla grande la voluta riabilitazione inziata nel lontano 2012 ( post )  quando Siffredi partecipò come guest star ai Cesaroni nella fiction per famiglie (ci tengo a precisare) su Canale 5, per non parlare, 3 anni dopo dell’ Isola dei Famosi.
Tutto normale, dove di normale non c’è nulla, nemmeno la frase tipica giustificativa, Mediaset tv commerciale, Rai servizio pubblico. Pollice verso per tutte e 2 le trasmissioni.
Annunci

2 Risposte to “Sabato pomeriggio in tv: grafica fidanzate dell’est no, coso di Rocco Siffredi, Lui usciva, si”

  1. crimson74 Says:

    Non parlerei di ‘riabilitazione’: è il cortocircuito del porno in tv senza porno; lo sdoganamento di un ‘genere’ che non può essere sdoganato per questioni di legge; una cosa che dura dai tempi di Moana Pozzi… Non mi scandalizza l’attore porno nella tv generalista; il problema è nell’uso che se ne fa: Moana Pozzi era una persona discretamente acculturata, e suppongo che non si faccia molta fatica a trovare anche tra i film hard gente che ‘abbia studiato’. Il punto è che con Siffredi non si può andare oltre le allusioni, a causa di evidenti limiti culturali. Il peggioramento sta nel fatto che Baudo intervistava Moana e il pubblico restava meravigliato perché la suddetta sfatava i luoghi comuni; vent’anni dopo si fa diventare Siffredi una star da tv ‘generalista’ proprio in virtù degli stessi luoghi comuni.

  2. Paolo Pasquini Says:

    Dice il Grande Capo Esticazzi: il problema non è come portarlo, ma dove metterlo. Augh!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: