Spy Mondadori, Signorini: Il magazine che si fa i fatti degli altri. Informare e divertire

23 giugno 2017
Spy nuovo settimanale Mondadori di gossip ideato da Alfonso Signorini: “Informare e divertire” “Il magazine che si fa i fatti degli altri” questa è la missione del periodico in edicola da oggi.
Certa una rubrica di Gemma Galgani, giusto per capire il target di riferimento.
La notizia del lancio è su tutti i media online, presto la campagna promozionale sulle reti Mediaset.

Mentana a M: la democrazia è una cosa bellissima che le permette di dire coglionate in diretta

22 giugno 2017
Mentana da Santoro a M su Rai 2: “La democrazia è una cosa bellissima che da anche a lei la possibilità di dire delle coglionate in diretta.” rispondendo ad un ospite in studio. Mentana senza freni.

L’intervista impossibile che Santoro fa a Hitler, la fiction romanzata che ne racconta la vita, rendono inguardabile il programma. Si salvano solo i filmati d’epoca, l’aggancio in tempo reale con il sentiment della rete e a brevi tratti la discussione. Occasione persa.


Spot Tim 2017 Fibra 1000 mega: Spider-Man, Sven Otten e Mina

20 giugno 2017
In onda lo spot Tim 2017, Fibra 1000 mega e velocità 4.5G, taglio 15″. Protagonista Spider-Man, Sven Otten e Mina.  Spider-Man già testimonial per -Evian nel 2014- balla con Sven Otten, il noto ballerino testimonial di Tim per la campagna invernale, con Mina che anche per la promozione Fibra 1000, presta la sua voce come sottofondo narrante e nel brano portante, All Night.
Unica nota stonata proprio la voce di Mina che se nel brano da il meglio di sé, come voce fuori campo invece irrita, appare supponente, per nulla amichevole.

Claim: Chi si intende di reti sceglie TIM
Pay off: TIM è bello avere tutto
Soundtrack: All Night di Parov Stelar reinterpretato da Mina


Chiuso periodo di garanzia, arriva l’estate

19 giugno 2017
Si è chiuso il periodo di garanzia, a Giugno iniziano ufficialmente le vacanze per i palinsesti autunnali/invernali/primaverili.

Ci hanno lasciato, rigorosamente in ordine alfabetico:
– Affari Tuoi
– Amici
– Che tempo che fa
– Colorado
– Domenica In
– Domenica Live
– Fratelli di Crozza
– Gazebo
– Grande Fratello
– I Fatti vostri
– L’Eredità
– La prova del cuoco
– Le Iene
– Mattino 5
– Made in Sud
– Piazzapulita
– Pomeriggio 5
– Quarto grado
– Quelli che il calcio
– Report
– Striscia la notizia
– Torto o ragione?
– XFactor

Resistono o al massimo cambiano conduzione:
– L’Arena Speciale
– Agorà
– Carta bianca
– Coffè break
– Dalla vostra parte
– Di Martedì
– Forum
– In 1/2 ora
– L’aria che tira
– La Gabbia open
– La vita in diretta Estate
– Omnibus
– Otto e mezzo
– Porta a Porta
– Quinta colonna
– Uno Mattina Estate

A volte ritornano (repliche):
– Capitani Coraggiosi
– Carabinieri
– Don Matteo

E per chi vive di calcio
– Europei di calcio Under 21.


Spot Io leggo e tu? De Filippi, D’urso, Rodriguez, Blasi, Ventura invitano alla lettura

18 giugno 2017
In onda gli spot Io leggo e tu? taglio 15″. Alla campagna promossa dal ministro Franceschini hanno aderito Rai, Mediaset, La7 Sky e Discovery. Testimonial per Mediaset 19 volti televisivi; Alvin, Ilary Blasi, Barbara d’Urso, Maria de Filippi, Paolo Del Debbio, Emanuela Folliero, Mario Giordano, Teo Mammucari, Gianluigi Nuzzi, Barbara Palombelli, Federica Panicucci, Pierluigi Pardo, Nicola Porro, Belen Rodriguez, Gerry Scotti, Alfonso Signorini, Silvia Toffanin, Francesco Vecchi, Simona Ventura.
Per almeno metà di loro, sulla lettura, credibilità zero.
Quando mai la più paparazzata d’Italia è stata fotografata con in mano o in borsa, un libro?
L’importante in queste occasioni istituzionali è apparire ed esserci.

Claim: Io leggo e tu?
Pay off: Io leggo e tu?
Soundtrack: assente


Maratona Mentana debutta Zoro targato La 7

11 giugno 2017
Maratona Mentana in onda dalle 22.30: Elezioni Amministrative 2017. Solita formazione, Mentana sarà in compagnia dei fidati, Sardoni e Calata, Masia con gli exit poll ed ospiti in studio, i sempre presenti Damilano, Cazzullo e Bechis: debutto ufficiale di Zoro, fresco di passaggio da Rai 3 a La 7.
Salvo imprevisti, con il ritorno dei ballottaggi, Mentana avrà all’attivo, in questi primi  mesi, ben 10 Maratone; un record tutto suo.

Maratona Mentana: May o Corbyn

8 giugno 2017
Maratona Mentana in onda dalle 23 con lo Speciale Tg La7: May o Corbyn. L’instancabile direttore, con probabile solita, formazione, affiancato dal sempre presente Damilano, tirerà notte fonda.
Il format accusa una certa stanchezza, troppe 8 Maratone in 6 mesi; merita una pausa, politica-attentati permettendo.

Rai Morandi Rovazzi e i tagli su RaiPlay

8 giugno 2017
Rai, dopo la pessima esibizione in playback fuori sincro, di Morandi con Rovazzi, al Wind Music Awards, Rai 1, su RaiPlay si taglia l’esibizione venuta male. Assurdo: invece di metterla in home, in primo piano perchè è la notizia che tutti vogliono rivedere, quindi click come se piovesse, senza aver fatto fatica, gratis, soldi dai banner, ritorno, traffico sul sito Rai.. si toglie.
La solita vecchia Rai, vecchia di mentalità, taglia forse pensando di tutelare(?) Morandi (primo a farsi una risata sull’accaduto), nasconde la polvere sotto lo zerbino quando il pubblico, sta cercando di rivedere, solo la polvere. E taglia anche male in maniera ridicola, creando nella visione, un paradosso dell’assurdo.
Dalle stelle -la prontezza nel trasmettere il concerto One Love Manchester-, alle stalle, in 2 giorni: sic.

Poi di cosa sia il Wind Music Awards 2017.. premiazione ridicola, con distribuzione a pioggia, di soprammobili a cani e porci.. sarebbe altro post.


Spot profumo Light Blue 2017 con Bianca Balti e David Gandy girato a Capri

8 giugno 2017
In onda il nuovo spot profumo Dolce&Gabbana Light Blue 2017, Eau Intense, taglio 45″. Testimonial David Gandy con Bianca Balti già insieme nella versione invernale, girata sulle piste del Monte Bianco. Su un gommone, si consuma un breve attimo di passione, Balti lascia scivolare la mano, nel famosissimo costume bianco di Gandy, scostandolo, a favor di fondoschiena marmoreo.
Chiusura sul ciack, scena n° 69.
Girato ancora nel mare cristallino dei Faraglioni di Capri.

Claim: Dolce & Gabbana Light Blue
Pay off: Dolce & Gabbana Light Blue
Soundtrack: Parlamo d’amore Mariù. Tino Rossi


Spot Molinari 2017 testimonial un gatto

6 giugno 2017
In onda lo spot Molinari Sambuca 2017, taglio 15″. Testimonial per il noto liquore un gatto seduto al bar mentre prende un aperitivo, una Sambuca Molinari.
Quando non hai idee copia quelle degli altri, dopo lo spot Vigorsol 2016, il koala al tavolino di un bar per un caffè, ora il gatto al tavolino di un bar per un apertivo.
Si rimpiange gli spot con protagonista la trasparenza e lo spot Molinari 2013 con Mourinho.

Claim: Concediti un Extra
Pay off: Molinari Concediti un Extra
Soundtrack: cover di I say a little prayer di Aretha Franklin


One Love Manchester diretta su Rai 1, probabile scaletta

4 giugno 2017
One Love Manchester concerto benefico di Ariana Grande & Friend in diretta su Rai 1 alle 20.30 con i Coldplay, Justin Bieber, Katy Perry, Miley Cyrus, Robbie Williams: discutibili solo i 2 commentatori, Andrea Delogu e Franco Di Mare. (Esattamente come previsto, unica nota stonata i 2 conduttori inadatti)
Mai così sul pezzo la Rai: finalmente.
Diretta a partire dalle 19.55 su Rai4 e dalle 20.35 su Rai 1.

Probabile scaletta:
– Robbie Williams
– Pharrell Williams
– Usher
– Take That
– Imogen Heap
– Little Mix
– Black Eyed Peas
– Katy Perry
– Niall Horan
– Miley Cyrus
– Coldplay
– Justin Bieber
– Ariana Grande


Agcom dati 1-30 aprile 2017 Pluralismo politico/istituzionale in televisione nei telegiornali

1 giugno 2017
Agcom dati Pluralismo politico / istituzionale in televisione nei telegiornali.
Periodo di rilevazione dal 1/4/2017 al 30/4/2017.
I dati sono inerenti ai soggetti politici all’interno dei telegiornali, preso in considerazione, tutte le edizioni in onda.
Dati telegiornali: Tempi di parola dei soggetti politici.
Tempo di parola: indica il tempo in cui il soggetto politico/istituzionale parla direttamente in voce.
Per “soggetto” si intende in questo caso ogni singolo esponente politico/istituzionale. La somma dei tempi di parola dei singoli soggetti va a costituire il tempo di parola complessivo di ciascun partito/raggruppamento e delle istituzioni; nei casi in cui l’istituzione è rappresentata da una singola persona, e cioè Presidente della Repubblica, Presidente del Consiglio, Presidente del Senato, Presidente della Camera, il tempo di parola dell’ istituzione corrisponde a quello della singola persona.

Tornano di dati Agcom in vista delle elezioni forse imminenti.

Agcom: Aprile 2017, Tempo Parola Dati telegiornali

Tg 1 Tg2 Tg 3 TgLa7
Pd
40,60% 42,55% 47,91% 27,80%
Articolo 1
 3,88%  3,45%   3,57%   6,16%
Si-Sel-Pos  1,84%  2,39%   2,30%   0,71%
Pdl Forza It 12,40% 12,55%  8,42%  5,86%
Lega Nord 3,38%  4,31%  3,42%  8,81%
Frat. Italia  1,28%  1,25%  0,50%   1,93%
Mov 5 Stelle 20,10% 16,49% 13,15% 17,41%
Alt Pop Centr
  4,06%  8,57%  5,60%  4,68%
Tg 5 Tg4 St Aper SkyTg24
Pd
35,63% 18,36% 18,23% 42,89%
Articolo 1
 3,67%  1,23%  2,55%   2,03%
Si-Sel-Pos     0%     0%     0%   1,04%
Pdl Forza It 23,90% 44,20% 35,27%  5,02%
Lega Nord  3,63%  3,96%  1,03%  2,49%
Frat. Italia    0%     0%  0,98%  0,48%
Mov 5 Stelle 10,74%   7,76%  4,06% 23,04%
Alt Pop Centr   4,05%   1,34%  3,42%   4,57%

Malagò: Totti può fare il presidente del Coni

30 maggio 2017
Malagò su Totti: “Lui può fare veramente tutto e ieri (domenica) l’ha dimostrato. Se può fare il presidente del Coni? Anche.”
La notizia è rimbalzata su tutti i media.
Prima, psicodramma con beatificazione, ora la farsa.

Heysel Grande Torino: 2 pesi 2 misure

29 maggio 2017
29 maggio anniversario Heysel, 32 morti nel 1985: zero clamore, zero servizi, zero notizie.
4  maggio anniversario Grande Torino, 31 morti nel 1949: servizi, articoli, enfasi e ricordi.
Valgono di più le vite dei calciatori, rispetto a quelle dei tifosi.
Vi meritate altri Totti da idolatrare che la beatificazione continua anche stasera nei tg.

RaiNews24 in diretta per addio di Totti: interrotto il servizio pubblico

28 maggio 2017
Rai News 24 diretta dall’Olimpico per l’addio di Totti:  si interrompe il servizio pubblico per trasmettere una lunga diretta che riguarda solamente i tifosi di calcio della Roma, avendo a disposizione, se proprio c’era questa urgenza; Rai Sport1, Rai Sport2.
Il canale all News della Rai in ostaggio del calcio.
Incommentabile.

Attendo uguale trattamento nel futuro, visto che nel passato non è mai capitato, per i prossimi addii sportivi.


Tv Talk: Rai e la politica commerciale Digital

26 maggio 2017
Tv Talk programma televisivo di servizio pubblico, finanziato dalle risorse provenienti dal canone di abbonamento, in onda il sabato su Rai 3. Qualcuno si chieda perchè chi vuole fare una domanda che verrà poi posta all’ospite principale, invece di andare i canali ufficiali di Tv Talk o della Rai o sulle piattaforme social sempre Rai, come nella logica ci si aspetterebbe, si debba andare su altro sito.
Ricordo che la politica commerciale Rai, ha una sezione Digital, con un dettagliato listino, su banner e video; con i click si monetizza.
Per quale motivo deviare l’utenza dal sito Rai?

Dall’Orto in un comunicato stampa del 3 marzo: “..il cammino intrapreso verso la costruzione di una vera media company è apprezzato dagli italiani..”, “.. grande successo di RaiPlay che con oltre 18,9 milioni di browser unici e con 59,8 milioni di visualizzazioni registra una crescita del 117 per cento rispetto al 2016..”.


Maggio: Grande Torino, Heysel e Totti

24 maggio 2017
Il mondo nel pallone più che un modo di dire un dato di fatto. I media, telegiornali, quotidiani, televisione si alimentano e rimandano al calcio a ciclo continuo; ogni scusa è buona. Il 4 maggio tutti a ricordare i morti del Grande Torino, 31, nel 1949 come fosse ieri; clamore, enfasi, memorie. La netta sensazione è che se la tragedia avesse colpito una nazionale di altro sport, tutta questa risonanza a posteriore mai ci sarebbe stata; morti di seria a, morti di serie b. Il 29 maggio ricorrerà anniversario Heysel, altra tragedia, 32 morti italiani e non ci sarà uguale trattamento nelle notizie dei media: chiaro il messaggio, che forse valgano di più le vite dei calciatori, rispetto a quelli dei tifosi..
E non si dica che l’argomento era uscito perchè qualche cretino aveva lasciato scritte cretine su un muro.. e da quando una scritta sui muri fa testo o notizia? Ma se si dovessero commentare, con articoli o servizi, tutte le scritte sui muri offensive e non solo di calcio.. o tutte le frasi di certi tifosi calcistici sulle pagine dei social.. saremmo o forse già lo siamo, in ostaggio di soli cretini..
Ultimo continuo strillato esempio di questo mese: Totti gioca, Totti non gioca, Totti si ritira, forse si, forse no, forse forse.
Stanno esagerando.
E a tutti quelli che ricordando certi fatti, parlando di miti, di eroi, come vengono spesso con enfasi definiti; i miti, gli eroi con tutto il massimo rispetto per i morti, sono ben altri in Italia. Cerchiamo di mettere i puntini sulle i, ben fissi e ben precisi.
O forse, in fondo, ognuno di noi ha i miti o gli eroi che si merita e che si vede appartenere: lasciamo quelli del calcio a chi oltre non arriva.
ps. Tifo solo Italia, quando gioca in qualsiasi sport.

Video Volare di Rovazzi Morandi sponsor Girella Motta, Hp e Lavazza

20 maggio 2017
On line il nuovo video di Rovazzi con Gianni Morandi, Volare, sponsor Girella Motta, Hp e Lavazza: la nuova frontiera il product placement..
3 milioni di visualizzazioni in un giorno.

Video: Fabio Rovazzi (feat. Gianni Morandi) – Volare
Guest in ordine di apparizione: Maccio Capatonda, Salvatore Esposito, Anna Dan, Marco Morrone (Saluta Antonio), Javier Zanetti, Lodovica Comello, Frank Matano, William Solo, Danti, Angelo Duro, J Ax e Fedez
Sponsor: Girella Motta, Hp e Lavazza


Spot Fria Easy 2017 tornano i sederi danzanti con parrucca

19 maggio 2017
In onda lo spot Fria Easy 2017, taglio 15″. Testimonial per la carta igenica umidificata sempre il cartone animato dei soavi culetti con parrucca, sgambettanti: l’allegra famigliola canticchia un motivetto rivisto da quello che fu portante nello spot 2016 il brano Happy ( shalalala ) It’s so nice to be happy di Alexia.

Claim: Puliti e felici ogni giorno anche fuori casa
Pay off: Fria Easy. La carta veramente igienica umidificata
Soundtrack: originale


L’Arena Giletti Clerici: arrivederci al prossimo anno, chissà quando chissà dove

15 maggio 2017
L’Arena, Giletti in apertura: “.. per correttezza vi dico non so dove andrò il prossimo anno.. “. Ringrazia pubblico sottolineando i 4milioni di telespettatori, ogni domenica pomeriggio e il successo delle prime serate quando gli hanno permesso di andare in onda (Vespa permettendo?), grazie al suo gruppo di lavoro “di cui la Rai dovrebbe essere orgogliosa”.
Clerici ultima ospite a fine intervista: “Il prossimo anno, nessuno di noi (lei e Giletti)  lo sa (dove andremo)”.
Giletti chiudendo l’Arena: Arrivederci al prossimo anno, chissà quando chissà dove.
La notizia trova spazio su tutti i media.
Giletti Clerici si ha impressione che giochino al rialzo: come in tutte le aziende, do ut des. Grazie per il lavoro svolto, buon viaggio.. che c’è la fila per prendersi i loro posti, anche se mai fosse, a prezzi calmierati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: