Berlusconi: siamo in una magistratocrazia

27 ottobre 2012

Berlusconi: siamo in una magistratocrazia.
Così il pensiero Berlusconi in una fitta diretta, 50 minuti di monologo, con seguito di spazio per le domande dei giornalisti in sala: risposte di Ghedini sui suoi processi e risposte di Berlusconi su tutto a tutto tondo.
Diretta pomeridiana per questa conferenza stampa iniziata alle h. 17 su La7 con uno speciale di Mentana, Rete 4, RaiNews e Sky Tg24, aspettando domani i dati dell’audience.
La claque attiva posizionata alla destra di Berlusconi mi domando se fossero tutti giornalisti.
(No, sono anche colleghi di partito come ha appena Berlusconi specificato alle h 18.24 chiudendo la conferenza stampa.)

ps. Pronto su tutti i fronti si è anche autoinvitato a Porta a Porta dal dott. Vespa.

10 Risposte to “Berlusconi: siamo in una magistratocrazia”

  1. agrimonia71 Says:

    L’ho guardato per un po’..poi ho trovato un interessante reportage sulle divise in thailandia dalla scuola, all’esercito

  2. camosciobianco Says:

    … quali importanti novità sono state illustrate in questa conferenza stampa? Nessuna. Sempre le solite menate: sono una vittima, i giudici sono di parte, non siamo in democrazia … bla … bla… e ancora bla…bla…

    Lui ritirarsi dalla politica? Questa barzelletta non funziona più. Infatti, da buon piroettaro di professione, ha subito cambiato opinione. Ovviamente le sue precedenti dichiarazioni sono state fraintese da certa stampa … 😀

  3. Paolo Says:

    Oh goduria o soddisfazione! Vedere quel volto di terracotta , gli occhi porcini, la voce ansimante…Presidente, presidente, una bella barzellettina. Lei una volta faceva ridere tutta l’Italia che conta e tutta l’Italia che non sa fare di conto e nemmeno leggere e scrivere. Ricorda ? Che ha Cavaliere, non sta bene?

  4. fulvio Says:

    In vecchio nano soffre di incontinenza logorroica e, meno male che ha fatto il passo indietro, altrimenti visiterebbe tutte le famiglie italiane e non passando da porta in porta per spiegare le sue vergognose bugie.
    Ciao,f.

  5. smilepie Says:

    @ agrimonia io ero in casa e ne ho approfittato x vederlo tutto.
    nulla di nuovo.

    @ camo ritirarsi dalla politica?
    secondo me sapeva benissimo che sarebbe
    stato cndannato, da lì la sceneggiata napoletana del me ne vado e quella massiciamente mediatizzata, mi ahnno costretto, sto semrpe qua.
    tra altro così è riuscito a sgamare tra i fedelissimi chi lo è e chi no.

    @ Paolo gli ignoranti bevono tutto soprattutto le barzellette e le favole..

    @ fulvio quale passo in dietro?
    ma nn scherziamo è prontissimo e sarà ovunque..
    (vedi risposta a camoscio)
    Ciao : )

  6. Paolo Says:

    Smile and Pie, ma non mi commenti la pubblicità Tena for men? Ma è una trovata meravigliosa! Ma quale incontinenza, una dimostrazione di potenza!
    P.S. chiedo scusa ma non mi riesce di essere proprio serio serio…

  7. donburo Says:

    Comunque sia, meglio una magistratocrazia che un democrazia con lui a capo.

  8. redpoz Says:

    l’analisi migliore, secondo me, l’ha fatta Ceccarelli su repubblica: una maschera.
    teatrale, sfigurato, quasi disumano…
    distorto tanto nelle giravolte di pensiero, quanto nel fisico.

  9. gds75 Says:

    l’ho scritto ieri su facebook, è clamoroso come in sicilia abbia vinto per la prima volta la sinistra (più o meno sinistra) con per giunta un candidato omosessuale, che i grillini siano stati il primo partito, e che invece a caldo in tv tutti a parlare del crollo del pdl… si parla sempre di loro anche, se non ancor di più, quando perdono. Riciclo una battuta di Crozza… berlusconi fa un passo indietro… cazzo ma per prendere la rincorsa!!!

  10. smilepie Says:

    @ Paolo sai che nn l’ho ancora vista?

    @ donburo meglio di lui va bene quasi tutto ; )

    @ redpoz quello che scrivi mi trova
    concorde cerco il resto dell’articolo in rete.
    su repubblica ho letto un articolo di livini sempre su B
    -l’ha fatto x noi- chiaro nei numeri (di euro) dalla sua discesa in campo ad oggi..

    @ gds il dato è ancor più clamoroso
    x’ se leggi i dati agcom, quasi nn esitono nei tg
    eppure sono arrivati dove sono.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: