Agcom: Brunetta lo invoca a senso unico, il suo

26 luglio 2013
Agcom in questi giorni alla ribalta su tutti i media grazie al On. Brunetta che a senso unico, il suo, si ricorda solo ora dell’esistenza dell’Agcom e lo invoca a gran voce, ottenendo giusti, sottolineo giusti, riscontri e risultati.
Mi sfugge lo stesso ardore negli anni, anche recenti, quando i dati erano tutti sfacciatamente a favore del suo partito (ad es i dati sui tg nazionali, pubblici e privati, a volte con percentuali bulgare) lì il silenzio suo più totale, della Sinistra che li aveva contro e non li degnava di meritevole lettura e del silenzio dei media, mai un servizio, mai un articolino: il nulla cosmico.
Chi mi legge sa che pubblico sul mio blog, i dati Agom da anni, dal lontano 2008 e con il tempo nessuno, sui media, quelli che contano, che si sia mai preso l’onere di analizzarli tutti i mesi: e si che son dati pubblici molto più importanti di quell dell’Auditel che spopolano ovunque.
ps. Strano che il famoso sito-blog sulla televisione, abituato a venir qui a prender spunto e far suo le mie idee, non l’abbia ancora fatto… Ma questo sarebbe un altro post.
Annunci

19 Risposte to “Agcom: Brunetta lo invoca a senso unico, il suo”


  1. Sei la sola ad essere così precisa sui programmi televisivi, cogliendo molto spesso le sfumature , oltre i dati che sono precisi, su alcune trasmissioni, sulla pubblicità, sulla politica. La tua informazione , il tuo modo di scrivere è unico e riconoscibile. bacione Lietta

  2. crimson74 Says:

    Vogliamo il post su quelli che te fregano le idee!!! 😉

    • smilepie Says:

      il primo post di rabbia verso loro risale al 2007.. ma so benissimo che in rete funziona così, una idea che piace te la copiano subito facendola propria.
      continuo a scrivere lo stesso stando sempre molto attenta e pesando le parole x’ insospettabili leggono qs blog.. ; ) ma qst sarebbe ancora un ennesimo post… ; )

  3. francesco Says:

    chi ? chi viene a curiosare sul tuo blog mia smile ? 🙂

    • smilepie Says:

      dunque a parte nel tempo giornalisti del Tg3, Tg5, Tg4 e Quotidiano Libero… scambi di comm. lo confermano
      e le aziende x i post su gli spot… chi lo sa.. ; )
      : )))


  4. … ma di che si lamenta Brunetta? Ma cosa sta a raccontare? Non gli basta sapere che dal 1° marzo 2013 al 30 giugno 2013 il PDL ha cumulato, solo nelle edizioni principali dei TG RAI e Mediaset, 45 ore e 56 minuti di tempo di antenna?
    Non gli bastano tutte queste ore? Ne vuole ancora altre?

  5. fulvio Says:

    Amica mia,i politici protestano solamente pro domo sua,ma Brunetta non merita nemmeno la giusta critica.
    Brunetta ha fatto una grande scalata nel PDL,ma non per i suoi meriti, madre natura lo ha agevolato facendolo meno alto di Berlusconi che come il Re V.E.III non amava circondarsi di giganti.Qualcuno dirà,ma allora Alfano?Lui è alto ma con meno cappelli del capo.

  6. Paolo Says:

    Cara Smile, ma ti pare chiedere conto a uno come Brunetta? E’ la quintessenza, absit iniura, della …. e della faccia tosta. In quanto alla noncuranza dei bischeri del PD e contorno sui tempi di occupazione televisiva del Cavaliere, hanno creduto ai Panebianco e ai Galli della Loggia: la televisione? Ma non influisce che mnimamente sul voto! Sì, ‘sta min….

  7. Paolo Says:

    Chi ti copia? Diccelo, che ne facciamo strame!

    • smilepie Says:

      si dice il peccato ma nn il peccatore… ; )
      anche x’ nn ci posso far nulla, così è…
      invece su chi legge… risp a francesco
      : )


  8. “I dati agcom vlgono una fortuna, sonno pubblici vanno solo letti analizzati…”
    Verissimo: più analizzo i dati riferiti al secondo semestre 2012 e più noto elementi interessanti. Ad esempio che il buon Silvio ha ottenuto più ore di “tempo di antenna” sulle reti RAI che sulle sue televisioni. Oppure che a ottobre 2012, nonostante la traversata a nuoto dello Stretto di Messina e la vittoria alle regionali siciliane, il Movimento 5 Stelle è stato ignorato o quasi dai TG …

    • smilepie Says:

      e sei vai a ritroso anche peggio… Io anni fa avevo fatto presente la qst agcom ad un esponente noto in rete del pd, civati, in un comm. pubblico copiaincollando i dati. come nulla.
      peggio x loro e x la nazione intera, purtroppo..
      speriamo che ora si sveglino tutti.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: