Sabrina Ferilli intervista Walter Veltroni: debutta seduta come Barbara D’Urso

5 dicembre 2014
 alt= Sabrina Ferilli debutta con Contratto intervistando Walter Veltroni, in prima serata su Agon Channel: seduta di punta come usa fare Barbara D’urso, tacchi invadenti protagonisti al pari dei primi piani, parla di contributi e rwm, da dilettanti, come intercalari per cambiare argomento. Piatta, monocromatica, l’ospite salva la serata, per chi si accontenta e le sue risposte rimarcano inevitabilmente l’evidente divario, ” perchè uno decide di fare il politico invece che il medico? questo il livello e tralasciamo la dizione con le doppie in lbertà e la breve paternale finale. Tutto condito da un pessimo montaggio. La scenografia anche se in bianco e nero, ricorda quella di Diciannoveequaranta: potrebbero anche fare la stessa fine tra qualche mese. Sapere che l’autore di tutto è Luca Zanforlin, fu Amici di Maria de Fiilippi non giustifica anzi è una aggravante.

4 Risposte to “Sabrina Ferilli intervista Walter Veltroni: debutta seduta come Barbara D’Urso”

  1. francesco Says:

    io non riesco a capire l’operazione, giuro


  2. giù le mani dalla Ferilli!

  3. crimson74 Says:

    Veltroni + Ferilli: aiutateci

  4. liettapet Says:

    Ho visto la serata dell’ inaugurazione di questo canale, non la prima intervista della Ferilli. Scrivi che non ti sono piaciuti , né Veltroni, né la Ferilli. Debbo dire che non sono speciali, però li avrei sentiti volentieri.
    Bacione
    Lietta


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: