La Gabbia Open, Freccero: la televisione ha ancora un ruolo molto importante in Italia, lo sanno cani e porci

4 agosto 2016
La Gabbia Open, ospiti a tarda serata Carlo Freccero e Klaus Davi, le frasi salienti del dibattito, il resto sul sito La 7.
Carlo Freccero sulle possibili nomime: ” Renzi è un pigliatutto.. c’è un monocolore politico.. siamo ritornati all’epoca di Fanfani quando in Rai c’era un solo canale..”
Klaus Davi: ” Dissento dal mio consigliere di amministrazione ( Freccero ) perchè intanto non ritengo che la tv sia così centrale nel forgiare l’opinione pubblica ”
Freccero: ” Non diciamo cazzate, per favore. È già tardi, se cominciamo a dire fesserie.. ”
Davi: “.. i grillini, la Lega, si sono affermati con mezzi alternativi che non hanno usato la televisione che ricopre un determinato target.. io non credo che l’opinione pubblica decida in base a quello che dirà la Rai.. ”
Freccero: ” Io volevo fare una discussione seria, invece questa è ridicola.. ”
Davi: ” Non ci sono professionisti in Rai? ”
Freccero: ” Non fare battute idiote, ci sono tantissimi professionisti, ma il problema è che le nomine sono fatte in funzione del referendum. Forse, Klaus, vuoi mantenere una condizione di opinionista in Rai. Il tuo intervento è fuori luogo e stonato.. ”
Davi: ” Io non credo che la televisione sia così centrale nel determinare, allora i grillini come sono cresciuti? La Lega? ”
Freccero: ” .. per favore vengo qui, vorrei avere una discutere sui dati non su delle battute: la televisione ha ancora un ruolo molto importante in Italia, lo sanno cani e porci “.

L’attenta disanima sulla televisione di Freccero che ne segue, sul prossimo post.
La Gabbia Open, 591.000 telespettatori, share 3.8%.

Annunci

5 Risposte to “La Gabbia Open, Freccero: la televisione ha ancora un ruolo molto importante in Italia, lo sanno cani e porci”

  1. francesco Says:

    i programmi di Paragone fanno schifo, io ieri sera ho retto 15 minuti al massimo

    • smilepie Says:

      Io ho seguito solo lo scontro Freccero Davi, molto interessante, in fondo alla fine conta cosa si sono detti loro e credimi 15 minuti fitti di botta e risposta con Paragone quasi zitto


  2. bah. Chiacchiere da addetti ai lavori e ognuno dice quello che gli conviene. Freccero è un enorme Zeppelin, un pallone gonfiato che vola nei suoi cieli. Uffa TV!

  3. crimson74 Says:

    Capire oggi se e quanto la televisione influisca, è assai complicato: dal punto di vista demografico, forse dovremmo osservare che l’Italia è un Paese anagraficamente vecchio e i vecchi formano le proprie opinioni ancora sulla tv; è però vero che l’influenza di Internet sta crescendo, tra le giovani generazioni, ma non solo. La Lega ha avuto successo sul territorio, il M5S ha ottenuto consensi in rete, ma anche con le manifestazioni di passa: entrambi coi primi successi poi sono diventati anche fenomeni televisivi: Grillo è arrivato pure da Vespa, e questo ben sapendo che coi voti dei soli ‘under 40’ non si vince. L’impressione comunque è che la tv perda di influenza perché la gente, vecchia o meno si sta stufando, e non solo dei talk show, ma anche dei servizi preconfezionati dei TG. Ieri ho intercettato Mentana da Paragone e concordo sull’affermazione che l’occupazione dei TG per certi versi dà l’illusione del potere, più che il potere reale.

  4. crimson74 Says:

    ‘manifestazioni di piazza’


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: