Spot Ania Campagna sulla sicurezza stradale 2012-2013

20 dicembre 2012

On Air nuovo spot per Ania Campagna sulla sicurezza stradale 2012-2013. Un volto in primo piano scandisce la frase: Nel circo della strada puoi piangere e far piangere.
E la voce fuori campo sottolinea: Pensaci. In un anno 3860  morti per incidenti stradali.
Trovo inadatto il volto truccato da mimo, volto bianco cappello nero, con gli occhi bardati di nero come le mascherine che rimandano ai ladri: è sviante e non c’entra il problema. Non arriva.
Se la frase voleva essere ad effetto, l’immagine cade nel vuoto: com sempre sul tema della sicurezza stradale in Italia passano solo spot edulcorati, per cercare spot esemplificativi che ti colpiscano e attirino l’attenzione senza lasciare il minimo dubbio, dobbiamo cercarli all’estero.

Claim: Fondazione Ania e assicurazioni per la sicurezza stradale.
Musica: assente

Annunci

8 Risposte to “Spot Ania Campagna sulla sicurezza stradale 2012-2013”

  1. agrimonia71 Says:

    eccerto altrimenti come giustificare certi spot che ti promettono da 0 a 100 in sei secondi?….melgio edulcorare il fatto che se becchi un sassolino ti fermi contro il muro in un secondo

    • smilepie Says:

      sai come la penso, prima di fare l’esame di guida, ci vorrebbe una giornata obbligatoria a fare volontariato nei reparti di riabilitazione post incidenti… un bagno di realtà serve più che spot come questi

  2. francesco Says:

    mi ha fatto venire in mente arancia meccanica

  3. Paolo Says:

    Brutto brutto brutto brutto. Ogni volta che lo ri-vedo ri-penso: cazzo vuole questo?

  4. Pier Says:

    L’importante è comunicare.
    Guardate anche questa campagna sulla sicurezza stradale:

  5. smilepie Says:

    e secondo me lo spot ania non solo non comunica ma con quella voce fa cambiare canale subito.
    non arriva, soldi gettati chiedi in giro se il messaggio è passato..
    il video che hai messo pollice verso
    allora primo errore manca l’incidente non si vede, secondo non si vedono le conseguenza del dopo.
    fattori fondamentali x far capire alle persone che gli incidenti scatenano un processo di causa-effetto…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: