Cracco: Luchino apri Hell’s Kitchen

22 maggio 2014
Luchino apri Hell’s Kitchen, con questa frase lo chef Cracco introduce la presenza discreta di Luca Cinacchi, maître nel ristornate di Hell’s Kitchen, ogni giovedì sera in prima serata su Sky Uno Hd. Cracco strapazza i concorrenti che ambiscono al premio finale ma questa nuova stagione, tutta italiana, appare edulcorata rispetto al noto format nella versione americana con Ramsay.
Cracco non è Gordon Ramsay e tutte le parolacce, se mai queste fossero un metro di paragone, che gli escono forzatamente in una puntata mai saranno paragonabili all’energia di una sola, detta da Ramsay, forse perchè in America il premio è un lavoro proprio nel suo ristorante e quindi oltre allo show c’è soprattutto il business: se anche in Italia il premio fosse lavorare nel ristorante di Cracco, money is money, sarebbe tutto un altro Hell’s Kitchen, tutto un altro Cracco.
Annunci

2 Risposte to “Cracco: Luchino apri Hell’s Kitchen”

  1. crimson74 Says:

    Ho visto un paio di puntate: carino, ma l’impressione è che alla lunga sconti la stessa ripetitività dell’originale… con l’aggiunta che non è l’originale; forse Bastianich sarebbe stato più efficace, col suo italiano un po’ alla come viene…

  2. agrimonia71 Says:

    non lo vedo perchè ho lasciato sky parecchio tempo fa, cercherò sul tubo


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: