L’Arena con D’Alema, in onda il format Striscia la notizia e Giannini

24 ottobre 2016
L’arena con D’Alema come Striscia la notizia con il Ministro Giannini. Il format oramai è noto, l’inviato spalleggiato dalle telecamere, pone domande pretendendo risposte immediate, provocando reazioni alterate.
Dove sta scritto che una persona debba per forza a forza, rispondere in mezzo alla strada: sono anni che lo sostengo, Striscia la Notizia e ora ci si è messa anche l’Arena, sono liberi di porre domande a chi vogliono ma i diretti interessati sono altrettanto liberi e voglio sottolinearlo altrettanto liberi, nel dire, no grazie, senza subire gogna pubblica mediatica, la libertà non deve essere a senso unico.
I fatti, settimana scorsa l’inviato di Striscia decide che il Ministro Giannini fermato in strada, debba forzatamente rispondere subito alle  sue domande, la polizia vista l’insistenza lo strattona, fermandolo a malo modo. Ieri all’Arena di Giletti va in onda lo stesso format, l’inviata, vestita da cuoca con tanto di piatto e tortellini, vuole obbligare D’Alema mentre porta a spasso il cane a rispondere, a forza alle sue domande, D’Alema reagisce malamente.
Questo non è giornalismo.
Annunci

2 Risposte to “L’Arena con D’Alema, in onda il format Striscia la notizia e Giannini”

  1. crimson74 Says:

    Purtroppo ormai la professione giornalistica è diventata non si sa più cosa: da un lato ci sono presunti giornalisti che si limitano a riportare quello che i referenti gli dicono di dire; al lato opposto ci sono i supposti ‘cronisti d’assalto’ che pensano di potersi permettere tutto, in forza di un ‘mandato popolare’ tutto da dimostrare che gli fa pensare di essere in diritto di pretendere risposte da chicchessia… è uno dei motivi per cui tra l’altro ho smesso da tempo di guardare ‘Striscia’ e per il quale mi tengo ampiamente lontano da “Le Iene”, altro esempio di maleducazione mascherata da informazione…


  2. No, non è giornalismo, non è nemmeno spettacolo, è maleducazione e ci vorrebbe l’impegno di tutti per farla smettere. Ho dato ragione e D’Alema come a tutti quelli che si sono rotti di sberleffi e tapiri. E basta!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: